C’è posta per te vince la sfida del sabato sera. Ascolti in calo per Gomorra – La serie

- La Redazione

Il ritorno di C’è posta per te ha sconvolto gli equilibri della sfida per la conquista dell’auditel del sabato sera. Ieri, 17 gennaio 2015, Maria De Filippi ha trionfato. Gomorra delude

C-e-posta-per-te-2015_R439
C'è posta per te

Il ritorno di C’è posta per te ha totalmente sconvolto gli equilibri della sfida per la conquista dell’auditel del sabato sera. Ieri, 17 gennaio 2015, Maria De Filippi grazie anche a due ospiti amati e popolati come Marco Bocci e Alex Gadea de Il Segreto, ha registrato un ascolto di 5.929.000 telespettatori per uno share del 27,23% imponendosi nel prime time. Ascolti leggermente deludente e in calo per Gomorra – La serie in onda dalle 22 su Rai Tre. La fiction tratta dall’omonimo best-seller di Roberto Saviano aveva raggiunto i due milioni di telespettatori la scorsa settimana, quando andavano in onda i primi due episodi, mentre ieri sera si è dovuta accontentare di 1.450.000 telespettatori, share del 5,88%. Un dato preoccupante se consideriamo che la commedia “Ex” in onda su Rai 1 che non era in prima visione ha appassionato 3.165.000 telespettatori con uno share del 13,28%. Gomorra – La serie è stato anche battutto dalle due serie contemporamente in onda su Rai Due ovvero Castle che ha ottenuto 2.021.000 telespettatori, share del 7,62% e a seguire da Elementary con 1.775.000 e 6,87%. Meglio della fiction diretta da Stefano Sollima perfino il film d’animazione Sammy 2 – La grande fuga che su Italia 1 ha ottenuto un ascolto netto di 1.619.000 telespettatori, per uno share del 6,25%. Fanalini di cosa i film in onda su Rete 4 e La7 ovvero True Justice – Guerriglia umana con Steven Seagal che ha registrato un ascolto netto di 1.040.000 telespettatori, per uno share del 4,18% e Legge criminale, con Gary Oldman che si è fermato a 335.000 telespettatori, per uno share dell’1,36%.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori