LE PAGINE DELLA NOSTRA VITA/ Il film con Ryan Gosling tratto dal romanzo di Nicholas Sparks

- La Redazione

Questa sera, domenica 29 giugno su Rete 4 va in onda il film “Le pagine della nostra vita, diretto nel 2004 da Nick Cassavetes e interpretato da Ryan Gosling e Rachel McAdams

ryan-gosling
Ryan Gosling
Pubblicità

Nella prima serata di domenica 29 giugno su Rete 4 andrà in onda il film “Le pagine della nostra vita (titolo originale: The notebook), diretto nel 2004 da Nick Cassavetes e tratta da un omonimo romanzo scritto da Nicholas Sparks. In settimana il film ha festeggiato 10 anni: Le pagine della nostra vita è uscito nei cinema il 25 giugno 2004. La vicenda prende inizio in una casa di riposo, dove un anziano passa parte della sua giornata leggendo gli stralci di un diario a una donna (Gena Rowlands) che non ricorda nulla della sua vita, a parte un preludio di Chopin, che suona al pianoforte. Afflitta da demenza senile, si appassiona però alla storia d’amore narrata nel diario, ambientata nel corso degli anni ’40. La storia in questione è quella di Allie Hamilton (Rachel McAdams), bellissima ragazza dell’alta società di Charleston. Colta e piena di interessi, ama dipingere e suonare il pianoforte, in attesa di frequentare la prestigiosa Università di New York dopo l’estate. A sconvolgere la sua esistenza è l’incontro con un ragazzo appartenente alla working class, Noah Calhoun (Ryan Gosling). Operaio anticonformista che vive insieme al padre in una casa di campagna, questi conquista il cuore della ragazza nonostante le differenzi di classe sociale che li separano. Il loro amore appassionato vede come teatro una vecchia casa che lo stesso Noah vorrebbe ristrutturare, ma è ostacolato dai genitori di Allie, che decidono di esercitare la loro autorità costringendola a tornare con loro a Charleston. Quando Noah capisce che la ragazza vuole obbedire agli ordini dei genitori decide di scriverle una lettera al giorno, per tutto l’anno, come del resto aveva promesso di farle al momento in cui avevano dovuto separarsi. La mancanza di risposte lo convince però ben presto che Allie lo abbia dimenticato, non sapendo che la ragazza non ha mai potuto leggere le lettere, in quanto la madre le nascondeva. La stessa ragazza, dal suo canto, non avendone notizie si convince che Noah abbia fatto la stessa cosa. Quando scoppia la Seconda Guerra Mondiale, anche gli eventi della storia sembrano contribuire a scavare un divario tra i due. Mentre Noah si arruola, Allie va all’università, innamorandosi di Lon Hammond (James Marsden), un affascinante ragazzo di buona famiglia che risulta gradito alla sua famiglia. Quando Lon le chiede di sposarlo, Allie accetta di buon grado. Noah a sua volta non ha invece dimenticato la ragazza, coltivando una ossessione che contribuisce ad abbrutirlo con l’uso abbondante di alcool sino a spingerlo a intraprendere una impresa folle, quella di ristrutturare la casa in cui aveva vissuto il suo idillio con Allie, che ha nel frattempo acquistato grazie all’aiuto del padre. Morto il genitore, Noah, dopo mesi di durissimo lavoro riesce infine a completare il lavoro, nello stesso modo in cui Allie aveva affermato di desiderare il suo nido d’amore, compreso un pianoforte e una stanza per dipingere.La casa è bellissima, tanto da spingere molti potenziali acquirenti a fare offerte a Noah per poterla comprare. Nel frattempo Allie, durante le prove del suo abito da sposa, vede un giornale che riporta Noah davanti alla casa. di nuovo passione tra i due, grazie a una traversata in canoa durante la quale la ragazza viene anche a sapere che Noah le ha mandato una lettera al giorno per un anno. 

Pubblicità

La madre di Allie si reca nella dimora di Noah e nel confronto che ne scaturisce, la ragazza viene portata in un cantiere dove scopre che uno degli operai era il grande amore giovanile della madre, sacrificato in nome della differenza sociale. Al termine di questo confronto Allie viene riportata a casa di Noah dalla madre che le consegna le lettere conservate, lasciando a lei la decisione finale. Tornata in albergo, la ragazza decide infine di non tradire Lon, verso il quale prova sincero affetto, ma lo stesso ragazzo, che la ama realmente, la lascia libera di decidere nel modo migliore per lei. La sua scelta è Noah. Proprio con la conclusione delle pagine, l’anziana donna ha finalmente un ritorno di lucidità e capisce che quella descritta è la sua storia raccontata pagina dopo pagina da suo marito, Noah. Dopo questo parziale ritorno di memoria, arriva però nuovamente il buio e Allie in preda a una crisi isterica caccia in malo modo Noah, il quale viene colpito da un infarto. Nel corso della notte, però, tornerà e sarà testimone di un nuovo ritorno di memoria da parte di Allie. Nella scena finale si vede uno stormo di anitre librarsi in volo, quasi a simboleggiare che la coppia di innamorati sia volata via per vivere in eterno il proprio amore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori