THE PIANO PLAYER/ Stasera su Cielo il film con Dennis Hopper. Il trailer

- La Redazione

Questa sera va in onda su Cielo in prima serata il film The Piano Player del 2002 diretto dal regista francese Jean-Pierre Roux. I protagonisti sono Dennis Hopper e Christopher Lambert

logo-cielo
Il film in onda su Cielo

Questa sera andrà in onda su Cielo il film The Piano Player. Robert Nile, facoltoso uomo d’affari del Sud Africa, ha bisogno di una guardia del corpo per proteggersi da un gangster locale suo rivale in affari. Assume così Alex, ex rapinatore in fuga dalla Germania con un trauma infantile alle spalle. Dopo il fallito attentato alla vita di Robert, i due sono costretti a trovare rifugio nel villaggio natale dell’uomo d’affari. Qui Alex deve fare i conti non solo con i loro inseguitori, ma anche con il suo passato che sembra terribilmente legato all’uomo che è incaricato di proteggere. Ecco il trailer del film:

Questa sera va in onda su Cielo in prima serata il film The Piano Player del 2002 diretto dal regista francese Jean-Pierre Roux. La produzione ed il cast, però, sono tutti americani. Il film è teso tra tre generi, drammatico, thriller ed azione ed ha una durata di 91 minuti. La sceneggiatura del lungometraggio è opera di Brad Mirman, mentre la fotografia è diretta da Larry Smith. Personaggio principale di The Piano Player è Robert Nile (abilmente intrerpretato da Dennis Hopper), un facoltoso uomo d’affari del Sud Africa. Purtroppo, però, Robert Nile si trova in pericolo di vita. Infatti, Farell (i cui panni sono indossati da James Faulkner) è un noto gangster e trafficante che vuole mettere le mani anche sugli affari di Nile. Sentendosi in pericolo, quindi, Robert Nile decide di assumere una guardia del corpo. La sua scelta ricade su Alex Laney (interpretato da Christopher Lambert). Alex Laney è un rapinatore che si trova sul posto perché scappato dalla Germania dove le forze dell’ordine lo stanno cercando. Laney è il candidato migliore come guardia del corpo di Robert Nile in quanto ha ormai accumulato una notevole esperienza nel proteggere clienti facoltosi. Ben presto, però, Farrell organizza un attentato per provare ad uccidere il proprio rivale in affari. Alex Laney e Robert Nile, a questo punto, si ritrovano a pensare che la soluzione migliore per sfuggire al criminale è ritirarsi per un certo periodo nel villaggio natale di Robert. Una volta lì, Alex Laney scopre che in realtà Robert non è così pulito come vuol far credere ma anche egli è invischiato in affari criminali. La guardia del corpo si trova dunque in una situazione difficile e non sa come agire per uscirne fuori. A peggiorare le cose, in maniera del tutto inaspettata, il passato di Alex Laney torna a tormentarlo. Il giovane era convinto di essersi lasciato ormai tutto alle spalle, ma l’incontro con Robert Nile fa riemergere ricordi tanto difficilmente sepolti. Non è una storia semplice, infatti, quella che Alex ha voluto dimenticare e che riemerge improvvisamente e sembra non volergli dare tregua. Inoltre, il suo passato sembra essere legato in maniera sospetta a Robert Nile che si dimostra una figura sempre più ambigua. Alex Laney si ritrova dunque a fare i conti non solo con gli inseguitori ma anche con questa storia dai contorni terribili ed assurdi. Laney, infatti, sa che lui e Robert non saranno sicuri a lungo dove si trovano e che è necessario adottare nuove strategie. Soprattutto, è necessario scegliere un piano che risolva definitivamente la questione. Laney, infatti, è stanco di scappare continuamente anche perché, come a malincuore ha dovuto ammettere, da certe cose non si sfugge mai, ad esempio dal proprio passato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori