The Blacklist / Elisabeth risolve tre casi impegnativi e pericolosi. Riassunto puntata Puntata 16 gennaio 2014

- La Redazione

Ieri sera, venerdì 16 gennaio 2015, sono andati in onda su Rai Due tre nuovi episodi di The Blacklist. Eccone il riassunto. Elisabeth risolve tre casi rischiosi e impegnativi. 

The_Blacklist_Facebook_Spader_Reddington
The Blacklist 3, in prima visione Tv assoluta su Fox Crime

Ieri sera, venerdì 16 gennaio 2015, sono andati in onda su Rai Due tre nuovi episodi di The Blacklist. Eccone il riassunto. Nella prima puntata dal titolo “Lo squagliatore” Elizabeth (Megan Boone) viene informata da Red (James Spader) che Lorca (Clifton Collins), signore della droga messicano, gli ha chiesto dei documenti per uscire dal paese, convinto che nemmeno la testimonianza che il signor Pena renderà in tribunale lo porterà in galera. Durante il processo, Pena viene sequestrato e in seguito ucciso in una camera dalbergo da un uomo che ne dissolve il cadavere con delle sostanze chimiche. Esaminando i dettagli del caso, Red capisce di trovarsi dinanzi allo Squagliatore (Tom Noonan), un sicario assoldato per far sparire corpi e di cui non si conosce lidentità. Interrogando Lorca, Malik cerca di scoprire come sia entrato in contatto con lo Squagliatore e gli propone un patteggiamento ma durante il trasferimento alla Sicurezza Nazionale, Lorca riesce a fuggire ed Elizabeth viene rapita. Fortunatamente Red ha già pianificato un incontro con Lorca per consegnargli i documenti falsi e gli dice che non potrà partire se prima non sarà risolto il problema dellagente sequestrata, riuscendo così a sapere che Lorca ha contattato lo Squagliatore tramite una Casella Postale sulla quale vengono rinvenute le impronte del sicario. Nel frattempo, in una casa nella foresta, Elizabeth viene torturata dallo Squagliatore che dice di essere stato pagato per farla soffrire e le inietta una sostanza paralizzante prima scioglierla mentre è ancora viva. Red però è ormai sulle sue tracce e lo colpisce quindi, dopo avergli raccontato la storia di un uomo disperato per aver perso la sua famiglia, lo scioglie col suo stesso preparato. Infine sottrae la foto di una donna dallalbum in cui lo Squagliatore teneva le foto delle sue vittime. Chiuso il caso, Elizabeth ripensa a quanto ha scoperto sullomicidio su cui stava indagando: nel giorno dellassassinio, lei e Tom (Ryan Eggold) si trovavano proprio nel posto in cui questo era accaduto, un hotel di Boston, dove suo marito doveva sostenere un colloquio di lavoro. Nel secondo episodio “Il corriere” Red scopre dal suo socio che un temibile criminale, il Corriere (Robert Knepper), ha ricevuto lincarico di consegnare 20 milioni di dollari alla spia iraniana Souroush e decide di raccontare tutto a Elizabeth. Intanto il Corriere tira fuori da un camion la sua vittima, Seth Nelson, che lo accoltella ma finisce poi per essere sepolto vivo in un contenitore di metallo. Seguendo Souroush, Elizabeth e Malik (Parminder Nagra) riescono a catturare il Corriere e lo fanno visitare da un medico che, dopo aver constatato che luomo ha una patologia che gli impedisce di provare dolore, rinviene nella ferita sul suo petto una scheda di memoria contenente il video della sepoltura di Seth, che si scopre essere un programmatore al servizio dellNSA. Red scopre che Seth è stato rapito dal Corriere dietro ordine di Laurence Dechambeau (Barbara Schulz), unex agente dellintelligence francese che vende segreti, così Ressler (Diego Klattenhoff) finge di essere il Corriere per ingannarla ma il piano non riesce e deve arrestarla, salvo poi rilasciarla su consiglio di Red per attirare il Corriere che intanto è riuscito a fuggire. Durante uno scontro, il Corriere viene ucciso e Seth viene ritrovato grazie allintuito di Red che individua una discarica di frigoriferi nei pressi del camion dove Laurence dice di aver lasciato lagente. In seguito Elizabeth riceve delle informazioni sul caso di omicidio scoprendo che Tom è sospettato mentre il socio di Red sinterroga sul perché Red abbia usato la possibilità di accedere al database dellNSA offertagli da Seth per reperire informazioni su Boston anziché per trovare il loro avversario. Tornata a casa, Elizabeth affronta Tom che le mette dinanzi la scatola contenente denaro, passaporti e pistola. Nel terzo e ultimo episodio “Cobalto 60” in Germania, un uomo riceve da una donna lincarico di costruire un ordigno esplosivo. Intanto Elizabeth fa arrestare Tom, nonostante lui sostenga di non sapere nulla dellomicidio. Red suggerisce a Elizabeth di indagare su un caso di spionaggio industriale in cui è coinvolta Gina Zanetakos (Margarita Levieva), sostenendo che è lamante di Tom. Gina viene rintracciata in una camera dalbergo in cui ha appena compiuto un omicidio ma riesce a fuggire mettendo Ressler fuori combattimento. Lagente però riesce a sottrarle il cellulare scoprendo che la donna ha ordinato una bomba, ma senza capire il suo obiettivo. Intanto Tom dice di aver sostenuto un colloquio con un certo Burris ma non lo riconosce in foto e sostiene di non aver mai visto Gina così Elizabeth comincia a pensare che il marito sia stato incastrato. In un altro albergo frequentato da Gina viene rinvenuto un album raffigurante le sue vittime e tra queste vi è anche una foto delluomo ucciso a Boston. Sulle tracce del dinamitardo con cui Gina stava lavorando, Red scopre che una bomba radioattiva esploderà tra poche ore mentre Elizabeth deduce dalla sua ultima vittima che lordigno si trova su unauto a bordo di un cargo diretto a Houston. Ressler getta in mare lauto-bomba, riuscendo a contenere le radiazioni dellesplosione. Catturata, Gina si assume la responsabilità dellomicidio di Boston spiegando di aver ucciso un agente russo dietro ordine di Raymond Reddington e sostenendo di non conoscere Tom. Questi viene rilasciato ma prima riconosce Burris in una foto del socio di Red, cosa che spinge Elizabeth a credere che Red abbia organizzato tutto perché ossessionato da lei. Un uomo, che osserva casa di Elizabeth grazie a un circuito di telecamere nascoste, racconta al suo collega che Tom non lavora per Reddington. Nel prossimo episodio, un attacco chimico in una metropolitana costringe Elizabeth a chiedere ancora laiuto di Red per fermare lo scienziato Barnes, responsabile di aver diffuso una malattia mortale geneticamente modificata allo scopo di ottenere una cura per suo figlio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori