ALIVE-STORIE DI SOPRAVVISSUTI/ Anticipazioni: la storia di Luigi Barbanera e Ryan. Puntata 20 maggio 2014

- La Redazione

Questa sera nella puntata di Alive – Storie di sopravvissuti la testimonianza della guardia Luigi Barbanera che ha salvato Ryan, un bimbo caduto dal balcone a Cantù

alive_venuto_R439
Vincenzo Venuto conduce Life: Uomo e natura

Questa sera, martedì 20 maggio, va in onda su Rete 4 un nuovo appuntamento con Alive – Storie di sopravvissuti, condotto da Vincenzo Venuto. Al centro della puntata la storia Luigi Barbaranera e Ryan. il 9 dicembre 2013 quando Ryan, un bimbo di soli tre anni, cade dal balcone di casa e, per puro miracolo, finisce tra le braccia di Luigi Barbanera, una guardia penitenziaria che passava lì sotto per caso. Ho visto il bimbo sul davanzale che piangeva Ho avvertito una sensazione allo stomaco e una voce interiore che mi diceva di prepararmi, ha raccontato Luigi ad Alive.  Nel suo racconto la guardia parla di vero e proprio miracolo: Penso che in questa vicenda ci sia la regia di Dio: per tanti aspetti si tratta di un miracolo. Perché dal senso di impotenza, ad avere tutto questo coraggio, questa freddezza credo che questa prontezza sia venuta da qualcuno più grande di me solo Dio può avermi dato tutta questa forza. Nella puntata, oltre alla storia di Ryan e di Luigi, si parlerà delle vicende di Lello Rispoli, sopravvissuto allalluvione di Atrani, e di Sabrina Ribezzi e Azzurra Camarda, le due ragazze rimaste coinvolte nellattentato alla scuola di Brindisi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori