TOP GUN/ Il film con Tom Cruise vincitore di un premio Oscar

- La Redazione

Giovedi 1 maggio, Rai Due trasmette in prima serata uno dei film cult degli anni ottanta, “Top Gun”, interpretato da Tom Cruise e Kelly Mc Gillis per la regia di Tony Scott.

Fotolia_telecomando_R439
Fotolia
Pubblicità

Giovedi 1 maggio, Rai Due trasmette in prima serata uno dei film cult degli anni ottanta, “Top Gun”, interpretato da Tom Cruise e Kelly Mc Gillis. La pellicola, lanciata sul grande schermo nel 1986 con la regia di Tony Scott, ha anche vinto il premio Oscar per la migliore canzone: Take My Breath Away. Ecco la trama: Maverich, interpretato da Tom Cruise, è il tenente Pete Mitchell che, insieme al sottotenente Goose (Nick Bradshaw) interpretato da Anthony Edwards sono, rispettivamente pilota e navigatore della Marina Americana. Fanno parte dell’equipaggio degli aerei militari F-14 e sono imbarcati sulla portaerei Enterprise. Per una ispezione sull’Oceano Indiano si alzano in volo due F-14, uno con a bordo Maverick e Goose, e l’altro con Cougar (interpretato da John Stockwell) e Merlin (interpretato da Tim Robbins). Durante il pattugliamento gli viene dato il comando di intercettare il segnale di uno strano velivolo che, vengono a scoprire si tratti di due Mig-28 Russi. In questa occasione Maverick si dimostra immediatamente all’altezza della situazione. Si posiziona in maniera perfetta per poter fare il fuoco mettendo in fuga il primo velivolo. L’altro invece mette in serie difficoltà l’altro equipaggio con Cougar e Merlin. Maverick, dopo avere fatto scappare il primo aereo corre in soccorso mettendo in fuga anche il secondo, il quale, si era messo in posizione per far fuoco sull’altro F-14. Cougar, rimasto profondamente scosso da questa azione, cade in una crisi di panico, mettendo a rischio la sua vita e quella del collega Merlin. Anche in questa occasione, nonostante il comando da parte della centrale di tornare sulla portaerei, Maverick disobbedisce agli ordini e risale in quota per aiutare Cougar ad uscire dal panico e a rientrare sano e salvo.
Cougar, rendendosi conto di non aver saputo tenere testa a questa situazione, e per non rischiare di rendere orfano il bambino che ancora non ha conosciuto, decide di dare le dimissioni. Il comandante della squadra Stinger, interpretato da James Tolkan, dopo avere fatto una enorme sfuriata a Maverick e a Goose per non avere obbedito ai comandi, deve dare, suo malgrado la bella notizia ai due piloti di essere stati scelti per essere mandati alla Top Gun.Giunti nella base aerea Miramar, i due entrano a far parte della scuola Top Gun diretta dal comandante Viper, interpreto da Tom Skerritt.

Pubblicità

Durante una uscita serale, in un locale, Maverick tenta di abbordare una donna che, il giorno dopo, durante una lezione, scoprirà essere l’astrofisica che fa parte del programma di addestramento. Il suo nome è Charlotte (interpretata da Kelly Mc Gillis). I due, nonostante la distanza apparente di lei, cominciano a provare un sentimento reciproco, ma lei non vuole che si sappia. Maverick spesso dimostra un carattere piuttosto scontroso, derivato dalla inconsapevolezza della causa della morte del padre, anch’egli pilota nel Vietnam. Durante un volo di addestramento, Maverick si sente profondamente colpevole della morte del suo compagno e questo lo porterà a perdere la sua grinta da pilota e spesso anche a delle crisi di panico. Deciso ad allontanarsi dalla scuola e abbandonare tutto, viene a sapere dal comandante Piper la verità sulla morte del padre, grintoso e eccellente pilota come lui, che ha salvato tre aerei prima di precipitare in mare. Piper lo convince a rimanere in campo, invitandolo a pensare a fondo sulla sua decisione e facendogli ricordare che solo ritrovando il suo carattere forte avrebbe potuto inseguire il suo sogno di pilota…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori