PRINCIPE AZZURRO CERCASI/ Il secondo film con Anne Hathaway e Julie Andrews

- La Redazione

Va in onda questa sera su Rai Due “Principe azzurro cercasi”, film del 2004 diretto da Gary Marshall e sequel di “Pretty Princess”, uscito nelle sale nel 2001. Ecco la trama del film. 

Hathaway_2_r439
Foto: InfoPhoto

Va in onda questa sera su Rai Due “Principe azzurro cercasi”, film del 2004 diretto da Gary Marshall e sequel di “Pretty Princess”, uscito nelle sale nel 2001. Sono ormai trascorsi cinque anni e Amelia Thermopolis (Anne Hataway), per gli amici Mia, è ormai la principessa di Genovia. La giovane si è da poco laureata presso l’università di Princeton e fa ritorno a Genovia insieme al suo gatto Fat Louie e a Joe (Hector Elizondo), la sua guardia del corpo. Ora tutti sono ansiosi di scoprire che tipo di regina sarà, dal momento che sua nonna, la regina Clarisse (Julie Andrews) ha deciso di abdicare in suo favore. Durante il ballo indetto per i suoi 21 anni, Mia balla con alcuni pretendenti ma per caso incappa in uno splendido ragazzo, Nicholas Deveraux (Chris Pine), con cui trascorre il resto della serata. Improvvisamente la tiara di Mia cade e viene raccolta dal parlamentare Viscount Mabrey (John Rhys-Davies), che lavora in segreto per appropriarsi della sua corona. Il giorno seguente Mia esplora il castello, incappando in una stanza segreta, dalla quale riesce ad ascoltare la sessione che si sta svolgendo in Parlamento. Scopre così che il nipote di Mabrey, Lord Deveraux, era un altro candidato al trono. A ciò si aggiunge il fatto che la regina continua a precisare alla nipote che per poter divenire regina a sua volta dovrà sposarsi entro trenta giorni. Mia non ha ancora capito che il Lord di cui si parlava in Parlamento era proprio Nicholas, ma se ne rende conto quando sua nonna lo invita al palazzo. Nel vederlo Mia si infuria, calpestandogli un piede così come fatto al ballo, ma stavolta di proposito. Clarisse è furiosa, ma dopo aver scoperto tutto le dice che come regina non può fargliela passare liscia ma che come nonna capisce perfettamente. Intanto a Genovia arriva Lilly Moscovitz (Heather Matarazzo), la miglior amica di Mia, che le fa una sorpresa e l’aiuta a scegliere un fidanzato tra i papabili. La principessa opta per Andrew Jacoby (Callum Blue), e in breve i due sono fidanzati. Mia scopre che per la cerimonia dovrà cavalcare e ne è terrorizzata. Il suo cavallo inoltre viene spaventato da Mabrey, così la principessa casca in terra e umiliata si rifugia nella stalla. Qui viene raggiunta da Nicholas, che tenta di rincuorarla anche se viene frainteso. Durante la festa in giardino Mia e Nicholas parlano del futuro matrimonio con Andrew. Nicholas però, ingannandola, le fa ammettere di non essere innamorata di lui. Lei è furiosa, ma quando lo raggiunge per discutere lui la bacia appassionatamente. Lei risponde al bacio ma poi lo allontana, e in breve i due cascano in una fontana. Durante la parata per la festa dell’indipendenza di Genovia Mia vede una bambina, Carolina (Abigail Breslin), vittima di bullismo da parte di alcuni ragazzi. La principessa abbandona la cerimonia e interviene, mettendo in fuga i giovani e facendo partecipare la giovane orfana alla parata.

Nicholas è ammaliato dal gesto. Traendo spunto da questa storia Mia realizza, grazie a Lord Crawley (Paul Vogt), un centro d’assistenza per orfani a palazzo. Nicholas è innamorato e chiarisce a Mabrey che non intende combattere per la corona. Decide così di partire, ma prima va da Mia durante la notte per salutarla. Lei si cala giù dal balcone e passa la notte con lui, dormendo tra le sue braccia. Al mattino un uomo li sta filmando da una barca e la giovane pensa sia tutta opera del ragazzo. Nonostante lo scandalo, il matrimonio non viene annullato ma Mia ha dei dubbi, così sua nonna le consiglia di seguire il suo cuore. Durante la cerimonia la giovane chiede che venga annullata la legge che la obbliga al matrimonio, e allora Mabrey indica suo nipote come legittimo erede. Nicholas però arriva e dice di rinunciare alla corona. Infine un matrimonio avviene comunque, ma è quello tra Clarisse e Joe. Infine Mia viene incoronata regina e Nicholas le fa una romantica dichiarazione d’amore. Al termine della pellicola si scopre che la casa per gli orfani viene aperta e il Parlamento ora accetta anche membri femminili, di cui la prima è Charlotte.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori