Mr Selfridge, anticipazioni e streaming puntata 23 giugno

- La Redazione

Questa sera va in onda una nuovo puntata di Mr Selfridge. Vediamo le anticipazioni della serie britannica con protagonista Jeremy Piven, che in onda su Rai Tre

selfridge_r439
Mr. Selfridge

Dopo la puntata di ieri sera, tornano anche oggi due nuovi episodi di Mr. Selfridge, la serie televisiva britannica in onda in prima tv su Rai Tre e visibile quindi anche in diretta streaming video sul portale Rai. Questa sera verranno trasmessi La seduta spiritica e Saldi di mezza stagione, in cui l’imprenditore Harry Gordon Selfridge (interpretato da Jeremy Piven) offre allo scrittore Sir Arthur Conan Doyle uno spazio allinterno del grande magazzino. Il creatore del personaggio dell’investigatore Sherlock Holmes gli chiederà poi di organizzare una seduta spiritica. Selfridge dovrà però anche vedersela con unamica di vecchia data che arriverà a Londra per aprire a sua volta un altro grande magazzino. Come reagirà? Clicca qui per seguire la diretta streaming di Mr. Selfridge

Questa sera, lunedì 23 giugno 2014, alle 21.05 su Rai Tre va in onda un nuovo appuntamento con Mr. Selfridge. Prima di scoprire le anticipazioni della prossima puntata, rivediamo quanto successo ieri sera. La famiglia di Harry (Jeremy Piven) si riunisce intorno al suo letto, in attesa che si risvegli dopo il brutto incidente che lo ha visto protagonista. Lui intanto è assalito da incubi, che ruotano intorno alla diserzione di suo padre. La notizia di quanto avvenuto si diffonde molto in fretta, con il negozio che sprofonda in un’aura cupa. Il morale non viene sollevato neanche dalle notizie che arrivano in seguito, dal momento che si scopre che la moglie del signor Grove è morta. Come se non bastasse l’uomo è pronto a riprendere servizio, ma Miss Mardle crede il contrario. Frank va da Lois e le rivela che Harry stava giocando d’azzardo e bevendo la notte in cui ha avuto l’incidente, ma soprattutto che Ellen (Zoe Tapper) era venuta al club per incontrarlo. Nel frattempo a Londra circola la notizia di un’imminente manifestazione di un gruppo di suffragette. Il movimento avrebbe inondato le strade il giorno dopo. Tutti in negozio temono che possano raggiungere il negozio. Miss Ravilluois scopre un volantino delle suffragette in possesso di Agnese (Aisling Loftus), che si scopre aver preso parte al movimento. Gli incubi di Harry continuano imperterriti. Nella sua mente c’è posto solo per suo padre, anche se i dottori sostengono che stia rispondendo bene alla cura. Intanto si discute della successione del negozio, qualora Harry dovesse morire, e in particolare a preoccuparsene è Lord Musker, che discute con Rose (Frances O’Connor). Lei sottolinea come il tutto andrebbe a Gordon, ma entrambi non sanno che il giovane ha ascoltato tutto. Nel frattempo è Grove a tener su l’azienda, ma inizia ad avere problemi nella gestione di tutte le decisioni che occorre prendere. In particolar modo c’è da risolvere il problema delle suffragette, che hanno un tavolo prenotato presso il Palm Court, ma Grove chiede che questo venga cancellato. Tocca a Victor avvertire Lady Mae della cancellazione, che corre da Grove per chiedergli di riconsiderare il tutto. Lui però non cambia idea, e lei lo avverte che non sarà responsabile delle azioni di alcune militanti più esagitate. Frank va Ellen e le dice di andare a trovare Harry. Lei minaccia di rivelare la sua storia, ma riesce a calmarla, incanalando la sua attenzione su un futuro a teatro. Gordon va al negozio ma viene preso per un borseggiatore. Agnese e Henri lo riconosco e accompagnano a casa, e in auto discutono di sentimenti, con lui che dice di non avere il coraggio di farsi avanti con una ragazza. Agnese pensa d’essere quella ragazza. Crabb prende in mano la questione suffragette, chiedendo ai dipendenti di restare ulteriormente per allestire una vetrina pro suffragette, così come Harry avrebbe voluto. Infine Harry si sveglia. Torna al negozio contro i consigli dei medici e la manifestazione lo travolge. Le donne vogliono distruggere il negozio, ma le vetrine allestite in tempo da Crabb salvano la giornata. Tra la folla però Harry sviene, soccorso da Violette.?Harry pare in grado di riprendere a lavorare, anche se la notte è ancora ossessionato dagli incubi. Per il negozio ha pensato a una sessione di firme con ospite Sir Arthur Conan Doyle, che avrebbe autografato varie copie dell’ultimo romanzo di Sherlock Holmes. Harry ha una ritrovata gioia di vivere che contagia il negozio. Decide di premiare Agnese per come è stata in grado di gestire la vicenda suffragette, e la trasferisce nel reparto moda. Frank e Kitty flirtano, e quando lei riceve dei cioccolatini da un ammiratore segreto, crede si tratti proprio di lui. Nella scatola c’è anche un bigliettino che indica luogo e orario di un incontro segreto. Harry e Rose sono a pranzo con Conan Doyle e un suo compagno di viaggio americano, Rex, che è un medium. La discussione verte presto sull’incidente di Harry, con Rex che mostra interesse per il contatto con suo padre attraverso gli incubi, e decide così di avviare una seduta spiritica, che poi coinvolge tutto il personale. Harry accetta ma non è convinto. La cosa lo mette in imbarazzo, ma farebbe di tutto per far andare via il più tardi possibile Doyle. Nel corso della pausa Kitty e Doris incontrato Miss Bunting, licenziata da Harry per aver rubato dei materiali. Trovare un lavoro per lei è impossibile, data la mancanza di buone referenze, e così è da tempo disoccupata e ridotta in strada. Le due si attivano poi per fare in modo che Grove convinta Harry a dare delle buone referenza alla donna. La seduta spiritica inizia e spaventa alcuni clienti del Palm Court, che vanno via, mentre Mardle crede che uno dei messaggi giunti dall’aldilà sia della moglie di Grove. Rex viene fermato da uno spirito maschile maligno, e mette in guardia per questo Harry, che se ne cura poco. Lois invece è preoccupata da tutto ciò. Infine Agnese può dare inizio alla sua nuova carriera. Nel corso del suo primo giorno nel reparto moda del negozio di Harry la giovane è a dir poco entusiasta. Non sa proprio come ringraziare Harry. Decide poi di raggiungerlo e dirgli quanto felice e grata sia per questa opportunità. Lui è felice di poter aiutare, ma alla fine i due condividono un momento imbarazzante di intimità, che culmina con un improvviso bacio, che dovrà necessariamente restare un segreto tra loro. 

Trama puntata 23 giugno 2014 – Frank Winfield Woolworth, un vecchio amico della famiglia Selfridge, e sua moglie arrivano a Londra per aprire un negozio della concorrenza e Selfridge decide di contrastare con dei saldi a metà stagione in ogni reparto. Lady Mae propone dei pretendenti per Rosalie e i Selfridge frequentano una delle sue serate in cui anche Roddy è ospite. Kitty e Doris sono rivali per la posizione di assistente e fanno un colloquio con Mr Grove. Selfridge si rifiuta di scrivere delle raccomandazioni per Miss Bunting. Agnes va cena con Henri Leclair. Il sogno di Victor di avere un suo ristorante. diminuisce con la mancanza di interesse di Lady Mae. L’attenzione di Roddy infastidisce Rose Selfridge.

Questa sera, domenica 22 giugno 2013, alle 21.05 su Rai Tre va in onda un nuovo appuntamento con Mr. Selfridge, la serie televisiva britannica basata sul romanzo Shopping, Seduction & Mr Selfridge di Lindy Woodhead, che racconta la storia dell’imprenditore Harry Gordon Selfridge e della sua catena di negozi Selfridge & Co. Prima di scoprire le anticipazioni di questa sera, rivediamo quanto successo negli episodi di settimana scorsa. Selfridge (Jeremy Piven) scopre miss Bunting (Pippa Haywood) mentre ruba dal negozio la seta e i pizzi più pregiati. Il furto non può essere tollerato, e così la donna viene licenziata. Reg, decisamente ubriaco, ha seguito George e Agnes fino a casa loro e, avendo chiaramente voglia di menar le mani, ma soprattutto offuscato dall’alcool, non intende andar via tanto facilmente. Nel frattempo Harry (Jeremy Piven) esce con Rosalie e Rose (Frances O’Connor). portandole da Lady Mae, dove assistono a uno spettacolo dell’acclamata ballerina russa Anna Pavlova. Rose è colpita particolarmente dall’esibizione, accarezzando l’idea che ogni donna possa vivere il proprio momento “Pavlova”. Harry intanto propone alla prima ballerina un tour privato all’interno del negozio, e sorprendentemente lei accetta. Ellen (Zoe Tapper) continua a star ferma dinanzi a una finestra in attesa di Harry, chiedendosi perché mai non risponda alle sue lettere. Lei continua a chiedergli perché lui si ostini a ignorarla, ma poi tali pensieri vengono scacciati da altri più dolci, come la speranza, per lei sempre più viva, che lui un giorno non molto lontano possa mettere radici con lei proprio in questo appartamento. Con Miss Bunting in partenza, licenziata di colpo da Harry, c’è bisogno di qualcuna che la rimpiazzi. Viene così scelta Irene Ravillious, che fa comprendere a Harry quanto sia importante il settore della moda femminile per la sua attività, al punto tale da farla diventare il fulcro. Come detto Harry ha invitato Miss Pavlova per un tour privato del negozio, organizzando anche un un thè insieme alla sua famiglia, mandando su di giri Rose, eccitatissima all’idea. L’evento servirà anche per dar lustro all’attività, sfruttando la grande notorietà della ballerina. Harry chiede dunque che ogni reparto sia tirato a lucido e pronto a risplendere di luce propria. Ciò però comporta un po’ di nervosismo in Miss Mardle (Amanda Abbington), dal momento che Miss Ravillious ha preso in mano la situazione, commissionando dei lavori a svariate sarte. Alla baia Victor nota che George sta scaricando un camion privo di scritte, e teme che, data la sua ingenuità, possa essersi lasciato coinvolgere in affari alquanto loschi. Intanto al negozio la bella Pavlova mette in soggezione tutti i presenti, che la salutano con riverenza e rispetto. All’evento però manca Ellen, che muore di gelosia sapendo che Harry non la voleva lì. Decide però di presenziare lo stesso, preparandosi a dovere per la sua grande entrata. Harry la nota subito e la porta fuori dal negozio, ma ciò non fa perdere d’animo la giovane. Rose, pur di stare insieme a Roddy, decide di rifiutare l’offerta di prendere il thè con la Pavlova. Accompagna così il ragazzo presso il Chelsea Arts Club, dove la sua band si esibisce. Il gruppo però sente della presenza della ballerina e decide di raggiungerla. Giunti sul posto però Rose è costretta a confessare a Roddy la sua vera identità, e il ragazzo non la prende affatto bene, sentendosi tradito da lei. Ellen torna nel negozio e dà spettacolo, tentando in tutti i modi di rubare l’attenzione della stampa alla Pavlova. La situazione è di profondo imbarazzo e Harry deve dare il meglio per superarla. Come se non bastasse irrompe nel negozio Reg, del tutto ubriaco, che umilia Agnes (Aisling Loftus), la quale non vede altra strada se non quella di dover abbandonare il proprio lavoro al negozio. Infine Harry dichiara che la Pavlova avrà a disposizione un’intera vetrina a lei dedicata, cosa che fa impazzire Ellen, il cui contratto viene interrotto.Harry viene informato delle intenzioni di Agnes di abbandonare il proprio lavoro, imbarazzata dal comportamento di suo padre. La giovane è disperata, mentre Victor prova a consolarla, dicendole che ora possono essere una coppia, e lui potrà prendersi cura di lei. I due si baciano per la prima volta. Roddy chiede scusa a Rose con un dipinto da lui realizzato. Lei lo adora e i due si baciano, ma vengono sorpresi dalla piccola Beatrice. Rose le chiede di tener il tutto nascosto al padre, dicendo poi a Roddy che tra loro non potrà mai esserci nulla. Poco dopo però Beatrice confessa la verità sul dipinto. 

Harry va da Agnes per dirle che non intende accettare le sue dimissioni. Il problema però è Reg, che viene pagato e spaventato da Harry, che lo “convince” a non farsi più vedere. A questo punto Agnes accetta di tornare in negozio, dove la sua assenza si è decisamente fatta sentire. Ellen sorprende Rose a Londra e le dice d’avere una relazione con Harry. Rose però le dice di sapere già tutto da tempo, sottolineando come lei non sia altro che l’ultima di una lunga serie di donne per Harry. In breve Ellen viene mandata via, ma quando Rose resta sola è chiara la sua umiliazione. Victor assiste al furto nel deposito e allerta il signor Grove, che a sua volta parla con Harry. Lady Mae giunge al negozio con Tony, che dice a Harry d’aver visto Rose con Roddy. Infine Beatrice confessa che Rose e Roddy si sono baciati, cosa che fa infuriare Harry. La coppia ha così una dura lite. Harry si ubriaca al bar, e mentre Ellen vuol farla finita con delle pillole, lui si schianta con l’auto.

Trama puntata 22 giugno 2014 – Selfridge è in coma dopo l’incidente. Ellen è stata ricoverata dopo il tentativo di suicidio con delle pillole. Mr Grove torna dal congedo e la sua prima decisione è quella di vietare la presenza delle suffragette di Lady Mae alla riunione in negozio. Lady Mae ha iniziato una relazione con Victor, mentre Henri Leclair vorrebbe corteggiare Agnes. Ellen pensa di vendere la sua storia alla stampa, ma viene anticipata da una offerta da Frank Edwards. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori