LE IENE SHOW / Diretta: i servizi. Giulio Golia e la guerra fra poveri (Puntata 2 Novembre 2015)

- La Redazione

Le Iene Show, anticipazioni puntata 2 Novembre: Ilary Blasi e Teo Mammucari tornano alla conduzione del famoso show per raccontare i retroscena dell’aggressione di Marquez alle due iene

iene-ilary-teo-439
Le Iene Show

Giulio Golia ha raccontato una storia tragica definita guerra fra poveri. Fra occupanti e affittuari degli appartamenti dei servizi sociali di Roma, la iena ha spiegato la storia di alcuni cittadini costretti ad occupare le case. Le quali però sono state assegnate ad altre persone con uguale necessità e non si è capito se i primi abbiano affittato in nero la proprietà. Infine un reporter della trasmissione ha parlato dei finanziamenti ai partiti, come sempre poco chiari e di cui in Parlamento si è discusso senza arrivare a una decisione. Infine Enrico Lucci ha trattato il business dei funerali andando a visitare un edificio dedicato solo all’organizzazione dell’addio.

Se il discusso servizio su Marquez e Rossi è andato in onda senza immagini, la puntata delle Iene è andata avanti con un simpatico scherzo giocato ad alcuni fidanzati. Nel filmato le ragazze hanno detto di non aver provato orgasmi durante i rapporti e questo ha sconvolto i partner che solo alla fine sono stati allo scherzo. Riccardo Scamarcio è stato vittima di una truffa da parte di una donna che ha usato il suo nome per promuovere un corso di recitazione di cui lui non sapeva niente. Le Iene hanno provato a mettersi in contatto con la donna che ha organizzato il tutto che però ha negato di aver parlato con l’attore.

Dopo il servizio della settimana scorsa, Matteo Viviani è tornato a raccontare la storia di Emy, la ragazza di Oggiono abbandonata dalle autorità e dalla famiglia. La giovane è stata messa dal comune in una nuova situazione di stallo ma per fortuna alcuni cittadini si sono interessati alla sua storia che ora hanno deciso di aiutarla con un lavoro e altre opportunità che potranno aiutarla a cambiare il suo stile di vita. Per ora Emy avrà un nuovo lavoro in una comunità senza dover dipendere dai servizi sociali, che spesso si sono messi contro la sua storia. Purtroppo però suo padre non vuole ancora sentire parlare di lei.

La iena Nina è andata a indagare sul caso di una bambina contesa fra una donna ucraina e un uomo italiano. Secondo il padre la madre trattava male la bambina e per questo ha portato la figlia a Kiev senza dare il permesso all’uomo di vederlo nè dargli la possibilità di riprendere la donna. Per questo lei è stata denunciata. La donna ucraina è convinta di aver fatto la cosa giusta e non vuole far tornare la figlia in Italia nonostante ci sia un accusa di rapimento verso di lei fatta dall’ex marito. Le due versioni sono discordanti e la donna è convinta che l’uomo sia un violento anche se lui si è detto disponibile a ritirare la denuncia.

Luigi Pelazza ha indagato su un caso che coinvolge la Marina militare in Sardegna. In una base sarebbe nascosta una barca che si pensava andata distrutta e per il quale smistamento un’azienda ha ricevuto un pagamento ritenuto eccessivo. Un militare ha informato Pelazza della questione e i titolari dell’azienda che hanno mosso la barca non vogliono parlare così come coloro che lavorano nella base. La magistratura dovrebbe aprire un’indagine sui movimenti di denaro che hanno a che fare con gli spostamenti delle barche di proprietà della Marina. Per ora gli ufficiali locali di stanza in Sardegna non hanno risposto alle domande di Pelazza.

Andrea Agresti ha indagato sul caso di una donna egiziana che fingeva di aiutare i propri connazionali ma in realtà intascava soldi in nero senza fare nulla. Il servizio è andato in onda a lungo e dopo aver inseguito la donna per tutta Massa Carrara, gli inviati non sono riusciti ad ottenere il rimborso dei soldi dati. L’operaio egiziano che l’aveva contattata per aiutare dei suoi amici ha scoperto di aver perso i soldi e questo l’ha messo anche in cattiva luce con colleghi e amici che lui pensava di poter aiutare. La donna, egiziana anche lei, ha mentito dicendo di aver aiutato i suoi amici ma in realtà aveva solo intascato i soldi senza fare nulla.

Nadia Toffa ha parlato delle finte aziende e centrali bio che dovrebbero produrre energia pulita ma in realtà inquinano e non poco. Inoltre molto di esse sono vicini a centri abitati e ricevono aiuti dallo stato nonostante inquinino come e peggio di altre centrali non di energie rinnovabili. Filippo Roma intanto è tornato a indagare sul caso del presidente del Molise Frattura che con varie mosse si è impossessato di case e abitazioni intorno a un terreno. Un giudice ha emesso una sentenza spiegando che il governatore si è mosso in modo illegale ma il politico continua a proclamarsi innocente. Soprattutto nelle ultime interviste però Frattura si è dimostrato molto indeciso lasciando intendere di non essere a conoscenza di quanto accaduto.

In occasione della chiusura dell’Expo due inviati delle Iene hanno fatto la prova sulla durata delle code: mentre un inviato faceva la fila al padiglione di Dubai, un altro ha preso l’aereo per la nazione asiatica dimostrando di poterci mettere di meno rispetto all’attesa a Milano. Intanto Mauro Casciari è tornato in Sicilia per indagare sulla compravendita di terreni fatta all’oscuro dei proprietari. Il notaio chiamato in causa si è difeso nonostante la Guardia di Finanza abbia arrestato varie persone appartenenti a clan mafiosi che si sono appropriati di terreni in modo illegale. Nonostante il silenzio del notaio, Casciari ha fatto capire all’uomo che l’indagine è stata portata a termine con l’arresto di dieci persone.

La comica Mary Sarnataro ha portato la sua verve ironica alle Iene, dopo aver dimostrato di essere molto simpatica e diretta nello show di Colorado. Con le domande “da stronza” l’inviata ha fatto arrabbiare non poco gli intervistati fra cui Melissa Satta e Guido Bagatta. Un servizio divertente e irriverente che merita di essere portato avanti per vedere finalmente delle interviste un po’ diverse dal solito sulla televisione italiana. Per ora i vip hanno risposto con eleganza ma in futuro qualcuno sicuramente prenderà a male le domande della comica neo Iena che pare imitare lo stile di Teo Mammuccari quando era ancora un inviato della trasmissione che ora presenta.

Dopo aver mostrato sulla sua pagina Facebook come l’inchiesta sugli abbonamenti truffa sui cellulari abbia avuto un seguito in tribunale, la iena Mauro Casciari ha dato a tutti l’appuntamento a stasera a Le Iene dove parlerà dei problemi della Sicilia. Il reporter è stato per alcuni giorni nell’isola e ha studiato e indagato sui comportamenti della Mafia e come questi influiscano sulla vita delle persone comuni. “Anche oggi ho conosciuto molte e molti siciliani coraggiosi, a partire dalle piccole cose, dalle parole e dal comportamento” ha scritto la iena Casciari sulla sua pagina social anticipando il servizio di cui sarà protagonista nella serata di Italia 1. Clicca qui per vedere la foto.

Troppo spesso in tv si vedono intervistatori accondiscendenti e stasera a Le Iene Show vedremo finalmente come se la caveranno gli intervistato quando a fare le domande c’è qualcuno che non ha nessuna intenzione di elogiarli o di rendergli le cose facili. E’ quanto apprendiamo guardando il video realizzato da Mary Sarnataro, dal titolo “Una stronza alle sfilate”. Nel video promo assistiamo alle tipiche domande di coloro che vogliono “arruffianarsi” l’intervistato ma Mary saprà sicuramente come cambiare le cose: clicca qui per vedere il video promo.

Ilary in nero o in rosa? E’ questa la domanda a cui dovranno rispondere i telespettatori de Le Iene Show, in onda stasera su Italia 1. Come ogni settimana attraverso il sito della trasmissione è possibile votare l’outfit della conduttrice e questa settimana il pubblico dovrà scegliere se vestire la showgirl con un abito rosa o con un vestito nero. Entrambi sono lunghi e ricchi di trasparenze ma a distinguerli è sicuramente il colore. Per votare basta collegarsi al sito de Le Iene, come ci viene ricordato in questo post pubblicato sulla pagina Facebook che ha già ottenuto oltre 100 “mi piace”: clicca qui per vederlo.

Le Iene Show questa sera non va in scena solo con il servizio spagnolo su Marquez ma anche con i servizi di sempre e, soprattutto, con le inchieste di una delle iene più amate, Luigi Pelazza. Questa volta l’inviato ci mostrerà una discarica abusiva su territorio demaniale appartenente alla Marina Militare. Grazie ad un video anticipazioni, che trovate qui, possiamo vedere il terreno interessato in cui sono state seppellite sostanze nocive. Sarà tutto vero? Avremo spiegazioni nel servizio di questa sera? Al momento dobbiamo accontentarci di questo piccolo video

Torna questa sera, in prime time, sempre su Italia Uno con una nuova puntata. Al timone come sempre ci saranno Ilary Blasi, Teo Mammucari e il Trio Medusa mentre in campo scenderanno le ormai famose iene dello show. Il momento più atteso della puntata, però, sarà quello che chiarirà, almeno si spera, la vicenda che vede implicato Marc Marquez. Il pilota spagnolo ha denunciato Stefano Corti e Alessandro Onnis recatisi in Spagna per consegnare al pilota di MotoGP uno premio ironico dopo quanto è accaduto. Ma le cose non sono andate come previsto e non solo i due hanno “perso” il servizio riuscendo a recuperare poco dell’episodio ma si sono beccati una denuncia che questa sera proveranno a smontare visto che loro stessi hanno denunciato Marc Marquez e i suoi familiari per aggressione, lesioni, calunnia e anche rapina. Quali altri servizi vedremo?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori