THE THIEVES/ Su Rai 4 il film coreano in prima tv

- La Redazione

Su Rai 4 stasera, lunedì 14 aprile, va in onda il film The Thieves, un remake di Ocean’s Eleven diretto nel corso del 2012 da Choi Dong-hun. Vediamone la trama

Fotolia_telecomando_R439
Fotolia

Su Rai 4 stasera, lunedì 14 aprile, va in onda il film The Thieves, un remake di Ocean’s Eleven diretto nel corso del 2012 da Choi Dong-hun, della durata di 135 minuti. La trama inizia con l’affascinante ladra Yanicall (Jeon Ji-hyun) impegnata nel tentativo di accalappiare un ricco collezionista di opere d’arte, riuscendo a sottrargli un antico vaso estremamente prezioso. La ragazza è solo uno dei componenti di una banda composta da cinque artisti del furto: oltre a lei ci sono infatti Pepsi (Kim Hye-soo), Chewin Gum (Kim Hae-sook), Zampano (Kim Soo-yun) e Popeye (Lee Jung-jae). Quando Macau Park (Kim Yoon-seok), un ex collega chiede a Popeye di collaborare per dare vita a un grosso colpo da mettere a segno a Macau, la loro adesione è entusiastica, anche se per iniziare dovranno aspettare la scarcerazione di Pepsi.

Ognuno dei componenti della banda ha una specializzazione particolare: agli ordini di Zampano, lo stratega, Yanicall è pronta ad arrampicarsi sui muri, Chewing Gum a travestirsi in modo da evitare ogni riconoscimento, Popeye ad usare forza e acume e Pepsi a scassinare anche la cassaforte più ostica. L’obiettivo del gruppo è il Tear of the Sun, una gemma da 318 carati, il cui vertiginoso valore ammonta a ben venti milioni di dollari. A loro si uniscono anche una banda di cinesi e un poliziotto, dando vita a una vera e propria task force, nella quale Macau Park e Popeye sembrano dimenticare presto i loro motivi di attrito, provocati anni prima dall’amore per Pepsi, tale da spingere il primo a fuggire coi lingotti d’oro bottino dell’ultimo colpo e Popeye alla guida di una nuova banda. Ben presto, però, si scoprirà che il colpo non rappresenta altro che il paravento creato per la vendetta di uno dei membri della banda contro un potente mafioso di Hong Kong per la morte del padre, la quale darà vita a un finale pieno di sorprese e colpi di scena, nel corso del quale anche i vecchi conti ancora in sospeso all’interno della banda coreana torneranno ad agitare le acque.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori