LE INVASIONI BARBARICHE/ Chi è Livia, la cameriera con la sindrome di down di Hotel 6 Stelle

- La Redazione

Tra gli ospiti de Le invasioni barbariche di oggi, c’è anche Livia, ragazza affetta dalla sindrome di Down, tra i protagonisti di Hotel 6 Stelle, dove lavora come cameriera

livia-hotel-6-stelle-r439
Livia in Hotel 6 Stelle
Pubblicità

Tra gli ospiti de Le invasioni barbariche di oggi, c’è anche Livia di Hotel 6 Stelle, il docu-reality di Rai Tre con protagonisti sei ragazzi affetti dalla sindrome di down. Il grand hotel Melià Roma Aurelia Antica ha dato loro la possibilità di svolgere quattro mesi di stage retribuito (ai ragazzi vengono dati 400 euro al mese) senza possibilità di assunzione al termine, poiché l’hotel al momento non è alla ricerca di personale, ma pronto a dare le loro referenze per altre strutture. La trasmissione infatti è stata realizzata in collaborazione con la AIPD, Associazione Italiana Persone Down, si compone in tutto di sei puntate, e si basa su un format svedese, Service with a smile. L’intento è quello di mostrare che vi è una reale possibilità di integrazione lavorativa anche per ragazzi che dai più vengono considerati diversi.

Pubblicità

Livia ha 21 anni, viva a Roma con sua madre, e svolge il ruolo di cameriera di sala. I suoi genitori si sono separati, è per questo che lei vive solo con sua madre. Ma sono rimasti in ottimi rapporti, e in particolar modo si danno da fare per non farle mancare niente, e consentirle di sviluppare le sue passioni. Livia infatti è appassionata di ballo e recitazione, e da molto tempo pratica il nuoto sincronizzato, un’attività che le utile sotto molteplici punti di vista. Questo sport per lei non è solo uno svago: infatti lo pratica a livello agonistico, ed è riuscita a ottenere anche molte medaglie in gare e confronti di vario genere. Per quel che riguarda il suo ideale di uomo, dice che a livello fisico dovrebbe assomigliare all’attore Pierce Brosnan: alto, magro e con i capelli scuri. All’interno dell’Hotel, viene corteggiata da Edoardo, che è il più giovane del gruppo e fa il manutentore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori