RICCARDO SCAMARCIO / Il bellissimo attore ospite al programma di Carlo Conti (Tale e Quale Show 2015, sesta puntata oggi 16 ottobre)

- La Redazione

Riccardo Scamarcio, il bellissimo attore acclamato dalle più giovani sarà questa sera ospite del talent show di Carlo Conti, su Rai 1. (Tale e Quale Show 2015, sesta puntata oggi 16 ottobre)

Riccardo_Scamarcio
Riccardo Scamarcio

Vediamo chi è Riccardo Scamarcio, l’ospite della sesta èuntata di Tale e Quale Show, in onda oggi in prima serata su Rai 1. Nato a Trani nel 1979, Riccardo Scamarcio ha vissuto ad Andria fino alla maggiore età. Per sua stessa ammissione, l’attore non è mai stato uno studente modello: piuttosto intollerante nei confronti dell’ambiente e delle regole scolastiche, ha cambiato diversi istituti, fino a decidere di ritirarsi. Ma più tardi l’amore per il cinema lo ha spinto a diplomarsi, portando a termine gli studi di ragioneria. La passione per la recitazione, scoperta da adolescente, spinge Riccardo a lasciare la sua Puglia per approdare a Roma, dove viene ammesso al Centro Sperimentale di Cinematografia. Delle prime parti in alcuni fotoromanzi inducono Scamarcio ad abbandonare anche il Centro di Cinematografia. Nonostante ciò, arrivano una serie di ruoli che lo lanciano prima sul piccolo e poi sul grande schermo. Il 2001 è l’anno in cui prende parte ai due primi lavori per la tv: sono la miniserie “Ama il tuo nemico” e la serie “Compagni di scuola”. Ma è al cinema che si fa notare grazie a “La meglio gioventù” di Marco Tullio Giordana. Seguono i film “Ora o mai più” di Lucio Pellegrini e “Prova a volare” di Lorenzo Cicconi Massi, dove è per la prima volta protagonista. Il grande successo arriva però nel 2004 con “Tre metri sopra il cielo”, il film tratto dall’omonimo romanzo di Federico Moccia in cui fa innamorare migliaia di ragazze grazie al ruolo del ribelle Step. Questa pellicola diventa subito un film cult per un’intera generazione di adolescenti, trasformando il protagonista Scamarcio in uno degli attori più richiesti. Si ritrova così sui set di “Texas”, dove conosce e si innamora dell’attuale compagna, Valeria Golino, e di “Romanzo criminale” di Michele Placido. Negli anni successivi è diretto, tra gli altri, da Daniele Lucchetti, Giovanni Veronesi, Abel Ferrara, Ferzan Ozpetek, Sergio Castellitto. Nel 2013 debutta anche come produttore. Il film che segna il suo esordio in questa nuova veste è “Miele”, in cui Valeria Golino debutta come regista.

Ora cresce l’attesa per vedere l’ultimo lavoro di Scamarcio. Si tratta della sua partecipazione al film “Io che amo solo te”, una commedia tratta dall’omonimo bestseller Luca Bianchini in cui l’attore pugliese torna a recitare al fianco di Laura Chiatti. Nel film Riccardo va all’altare, cosa che ancora non ha fatto nella realtà. La notizia del suo matrimonio con la Golino, con cui vive una bella storia d’amore da ormai dieci anni, è diventata di pubblico dominio già la scorsa estate, quando sui giornali sono apparse le foto delle pubblicazioni delle nozze della coppia affisse al Comune di Andria. Ma questa attenzione sulla sua vita privata non è stato gradita dall’attore, che ha addirittura minacciato di far saltare i fiori d’arancio. “Sono sconcertato, la nostra è una decisione intima, non volevamo divulgare la notizia” ha dichiarato l’attore in una recente intervista. Si vocifera che la coppia non avesse ancora comunicato il giorno delle nozze neppure alla madre di Scamarcio, così che la notizia trapelata avrebbe generato un piccolo battibecco familiare.

Riccardo sarà ospite speciale di “Tale e quale Show” insieme alla partner del prossimo film in uscita, Laura Chiatti. Entrambi, per la prima volta ospiti del programma di Carlo Conti, saranno i giudici speciali della puntata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori