I MISTERI DI LAURA/ Replica e riassunto terza puntata 9 novembre 2015: come vederla in video streaming

- La Redazione

I misteri di Laura, replica e riassunto della terza puntata del 9 novembre 2015: ecco come vederla in video streaming direttamente dal web grazie al servizio di Video Mediaset

Carlotta_Natoli_r439
Carlotta Natoli (Infophoto)

Ieri sera, lunedì 9 novembre 2015, il piccolo schermo di Canale 5 ha mandato in onda la terza puntata della fiction I misteri di Laura. Ecco il riassunto di quello che è successo: Laura e Matteo sono chiamati ad indagare sulla morte di una attrice di teatro, uccisa da un proiettile durante le prove. La scuola dei gemellini è chiusa per disinfestazione, così Laura è costretta a portarli con sé sul posto di lavoro. Qui non tardano a fare confusione, sorvegliati da Pinzi. Pare che la vittima, prima di morire, abbia confessato il nome del presunto assassino: Eva Cecchi. Durante il sopralluogo al teatro, Laura e Iacopo litigano. La causa è Lidia Vasari, la presunta amante di Iacopo che si è presentata da Laura, provocandola. Nonostante il delitto, le prove riprendono e gli attori tornano in scena. In questa occasione, Laura conosce la presunta assassina, Eva Cecchi che giura e spergiura di non essere la responsabile. Martina, la baby sitter dei bimbi di Laura, é una delle attrici dello spettacolo ed unica testimone oculare del delitto. Martina, che interpreta una ragazza in coma, ha solo visto una pistola ed udito il rumore di passi. Colui che era incaricato di sparare, secondo il copione, era l’attrezzista Milan. Martina, intanto, è convinta che né Eva, né nessuno della compagnia, abbia potuto uccidere Margherita. Iacopo, intanto, litiga con Lidia per il suo comportamento: lui l’ha lasciata e lei, per vendicarsi ha boicottato prima la festa organizzata da Allegra, poi ha confessato la verità sul tradimento di Iacopo a Laura. Milan, intanto, è stato aggredito con del gas in volto. Per questa ragione non è stato lui ad uccidere. È caccia al possessore della bomboletta di gas, che potrebbe essere utilizzata da Eva Cecchi, la quale però conferma di possederla ma non la trova in borsa. Intanto Laura deve confezionare dei vestiti fatti in casa per i due gemellini che dovranno partecipare alla festa del riciclaggio. Pare che Margherita, la vittima, avesse problemi con il regista, nonché il marito che voleva cacciarla dal cast. Tra i due c’erano aspri litigi anche in merito ad una villa intestata a Margherita ma pagata interamente dal marito, dal quale si stava separando. L’attenzione si sposta sul marito. Durante le indagini Laura riceve in regalo, da un truccatore, un vestito che la rende bellissima. Anche Matteo ne resta estasiato. Nascerà qualcosa tra i due? Laura, riguardando le riprese delle prove durante le quali è morta Margherita, scopre il vero assassino: l’attrezzista, che la amava talmente tanto da esaudire il suo ultimo desiderio. Margherita, infatti, era gravemente malata e le restavano solo pochi mesi di vita, così il suo ultimo desiderio era morire in scena ed il suo amante l’aveva accontentata.

Replica I misteri di Laura, terza puntata 9 novembre 2015: come vederla in video streaming – È possibile vedere o rivedere la terza puntata della fiction I misteri di Laura grazie al servizio di video streaming disponibile su Video Mediaset, cliccando qui.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori