Transformers, su Italia 1 il film con Shia LaBeouf e Megan Fox. Video trailer

- La Redazione

Oggi mercoledì 2 luglio 2014 su Italia 1 va in onda in prima serata “Transformers”, film del 2007 diretto da Michael Bay e interpretato da Shia LaBeouf e Megan Fox

transformers-R439
I due protagonisti principali, Megan Fox e Shia Labeouf
Pubblicità

Su Italia 1 stasera va in onda Transformers, primo film del 2007 della saga diretta da Michael Bay, regista anche del quarto capitolo Transformers 4 – L’era dell’estinzione nei cinama dal 16 luglio. Nel cast del film Shia LaBeouf, Megan Fox, Josh Duhamel, Tyrese Gibson, Rachael Taylor, Anthony Anderson, John Turturro e Jon Voight. Il protagonista del film è Sam Witwicky (Shia LaBeouf), un normale adolescente, che si troverà nel mezzo della guerra tra due razze di robot alieni: gli Autobots e i Decepticons.

Stasera, mercoledì 2 luglio, alle 21.10 su Italia 1 va in onda Transformers, film diretto da Michael Bay nel 2007. Il film fa seguito a un lungometraggio d’animazione uscito nel 1986, a sua volta trasposizione di una serie animata trasmessa nel corso degli anni ’80. La storia narrata nel film racconta la guerra tra due razze aliene, costituite dagli Autobot e dai Decepticon; in particolare, gli eventi narrati hanno inizio quando il conflitto inizia a trasferirsi sulla terra. Nelle prime scene uno dei Decepticon (Blackout) attacca una base militare statunitense situata in Qatar per entrare in possesso di informazioni custodite nella rete informatica militare. Alcuni superstiti, comandati dal capitano Lennox (Josh Duhamel), assaliti da un altro Decepticon (Scorponok) riescono a metterlo in fuga e a recuperare la sua coda per studiarla. Successivamente appare quello che è destinato a divenire il vero protagonista del film, lo studente Sam Witwicky (Shia Labeouf). Dopo aver ottenuto un buon voto in una tesina chiede al padre di comprargli un’auto usata: si tratta di una Chevrolet Camaro. Durante la notte l’auto inizia a muoversi da sola e viene inseguita al ragazzo; quest’ultimo scopre che, in realtà, si tratta di un Autobot (Bumblebee) arrivato segretamente sulla Terra per proteggerla dai Decepticon. Uno di loro, Frenzy, riesce a trasferire un virus all’interno della rete militare statunitense, ma non fa in tempo a scaricare dati. Prima di essere scoperto il Decepticon invia agli altri proprio i dati di Sam, che risulta in possesso di un paio di occhiali che interessano in modo particolare i Decepticon stessi. Sam, spaventato dall’Autobot scappa e chiede aiuto a un’auto della polizia, che si rivela essere un altro Decepticon; Bumblebee salva Sam e la sua compagna di scuola Mikaela (Megan Fox) che è venuta a trovarsi lì per caso. Inizia un duello tra i due robot, che si conclude con la vittoria dell’auto di Sam. Nel frattempo Frenzy, intervenuto in aiuto del Deception viene decapitato da Mikaela ma riesce a trasformare la testa in un cellulare e a nascondersi nella sua borsetta.Giungono sulla terra altri Autobot, tra i quali Optimus Prime che, ritrovato Bumblebee, spiegano a Sam che Megatron, il capo dei Decepticon è stato riattivato proprio dal trisavolo di Sam, dopo essere stato per migliaia di anni seppellito nei ghiacci. Grazie all’intervento del trisavolo Megatron è riuscito ad attivare qualche funzione facendo in tempo a incidere sugli occhiali dell’umano la mappa che indica l’ubicazione dell’AllSpark, l’oggetto che i Decepticon stanno cercando. Mentre gli Autobot spingono il ragazzo a cercare gli occhiali all’interno della casa intervengono gli uomini di un reparto speciale, il Settore 7, che arrestano sia il ragazzo che Mikaela, oltre ai genitori. Gli Autobot riescono a liberarli ma il Sergente Simmons li ragguanta, catturando e rendendo innocuo anche Bumblebee. Gli altri Autobot non intervengono, perché non possono rischiare di causare danni agli umani. Condotti nella base del settore 7, che si trova sotto alla diga di Hoover, apprendono che all’interno della quale sono custoditi da molti anni (dal 1935), Megatron e l’AllSpark.Una volta giunti nella base Frenzy esce dalla borsetta di Mikaela, si rigenera grazie al cubo e scongela Megatron; quest’ultimo, dopo aver ucciso diversi uomini, avverte a distanza gli altri Decepticon e si mette a cercare furiosamente l’AllSpark, ma non riesce a trovarlo perché è stato ridotto in piccole dimensioni da Bumblebee. Sam convince i membri del governo a liberare proprio Bumblebee, mentre gli altri Autobot, per mezzo degli occhiali di Sam, arrivano nella base e danno l’AllSpark al ragazzo perché lo custodisca.

Pubblicità

Teatro dell’ultima battaglia tra i due gruppi di robot è Los Angeles, con i Decepticon che vengono quasi totalmente eliminati grazie, soprattutto, all’intervento di Optimus Prime. Bumblebee, seriamente danneggiato, continua lo scontro sparando da un camion. Arriva in città anche Megatron, che insegue Sam, scappato con il cubo; se dovesse finire nelle mani di Megatron potrebbe essere utilizzato per trasformare tutto quanto è tecnologico sulla terra in robot Megatron.Interviene Optimus Prime che, non riuscendo a prevalere su Megatron, decide di sacrificarsi, chiedendo a Sam di inserire il cubo in un’apertura del petto. Questo provocherà la sua distruzione, ma anche quella dell’AllSpark, che non finirebbe in mano nemica. Sam, riesce a compiere l’operazione, ma la effettua su Megatron, distruggendolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori