AVANTI UN ALTRO/ La finalista Stefania va via a mani vuote

- La Redazione

E andata in scena anche ieri sera, venerdì 4 aprile 2014, una nuova puntata di Avanti un altro, il game show ideato da Paolo Bonolis ma che adesso vede alla guida Jerry Scotti. 

avanti-un-altro-logo
Avanti un altro

E andata in scena anche ieri sera, venerdì 4 aprile 2014, una nuova puntata di Avanti un altro, il game show ideato da Paolo Bonolis ma che adesso vede alla guida Jerry Scotti. Il nuovo conduttore sembra essersi adattato perfettamente alle stramberie del programma, tra il valletto o la valletta selezionati e presi dal pubblico prima dell’inizio della trasmissione e i personaggi del minimondo. Il valletto di questa puntata si chiama Michele, mentre alluscita del bonus Jerry Scotti si difende con una pistola ad acqua dalle donne che vorrebbero lanciarsi sul collo del ragazzo irlandese. Si passa quindi alle domande sul tema che, in questo appuntamento, è Il Padrino, mentre lo scienziato pazzo tedesco si serve del malaticcio del mini mondo per rappresentare il suo momento. Dopo quattro o cinque concorrenti non si riesce ancora a trovare il primo potenziale finalista fino a che, finalmente, il primo che si siede al posto del pretendente riesce a sommare settantacinquemila euro. Anche all’uscita della supplenza i ragazzi presenti tra il pubblico applaudono e festeggiano la sua presenza. Considerato che Marcello, l’ultimo concorrente, ha risposto correttamente alla domanda, Jerry fa un regalo ad uno di loro che, una volta scelto, invita ad uscire dallo studio in compagnia della supplente. Marcello pesca dal pidigozzaro, ma non riesce a raggiungere il tetto di Stefania (la prima e l’unica finalista e potenziale concorrente). Ecco quindi il momento della finale. Stefania parte direttamente da 175 mila euro. Dopo tre domande comincia a bloccarsi a quasi tutte, chiedendo spesso a Jerry di ripeterle perché non riesce a capirle bene. Va tutto molto a rilento, ma piano piano Stefania riesce ad andare avanti, fino a che Jerry la blocca un istante per farle riprendere fiato. Dopo un altro piccolo giro, Jerry è costretto a bloccare una seconda volta il gioco. Alla domanda che prevedeva come risposta Ettore o Achille, Jerry blocca ancora il gioco e arriva Luca Laurentis con un calmante, apparentemente per la concorrente ma che, alla fine, prende lui. Alla fine la concorrente, non volendo schiacciare e fermare il tempo al di sotto dei cinquanta mila euro, fa scendere il montepremi fino a 27 mila euro. Purtroppo ha solo la metà delle risposte esatte e non riesce a completare il gioco. Va via sconfitta ma ringrazia vivamente Jerry che, insieme al valletto Michele, saluta tutti e dà appuntamento alla prossima puntata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori