FEDEZ/ Severo ma capace di emozionarsi e scherzare, il giudice è pronto a combattere nei Bootcamp. In radio il singolo 21 grammi (X Factor 2015)

- La Redazione

Fedez, giudice di X Factor, si è dimostrato severo con Giuseppe Forchia ma ha saputo ricredersi su Marco Gori. Il rapper pronto a far valere le sue opinioni nei Bootcamp

fedez_zoomR439
Fedez
Pubblicità

Prosegue lavventura delledizione 2015 del talent musicale in onda sui canali della piattaforma satellitare Sky che vede tra i propri protagonisti più apprezzati il rapper milanese Fedez che naturalmente sta vestendo i panni del giudice molto professionale e spesso severo. Per Fedez è un momento piuttosto interessante e prolifico. Infatti, a partire da domani 2 ottobre 2015 viene trasmesso in tutte le maggiori radio italiane il nuovo singolo di Fedez, intitolato 21 grammi. Un singolo che insieme allatteso duetto con laltro giudice di X-Factor, sembra avere tutte le premesse per accaparrarsi lattenzione del pubblico italiano.

Stasera andrà in onda la prima puntata dei bootcamp di X Factor 2015 e scopriremo se Fedez si dimostrerà severo quanto nelle audizioni. Nell’ultima puntata di queste Fedez ha dovuto ricredersi su Marco Gori che, nonostante la simpatia da “esattore di Equitalia”, ha fatto ricredere il rapper milanese con una performance stupefacente e una voce così simile a quella di Mika da rendere difficile la distinzione. Discorso differente per Giuseppe Forchia, che ha scelto un look molto particolare, con pantaloni gialli e una maglietta ironica. Fedez è attento a questo aspetto, curando molto anche la sua estetica, ma si è concentrato in questo caso sulla prova canora, che ha definito non all’altezza. Fedez è apparso comunque molto rilassato, anche nei casi come questo in cui è stato abbastanza severo. Un chiaro esempio di come si senta maggiormente a casa sua, soprattutto grazie all’aiuto di un umile Mika, disponibile al dialogo con tutti e molto simpatico, è dato dal balletto che mette in scena proprio con l’artista britannico, scatenandosi sulle note di Call me maybe, cantata da un gruppo che però non è riuscito a passare ai Bootcamp. Nessun atteggiamento da gangsta da parte di Fedez nell’ultima puntata, bensì molta onestà sentimentale. Qualcosa del genere si è intravisto con l’arrivo sul palco di Davide Sciortino, che stupisce davvero tutti con la propria voce profonda. Fedez è stato l’unico a fare i complimenti alla fidanzata di Sciortino, salita sul palco dopo di lui con un pezzo di Amy Winehouse. Il rapper milanese ha inoltre dimostrato di avere un certo ascendente sulle giovanissime come Eva Calvani, la 16enne che ha cantato Fuck you, emozionatissima mentre riceveva i complimenti di Fedez. L’esibizione di di Sharif Elfishawi ha colto sul personale il rapper, che gli ha confidato di rivedersi un po’ in lui, visto il passato simile. Fedez ha però dovuto bocciare a malincuore il ragazzo, proprio come hanno fatto i suoi colleghi, non ritenendolo ancora pronto per il palcoscenico. Sul finale un divertente siparietto con Mika, accompagnato dalla spiegazione in differita da parte del rapper, che “accusa” il collega di calarsi troppo nei panni dello psicologo per cantanti e infatti gli appiccica sulla schiena un foglio con il mestiere alternativo che secondo lui potrebbe svolgere. Cosa aspettarsi da Fedez in questa prima puntata dei bootcamp è abbastanza facile da immaginare: il rapper milanese si dimostrerà sicuramente severo come lo abbiamo già visto, senza però rinunciare al lato umano. Ovviamente dirà il suo pensiero senza peli sulla lingua, pronto a entrare in conflitto coi colleghi non per fare polemica, ma per affermare con forza il suo giudizio sui cantanti e su chi tra loro merita un posto a sedere tra coloro che supereranno il turno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori