THE VOICE ITALY 2014/ News ed^2: Le squadre e i concorrenti. J-Ax conquista Twitter

- La Redazione

Mercoledì 19 marzo, alle 21.10 su Rai Due, secondo appuntamento con “The Voice of Italy”. Raffaella Carrà, J-Ax, Noemi e Piero Pelù continuano a cercare talenti per le loro squadre

the-voice-2-coach
Vincitore The Voice
Pubblicità

Secondo i dati riportati da Audisocial Tv la seconda puntata di The Voice of Italy 2014, in onda su Rai Due mercoledì 19 marzo, ha ricevuto 37.109 tweet inviati da 7.775 utenti unici (il 26% in meno rispetto alla prima puntata). Sulla pagina Facebook del programma i fan hanno interagito con 2.656 post/commenti pubblicati da 1.472 utenti unici e 22.876 like. Il momento più commentato sia su Twitter che su Facebook è stato verso le 21.30 durante l’esibizione di Suor Cristina: per lei sono arrivati in un solo minuto circa 800 commenti, tra cui #suorCristina ha cantato da Dio. Nel corso della serata su Twitter i 5 hashtag più utilizzati sono stati: #tvoi (85,3%), #axforismi (4,8%), #suorcristina (4,4%), #thevoiceofitaly (4,1%) e #thevoice (1,4%). L’hashtag #axforismi è stato lanciato da J-Ax dopo che Suor Cristina ha deciso di entrare a far parte della sua aquadra: “Io e te insieme siamo imbattibili: siamo il Diavolo e l’acqua santa” #axforismi #tvoi. sempre di J-Ax il tweet più ritwittato (290 volte) della serata: Oh @raffaella, @PieroPelu, @noemiofficial adesso sono in missione per conto di Dio come i Blues Brothers #tvoi. Il rapper è anche il coach più twittato con 3.259 tweet, seguono Raffaella Carrà (1.492), Noemi (1.410) e Piero Pelù (952). 

Pubblicità

Nella seconda puntata della Blind Audition di The voice 2014, andata in onda mercoledì 19 marzo, altre 13 voci hanno ottenuto il lasciapassare per entrare in una delle squadre dei quattro coach Raffaella Carrà, J-Ax, Noemi e Piero Pelù. Gli aspiranti talenti che hanno superato le Blind Audition sono: Alice Pardo, Andrea Azzurra Gullotta, Daniele Blaquier, Francesco Capriglione, Gianmarco Dottori, Giulia Dagani, Marco Costa, Mia Schettino, Nunzia Anna Sardiello, Steven Patrick Piu, Suor Cristina Scuccia, Vittoria De Santis e Yvonne Tocci. I quattro coach hanno a disposizione altre tre Blind Audition per completare le squadre, composte da 16 cantanti ciascuna. Dopo due puntate dall’inizio di The Voice of Italy 2 ecco come risultano composte le quattro squadre. Fanno parte del team di Raffaella Carrà: Federica Buda, Tommaso Pini, Simone Di Benedetto, Vittoria De Santis, Nunzia Anna Sardiello e Francesco Capriglione. Sono entrati a far parte del team di Piero Pelù: Giacomo Voli, Paola Bivona, Daria Biancardi, Mia Schettino, Marco Costa, Andrea Azzurra Gullotta e Steven Patrick Piu. In squadra con J-Ax ci sono Luna Palumbo, Ivan Granatino, Giusy Scarpato, Yvonne Tocci, Alice Pardo, Giulia Dagani e Suor Cristina Scuccia. Infine fanno parte del team di Noemi: Gianna Chillà, Simona Farris, Andrea Veschini, Antonella Anastasi, Daniele Blaquier e Gianmarco Dottori.

Pubblicità

La seconda puntata del talent The Voice of Italy in onda mercoledì 19 marzo condotto da Federico Russo e Valentina Coreani e che vede nelle vesti di coach Raffaella Carrà, Noemi, Piero Pelù e J-Ax, inizia con il primo concorrente si chiama Gianmarco Dottori ed in realtà non è un esordiente in quanto ha collaborato con Ligabue. Gianmarco propone una sua originale interpretazione della canzone Get Lucky dei Daft Punk. Nonostante sia praticamente un professionista e accompagni il tutto con la chitarra soltanto Noemi dà un parere positivo con la Carrà che si nasconde dietro il fatto di essere rimasta ammaliata dal pezzo e di non aver premuto in tempo utile. Gianmarco entra nel team di Noemi. La seconda concorrente è alquanto inedita essendo una suora: Suor Cristina di 25 anni che si propone con la canzone No One e che letteralmente conquista il pubblico con una voce straordinariamente efficace che in pochi secondi fa girare J-Ax e Noemi che ne restano sorpresi. Anche Pelù prima della fine del pezzo decide di dare parere positivo. Per suor Cristina fioccano i complimenti per lottima interpretazione anche al fine di inserirla nel rispettivo team. Alla fine la scelta va su J-Ax che in segno di vittoria fa il classico segno con le mani simile alle corna che non sembra proprio adatto al caso. In questa puntata si esibiranno anche due fratelli provenienti da Napoli che si esibiscono da soli e che hanno il chiaro obiettivo di superare entrambi il turno. Il primo è Simone Caprigliano che canta Un angelo disteso al sole che tuttavia non convince nessuno dei quattro giudici. Quindi è la volta del fratello Francesco che mostra certamente più verve rispetto a Simone ma non pare essere tanto convincente tanto che alla fine soltanto Raffaella Carrà si gira e praticamente alla fine dellesibizione. La prossima concorrente è Andrea Azzurra Gullotta, 25 anni di Catania, che si propone con un pezzo nel quale riesce a mostrare tutte le proprie grandi capacità vocali tantè che non solo ottiene una vera e propria standing ovation da parte del pubblico presente in studio ma riesce a far girare tutti e quattro i giudici. Per lei ci sono parere davvero molto positivi con J-Ax che non nasconde di aver addirittura goduto durante la sua esibizione. Alla fine però Azzurra decide di optare per Piero Pelù che mostra una certa soddisfazione per la decisione della ragazza. La prossima concorrente in gara di chiama Nunzia Anna che nel backstage parla di essersi messa alle spalle una brutta vicenda familiare. Salita sul palco riesce a mostrare grandissima energia anche se la voce non è poi così convincente visto che nonostante tutti i giudici diano un parere positivo, tutti lo fanno praticamente pochi istante prima del tempo massimo consentito. Nunzia è molto contenta e dopo aver scelto di far parte del team di Raffaella Carrà ci tiene a rimarcare come le donne vadano rispettate, segno evidente di possibili violenze che potrebbe aver subito in prima persona. Il prossimo concorrente è Naicok, ha origini cubane e da quanto si intuisce dalla sue parole, anche lui pare aver avuto un passato non proprio semplicissimo. Naicok anche in onore alle sue origini canta la versione di Zucchero del pezzo Guantanamera proponendo una performance che tuttavia non riesce a conquistare lattenzione di nessuno dei giudici. La prossima concorrente ha solo 18 anni, si chiama Yvonne e viene da Taranto. Si presenta con il pezzo Insieme a te non ci sto più ottenendo un ottimo successo. La ragazza decide di entrare a far parte del team di J-Ax. la volta di una vecchia conoscenza di Amici, Daniele Blaquier che canta il pezzo di Lucio Battisti intitolato 7 e 40 con la quale ottiene il consenso di tutti i giudici e quindi la scelta del team spetta a lui orientandosi verso quello di Noemi. La prossima concorrente ha 17 anni si chiama Alice Pardo e canta uno dei pezzi attualmente più in voga, Royals di Lorde. Per lei ci sono i giudizi positivi di Raffaella Carrà e J-Ax con la ragazza che alla fine propende per il secondo. Altra concorrente giovanissima è anche la prossima: Erica Volpi ha 18 anni. La ragazza parla di un incidente avuto nel corso della propria vita ma sul palco purtroppo viene tradita dallemozione commettendo una serie di errori che non le consentono di ottenere il bene placet di alcun giudice. La prossima concorrente si chiama Vittoria, viene da Taranto e canta il pezzo Dedicato. Per lei si girano nellordine J-Ax, Piero Pelù e Raffaella Carrà mentre Noemi decide di non farlo. La scelta di Vittoria è per Raffaella Carrà con J-Ax che non prende bene la cosa. Il prossimo concorrente si chiama Thomas Moschen e in passato ha provato ad entrare in altri talent musicali. La sua esibizione non pare convincere nessuno dei giudici. La prossima concorrente si chiama Mia Schettino, è una italo-americana che già lavora nel mondo della musica e che mostra grandi qualità per lei che si esibisce anche al pianoforte cè la scelta di entrare nel team di Piero Pelù. Tocca quindi a Giulia Dagani che si presenta con un look abbastanza aggressivo e soprattutto con il pezzo Jungle Drum per mezzo del quale riesce a ottenere il giudizio positivo da parte di tutti i coach con la sola eccezione di Noemi. Giulia dopo un momento di riflessione decide di optare per J-Ax. Il prossimo concorrente è Marco Costa che dopo aver dato testimonianza della propria storia personale alquanto complessa, canta sul palco il pezzo Trouble dei Coldplay. Marco ottiene soltanto il supporto di Piero Pelù per cui scelta obbligata. Il successivo concorrente si chiama Giuseppe, è giovane e propone la canzone 50 Special che accompagna anche al pianoforte. Tuttavia la sua esibizione non convince nessuno. Lultimo concorrente in gara si chiama Steven e si cimenta nel pezzo Are you gonna be my girl. Per lui ci sono il si di Piero Pelù e J-Ax. La scelta ricade sul team di Piero Pelù.

Suona a matrimoni e feste di paese. E’ Steven Patrick Piu l’ultimo cantante che calcherà per questa sera il palco di The Voice Italy 2. Prima di salire sul palco riceve il messaggio della madre. Anche lui ha perso il padre ma in dono ha avuto una panca con tutto quello che lui amava della musica e che gli ha trasmesso. Riuscirà Steven a coronare il suo sogno? A suon di rock il giovane convince subito Piero Pelù che si gira appena un paio di battute dopo. J Ax rinuncia convinto che tanto andrà con il suo collega toscano ma alla fine poi si gira. Proprio in onore ai gruppi che suo padre ascoltava quando era in vita, Steven sceglie Pelù.

Siamo ormai alla fine di questa seconda puntata di The Voice Italy 2014 e il nuovo talento che si presenta “dietro” ai coach è il 22enne Marco Costa che canta “Trouble” e che convince Piero Pelù che ammette di non essere stato convinto subito ma che poi ha deciso di girarsi perchè ha un’ottima estensione ed è stato un crescendo. Un altro toscano si aggiunge al team “interregionale” del grande Piero. Anche un ragazzo di 24 anni per The Voice Italy. Lui suona il piano e si chiama Giuseppe Chiriaco e ama Elton John che ha conosciuto grazie al fratello. Per lui c’è il sostegno dei genitori che lo accompagnano al provino e sul palco si presenta con il suo piano al suon di “50 Special” che fa alzare in piedi il pubbkico che balla e batte le mani. Ma i coach? Nessuno si gira per lui e anche se si complimentano con lui, fatto sta che Giuseppe, nonostante la sua simpatia, non farà parte dell’edizione.

C’è una ragazza italo americana appassionata di rock. Lei è cantautrice e si chiama Mia Schiettino, ha 34 anni ed è pronta a calcare il palco della seconda edizione di The Voice con la sua esibizione sconcertante e stravolgente. Mia presenta “Breakfast in America” che canta sedendo al piano che suona con grande maestria. Piero Pelù è il primo a girarsi per la gioia delle amiche che l’hanno accompagnata. Il toscano è seguito da J Ax e Raffaella Carrà. I tre coach iniziano a lusingare la cantautrice ma lei alla fine sceglie Piero per portare il classico in un mondo moderno. Una ragazza cresciuta con due donne, è lei la nuova protagonista che si esibirà sul palco di The Voice ma noi, come i coach, non la vedremo prima della fine della sua performance. Non ha un piano b e non ha mai pensato che non canterà. “Jungle Drum” è il pezzo che ha scelto per affrontare la prova che potrebbe cambiarle la vita e così convince prima Pelù e poi J Ax. Il suo nome è Giulia e viene dalla provincia di Cremona. Contro ogni pronostico, la bella ragazza dai capelli rosa sceglie il rapper che, contento, l’abbraccia.

Vittoria De Santis ha 29 anni e viene da Taranto. Lei lavora in ufficio con il padre ma la sua passione è la musica, cantare davanti al pubblico è adrenalinico per lei e con la sua voce vuole dare “dei cazzotti, cazzotti dolci”. La canzone che porta è “Dedicato” e il palco di The Voice va subito in tilt per il suo timbro graffiato. J Ax si gira subito, dopo poche battute, seguito da Piero Pelù e la Carrà. Noemi decide di non girarsi ma si complimenta ugualmente con lei. Per la Carrà è stata forte e sicura di sè, Pier Pelù è pronto a divertirsi con lei e con la sua grinta e per la Carrà è stato bello anche vederla muovere, stare in scena. J Ax la riempie di complimenti ma adesso tocca a Vittoria scegliere e il suo nome è Raffaella Carrà. Il prossimo cantante non è mai contento di sè, scrive canzoni quando è triste e il suo nome è Thomas. Ha perso suo padre quando aveva 5 anni e sua madre è riuscita a portare avanti la famiglia. E’ lei che gli ha passato la sua passione per la musica, che è la sua vera fidanzata, colei che non la lascerà mai. Con “New Shoes” si presenta sul palco di The Voice e manda in tilt il pubblico che lo vede muovere e inizia ad ululare ma i coach non si girano per lui.

A The Voice Italy 2 si presenta Daniele Blaquier, 24 anni, di Napoli. Questa seraà l’esibizione più importante della sua vita. Sul palco si presenta con “7 e 40” ed ottiene subito l’attenzione dei coach che apprezzano e si guardano. La sua esibizione sta per finire ma ancora nessuno dei coach si è girato almeno fino a che, sul filo del rasoio, Daniele ottiene 4 su 4. Il giovane, però si sente più vicino a Noemi e quindi sceglie lei felice che lui, in novanta secondi, ha provato fino all’ultimo a farli girare. La prossima concorrente è minorenne, ha 17 anni, ed è al suo primo provino. Sono i genitori che le hanno trasmesso l’amore per la musica e sin da piccola ha amato cantare davanti alla telecamera con la quale il padre le faceva i filmini amatoriali. Alice Pardo si presenta con “Royals” con la sua voce un pò noir e quasi a fine esibizione fa girare J Ax e la Carrà. Quest’ultima la invita a sceglierla per migliorare e fare del loro meglio insieme mentre il rapper la ringrazia per la bella esibizione. La bella Alice ci pensa un pò e alla fine sceglie il rapper visto che da alcuni mesi sta cantando canzoni rap e le piace molto. A The Voice arriva anche Erica che, dopo momenti drammatici, torna a sorridere grazie alla musica. A 18 anni e ha già vissuto un grande dramma a causa di un trauma facciale e solo cantare le ha fatto capire che non è meno degli altri. The Voice è la consapevolezza di aver superato quello che le è successo. Sul palco del talent canta “Come si cambia” ma dimentica il testo della canzone e va in tilt. Per lei nessuno si gira e lei scoppia in lacrime.

E’ giovane ed è stato messo a dura prova dalla vita. Ha perso il padre a sette anni mentre la madre faceva la ballerina e così lui ha passato il suo tempo con la nonna che gli manda un video messaggio. Suo nonno gli ha trasmesso la passione per la musica e lui vuole dare qualcosa di importante all’Italia che gli ha dato tanto. Il suo nome è Naicok e presenta “Guantanamera”. Per lui, però, non si gira nessuno ma la Carrà poi si pente un pò anche se conferma di non aver sentito la spinta. Anche per noi appuntamento al buio, il primo della serata. Non vedremo il concorrente fino a che non arriverà sul palco anche se dai dettagli che vediamo si capisce che stiamo parlando di una donna. Si presenta con “Insieme a te non ci sto più” e il suo nome è Yvonne Tocci, ha 18 anni e viene da Taranto. Per lei grandi complimenti sul suo timbro particolare ma gli unici a girarsi sono stati Noemi e J Ax. Toccherà alla giovane scegliere e lei per “modello di ispirazione” sceglie il rapper con il quale è cresciuta, “voglio entrare nel tuo di mondo”.

Quattro su quattro per Andrea Azzurra che fa suo uno dei pezzi più importanti della storia e lo ha stravolto. “Ci hai spettinato”, “Sei come un boing 747 su un campo dei papaveri, hai lasciato il segno”, “ho goduto come un ghiro”, sono questi i commenti dei coach che trovano la cantante femminile e con molta padronanza della sua voce. Andrea è riuscita a conquistare tutti ma lei sceglie l’occasione della sua vita. Lei si sente molto simile a Noemi ma si sente molto rock e per questo sceglie Piero Pelù. Piccolo incidente post esibizione. Quando la giovane torna dai genitori salta per la felicità e mostra così le sue grazie alla telecamera. Anna Sardiello, ha 28 anni e arriva da Benevento. Accompagnata dalla madre, con cui fa davvero una bella coppia, la cantante spiega di aver perso il padre a 14 anni e lui gli è mancato molto. “Respect” è la canzone che ha scelto per mostrare al mondo la sua voce nera e la sua grinta che conquistano subito tutti. I coach cominciano a guardarsi e ad esprimere giudizi ma il primo a girarsi è J Ax seguito dalla Carrà e dagli ultimi due. Per lei 4 su 4 ma alla fine decide di scegliere la Carrà perchè le ricorda molto la madre e la rassicura.

I fratelli Capriglione, il primo e l’ultimo di 4 fratelli, si presentano sul palco di The Voice per cantare. I due salgono sul palco divisi e il primo ad entrare è il più piccolo, Simone che si presenta con “Un angelo disteso al sole” ma nessuno dei coach si è girato: “noi cerchiamo qualcosa di diverso”, così Raffaella parla al giovane spingendolo a fare qualcosa in più, a lasciarsi andare. Dopo la delusione per la famiglia Capriglione, tocca a Francesco salire sul palco e spaccare tutto per “vendicare” il fratello. Dopo qualche incertezza e alla fine dell’esibizione, quasi, è la Carrà a girarsi anche se sa bene che la sua pronuncia in inglese non è delle migliori. Un altro concorrente per il team CarraArmato come lo definisce il nostro rapper dal cuore dolce.

Dopo una carrellata dei blind item della prima puntata, The Voice Italy 2 ha preso il via su Raidue. I coach sono agguerriti e hanno ancora spazio per il loro team. Quali saranno o fortunati cantanti di questa sera? I papabili The Voice 2014 sono pronti a salire sul palco per quella che sembra essere una puntata che ci lascerà increduli. Il primo è Gianmarco Dottori, romano, che dice si saper fare solo questo: cantare. Lui porta con sè due amici e la sua ragazza, lui ha 30 anni, ha aperto il concerto di Luciano Ligabue e gli è sempre mancato l’ultimo salto perchè è “fesso”. Il suo porta fortuna è il cappello che indossa anche nel talent di Raidue dove si presenta armato di chitarra. I giudici sono pronti, la musica parte e Gianmarco canta “Get Lucky” in una sua personale versione che convince i giudici che iniziano a battere le mani, cantare e rilassarsi in volto. La prima a voltarsi è Noemi mentre la Carrà arriva in ritardo sul buzz e perde la sua occasione. Suor Cristina, 25 anni, siciliana ma vive a Milano. E’ lei la seconda concorrente che si presenta sul palco di The Voice. La fede l’ha cambiata e anche la sua passione per il canto ha subito la stessa cosa perchè adesso ha più amore dentro e non è solo tecnica. Con lei ci sono i genitori e consorelle ma in studio si girano per lei tutti e 4 i giudici che sono davvero meravigliati da quello che si trovano davanti. Per lei il pubblico si alza in piedi mentre J Ax passa dal riso alla commozione in un attimo. Il rapper è convinto che insieme saranno imbattibili, sono il diavolo e l’acqua santa e quindi deve per forza scegliere lui. Noemi la vorrebbe con sè perchè sono simili, loro due sono acqua santa. Anche Piero Pelù la vuole e così Suor Cristian va in crisi ma lei sceglie J Ax perchè è stato il primo a girarsi, lui contento la abbraccia.

Mancano ormai pochissimi minuti al via il secondo appuntamento stagionale con The Voice 2014, il talent show canoro che vede Raffaella Carrà, Noemi, Piero Pelù e J-Ax nei panni di vocal coach e Valentina Correani e Federico Russo  sul palco come presentatori. Quattro squadre (una per ogni giudice) composte da 16 cantanti si daranno battaglia, anche questa sera per continuare il sogno che potrebbe regalar loro quel contratto con la casa discografica Universal che farebbe da trampolino di lancio per un futuro da professionista del settore. Lappuntamento è fissato alle 21.10 su Rai Due, ed è previsto unaudizione straordinaria, ma per chi non potesse disporre di un televisore la soluzione si chiama rai.tv, la piattaforma della Rai dedicata appunto alla diretta streaming del proprio palinsesto. Clicca qui per la diretta streaming!

In attesa del terzo appuntamento stagionale con The Voice Italia 2014, in onda questa sera su Rai Due a partire dalle 21.10, in tre fanno già parte del team capeggiato da Piero Pelù: si tratta di Giacomo Voli, Paola Bivona e Daria Biancardi, che hanno deciso di consegnarsi alle sapienti mani del frontman dei Litfiba. Uno dei tanti video presenti sul sito ufficiale del format li vede protagonisti, tra la prova costume (per trovare la mise più accattivante) e le prove in studio, dove scaldano e mettono a punto la voce in vista della serata odierna. Nel filmato Valentina Correani scambia qualche battuta con i tre protagonisti, dei quali si rivivono, seppur brevemente, le ultime esibizioni. Seguendo le orme del loro mentore, la parole dordine è una e una sola: rocknroll! Clicca qui per il video

J-Ax il nuovo giudice di The Voice of Italy 2 ha già conquistato il pubblico del talent, o addirittura surclassato gli altri tre giudici. Durante un fuorionda in studio viene proposta La mia ragazza mena, famosa canzone degli Articoli 31. I primi a canticchiare sono Noemi e Piero Pelù, ma poi J-Ax un po’ imbarazzato incita il pubblico. Un paio di ragazze si scatenano sugli spalti cantando a squarciagola la canzone di J-Ax. Il rapper alla fine ringrazia, dimostrando di non essere abituato a queste esternazioni di affetto del pubblico che alla fine intona il coro: Uno di noi, J-Ax uno di noi, a cui si aggrega anche Noemi.

Questa sera, mercoledì 19 marzo, in diretta su Rai due alle 21.10  va in onda il secondo appuntamento con The voice Italia 2014. La puntata è dedicata alle Blind Audition:  nello Studio 2000 di Via Mecenate a Milano, Raffaella Carrà, J-Ax, Noemi e Piero Pelù, stando di spalle sulle loro poltrone rosse, continueranno ad ascoltare le voci degli aspiranti talenti e dovranno scegliere solo grazie allaiuto del loro orecchi. Nel corso della prima puntata i quattro coach hanno iniziato a formare le loro squadre: nel team Carrà ci sono Federica Buda, Tommaso Pini e Simone Di Benedetto; J-Ax ha accolto nella sua squadra Luna Palumbo, Ivan Granatino e Giusy Scarpato; per Noemi ci sono Gianna Chillà, Simona Farris, Andrea Veschini e Antonella Anastasi; mentre Piero Pelù ha scelto Giacomo Voli, Paola Bivona e Daria Biancardi. Anche questa sera i cantanti in gara cercheranno di accaparrarsi un posto in una delle quattro squadre e durante le loro esibizioni saranno a ccompagnati dalla band rigorosamente dal vivo. Il nuovo presentatore Federico Russo si dividerà tra lo studio e la Family Room, dove le famiglie degli aspiranti talenti seguono le loro esibizioni. La V-Reporter Valentina Correani interagisce con la Rete, attraverso il sito ufficiale, il profilo Twitter @thevoice_italy con hashtag ufficiale #tvoi e la pagina ufficiale di Facebook.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori