VECCHI BASTARDI/ Paolo Ruffini presenta le candid camera in versione over

- La Redazione

Dal lunedì al venerdì alle 15.25 su Italia 1 va in onda “Vecchi bastardi”. Protagonisti gli anziani che fanno scherzi imprevedibili. Conduce Paolo Ruffini con Scintilla

vecchi-bastardi
Vecchi bastardi

Oggi pomeriggio alle 15.20 su Italia 1 andrà in onda la seconda puntata di Vecchi Bastardi il nuovo programma condotto da Paolo Ruffini, insieme a Scintilla (alias Gianluca Fubelli). Ma vediamo cosa successo nel primo appuntamento della trasmissione in cui vengono mostrate delle divertenti candid camera che vedono come protagonisti persone un po in là con gli anni e che hanno nei più giovani le proprie vittime. Il cast dei vecchietti che fanno parte del cast e che hanno realizzato le candid italiane sono Maria Claudia Provvedi di Roma di 70 anni, Rosanna Gregorini di 77 anni sempre di Roma, Gloria Coco 75enne proveniente da Teramo, Giuseppe Fiorillo di Fondi di 82 anni, Gabriella Orosolini di 70 anni proveniente da Lucca, il 71enne Tonino Anzaldi di Roma e Gioacchino Mazzoli di 64 anni. Viene mandata in onda una prima candid che vede protagonisti alcuni dei personaggi appena elencati. Nello specifico una signora chiede a un ragazzo di tenerle un palloncino e nel frattempo arriva una complice che taglia un paio di forbici il filo facendolo volare via per la faccia impressionata della vittima che non sa come spiegare laccaduto alla proprietaria. Nella seconda scena un vecchietto si finge cieco facendosi accompagnare da una giovane ragazza fino al triciclo che rimane alquanto impressionata quando lo vede andare via con grande naturalezza alla guida del mezzo. Unanziana donna si siede sulla panchina di un parco dove due ragazzi che consumano e che incominciano a trovarsi in grande disagio quando sentono la donna raccontare della propria folle notte di sesso. Il successivo blocco di candid camera arriva dalla Germania e sono realmente molto divertenti. Il primo vede un anziano che in un centro commerciale chiede ad una donna di tenersi pronto nello scattare una foto, salvo poi vederlo arrivare tutto nudo seguito da una guardia che cerca di fermarlo. Poi è la volta di una persona anziana che chiede ad un giovane in quanto tempo passa il dolore derivante da un piercing facendogli capire di averlo fatto nelle parti basse. Incredibile il volto della gente in un parco vedendo una minuta signora anziana essere portata in aria da un folto gruppo di palloncini che stava mantenendo per fare un piacere al venditore. Impagabile anche il volto di due donne sui 30-35 anni che trovano sul marciapiedi una ulta settantenne mentre finge di allattare un bambino. Altrettanto divertente è il volto di un ragazzo di colore che si trova difronte ad un paziente con il classico camice che danno allinterno di un ospedale, con tanto di flebo attaccante ed un cameriere che la corregge con del whisky. Sempre in Germania si assiste ad una divertente litigata tra anziani sulle strisce pedonali per chi abbia il diritto di passare in quel lembo di strada. Una coppia un po in là con letà si ritrova difronte un giovane ragazzo. Luomo si avvicina a lui minacciandolo di una dura lezione qualora avesse nuovamente rivolto lo sguardo verso la propria compagna. Un giovane ragazzo rimane senza parole quando vede uscire dai bagni pubblici una coppia di anziani che si ricompongono dopo aver fatto lamore. Divertente anche la candid camera che vede come protagonista una anziana suora che chiede a due ragazzi un accendino per il proprio spinello. Si passa quindi ad una serie di scherzi effettuati in Inghilterra a partire da quella di un nonnetto su carrozzella elettrica che chiede a due giovani donne di recuperare per lui il telecomando della carrozzella. Non appena una delle due lo tocca, la carrozzella si incomincia a muovere andando a finire rovinosamente in una bancarella. Due vecchiette in un centro commerciale mostrano, aprendo il proprio soprabito, dei vestiti osceni che vogliono utilizzare nel corso di una festa. Una donna incontra una ragazza per strada chiedendole di leggere per lui letichetta di alcuni farmaci. Dalla borsetta dellanziana donna escono una ventina di flaconcini, mettendo in grande difficoltà la ragazza. Si torna alle candid camera realizzate in Italia con lo scherzo di un vecchietto che una volta ricevuto il volantino pubblicitario lo inghiottisce. Delle ragazze sedute a mangiare un gelato devono veder arrivare unanziana donna che dice di bere davanti ai loro occhi della pipì. Unaltra donna di una certa età si siede sulle scale insieme a degli studenti offrendo loro la possibilità di una bottarella veloce veloce. I ragazzi rimangono allibiti e inventano qualsiasi scusa pur di non andare insieme alla donna. Spazio ad una serie di candid fatte in America e in Spagna tra cui le più brillanti sono quelle di un paziente che scappa da unambulanza inseguito dallinfermiere, il passante che sfascia la chitarra di un artista di strada e delle donne di una certa età che provano davanti a un gruppo di giovani le misure delle protesi per rifarsi il seno. Infine, conclusione con un paio di candid italiane. Nello specifico un signore che chiede ad un giovane di tenergli il pappagallo pieno di urina e la storia della scommessa su chi tra due donne riesca a farsi toccare il seno da un passante.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori