The Walking Dead 6 / Anticipazioni puntate del 30 e 23 novembre 2015: Alexandria nelle mani degli zombie

- La Redazione

The Walking Dead 6, anticipazioni puntate 30 e 23 novembre 2015: 6x07, verranno svelate le sorti di Glenn, il personaggio è morto davvero? È riuscito a sopravvivere, e come?

the-walking-dead-5_R439 The Walking dead

Glenn è vivo? Questo è stato l’interrogativo che ha attanagliato i fans di The Walking Dead per diverse puntate, e finalmente oggi la verità è stata svelata. Ma non si può certo stare tranquilli e tirare un respiro di sollievo nel modo apocalittico governato dai walkers: il promo del prossimo episodio, che andrà in onda il 30 novembre 2015 su Fox e sarà intitolato 6×08 “Start to Finish”, annuncia un’altra catastrofe imminente. Le mura di Alexandria – proprio quando ormai i due gruppi erano quasi riusciti ad integrarsi – stanno per cedere, e l’ora di zombie ammassata fuori non ci metterà molto ad essere attirata all’interno. Anche quella roccaforte non sarà più sicura come è sempre stata, che ne sarà di tutti protagonisti? Dovremo dire addio a qualcuno? Da aggiungere che la suspance sarà ancora più alta, dal momento che il prossimo episodio è proprio il mid season finale e la serie tornerà solo dopo Natale…

Nell’ultima puntata di The Walking Dead abbiamo visto Alexandria assediata dai vaganti e stasera scopriremo finalmente come Nick risolverà questo problema non certo di poco conto. In una foto promozionale pubblicata sulla pagina Twitter della serie tv AMC vediamo uno degli abitanti della cittadina passare, aggrappato a un cavo di metallo, sopra la moltitudine di zombie addamati. Sul muro della città a controllare che il poverino non cada c’è Rick, anche se difficilmente  potrebbe salvarlo qualora qualcosa andasse storto. Ce la faranno gli abitanti di Alexandria a salvarsi? Lo scopriremo stasera. Clicca qui per vedere la foto.

La sorte di Glenn ha tenuto con il fiato sospeso i fans di The Walking Dead 6 ma è ormai quasi ufficiale che nell’episodio in onda stasera su Fox sapremo finalmente la verità su cosa gli è successo. L’ultima volta che l’avevamo visto stava per essere mangiato dai vaganti ma, a quanto pare, Glenn deve aver trovato il modo per uscirne indenne. Sono infatti tantissimi i tweet dedicati a lui dopo che la settima puntata è andata in onda ieri sera negli Stati Uniti e tra questi ce n’è uno che annuncia che ci sarà una bella sorpresa nei primi cinque minuti. Si tratta di un meme che mostra Robert Downey Junior mentre tira un sospiro di sollievo, accompagnato dalla scritta “Tutti dopo i primi cinque minuti di The Walking dead” (clicca qui per vederlo). E’ facile quindi immaginare che si tratti del ritorno di Glenn.

The Walking Dead tornerà in onda questa sera su Fox con il settimo episodio della sesta stagione, attesissimo dai fans che, nelle ultime settimane, hanno vissuto brutti momenti in attesa di scoprire cosa è successo a Glenn. L’episodio è stata già trasmesso negli Stati Uniti e la pagina Facebook italiana dedicata alla serie tv ha non solo pubblicato le prime immagini dell’episodio ma anche alcune citazioni della puntata. Tra quelle più belle ci sono: “Di cosa hai pausa?”, “Cosa è successo è quello che accade sempre: Le persone muoiono”, “Non abbiamo avuto la possibilità di riprendere fiato”. L’episodio di questa sera, a detta dei fortunati che l’hanno già visto in lingua originale, è assolutamente imperdibile. Se non volete aspettare ancora, cliccate qui per vedere le foto.

È scomparso sotto una folla inferocita di walkers e di lui non abbiamo saputo più nulla: ebbene, la puntata di The Walking Dead 6 in onda stasera su Fox – come svelano le anticipazioni proveniente dall’America – sarà finalmente in grado di dare qualche risposta in merito alla sorte di Glenn, uno dei primi volti che abbiamo conosciuto nella serie, quando nella prima stagione ha dato indicazioni a Rick mentre si trovava nel carro armato circondato da zombie. Se non volete rovinarvi la sorpresa (o la delusione), vi conviene non andare avanti a leggere: se in voi prevale invece la curiosità di scoprire che cosa è successo, ebbene Glenn è sopravvissuto proprio come molti telespettatori aveva suggerito, ovvero facendosi scudo con il corpo di Nicholas. È poi rimasto immobile a lungo, in attesa che i walkers se ne andassero e poi si è rimesso in cammino. L’episodio spiegherà come ha fatto a sopravvivere, e sembra che rivedremo anche un volto che abbiamo già conosciuto: pronti per la messa in onda di questa sera?

Il sesto appuntamento con The Walking Dead 6 sta per prendere il via anche qui in Italia: oggi, lunedì 23 novembre 2105, il piccolo schermo di Fox manderà in onda l’episodio 6×07 dal titolo “Heads Up”. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Daryl (Norman Reedus), Sasha (Sonequa Martin-Green) e Abraham (Michael Cudlitz) vengono attaccati da un gruppo di uomini e sono costretti a dividersi. Abraham e Sasha riescono ad allontanarli, ma poco dopo li sentono parlare di rinforzi e decidono di nascondersi. Daryl viene inseguito invece da un SUV e riesce a far perdere le sue tracce inoltrandosi verso i boschi ma la corsa è breve e finisce a terra a causa di uno zombie. Daryl decide di nascondere la moto perché è ferito ed è troppo pesante ma viene attirato da alcuni rumori. Due ragazze alzano le braccia in segno di resa e lo chiamano “Kevin” ma un terzo ragazzo lo tramortisce. I tre gli riferiscono di aver lasciato un furgone nelle vicinanze e che un incendio ha devastato i boschi. Daryl prova a fare un accordo e si dichiara pronto ad aiutarli ma Dwight (Austin Amelio) non è disposto a credergli, e sottolinea che non avrebbero mai dovuto fidarsi di loro. Il gruppo arriva poi verso i camion dove si dovrebbe trovare un’amica ma ci sono solo gli zombie al suo posto. Tina (Liz E. Morgan) si sente responsabile perché li ha messi nei guai con gli altri, ma sviene mentre il gruppo sta ancora discutendo. Daryl ne approfitta per rubare il borsone con la balestra e raggiunge i boschi dove riesce ad estrarre l’arma per uccidere un Vagante molto vicino. Subito dopo si accorge che il borsone contiene un’altra cosa e trova il necessario per l’insulina. Intanto, Abraham e Sasha seguono le tracce dell’amico e cercano di nascondersi dalle persone che hanno teso un’imboscata. Abraham pensa che Daryl sia fuggito come aveva già fatto prima, ma Sasha vuole aspettare perché è sicura che tornerà. I due raggiungono un ufficio e Sasha ferma l’amico prima che uccida uno zombie che non li sta aggredendo. Abraham perlustra il locale e trova Sasha a guardare un Vagante da dietro il vetro scegliendo di fare il primo turno ma al suo ritorno la trova ancora sveglia. La donna vuole parlare dei recenti episodi in cui ha voluto rischiare la vita, ma gli conferma che è ancora possibile creare un mondo sicuro nonostante i Vaganti. Daryl torna indietro e baratta l’insulina con una pistola ma poco dopo il gruppo viene raggiunto dal gruppo di uomini e decide di aiutare i ragazzi a nascondersi. Daryl fa in modo che un uomo vada verso uno zombie e lo fa mordere in modo tale che i compagni decidano di allontanarsi. Abraham nota che uno zombie incastrato in una rete ha un lancia missili e prova a prenderlo, ma le parole di Sasha lo convincono a non ucciderlo e preferisce lasciar perdere. Poco dopo il Vagante si squarcia da solo il braccio e cade verso il suolo ma lascia l’arma appesa al palo. Abraham torna da Sasha e le confessa di volere una vita lunga ma anche di volerla con lei. Sasha ride al suo tentativo di approccio ma non nega che abbia ragione nel pensare che lei condivida i suoi pensieri. Il gruppo riferisce che hanno nascosto due bambini e che li hanno salvati portandoli con loro, ma scopre che la serra è stata bruciata. Tina si getta sui cadaveri dei bambini che sono stati avvolti in alcuni sacchi ma non si accorge che sono zombie e viene uccisa. Daryl parla ancora ai due ragazzi di Alexandria e prende la moto con l’intenzione di raggiungere gli amici, ma Dwight gli punta l’arma e gli impone di consegnare la balestra. Dwight gli ruba anche la moto e Honey (Christine Evangelista) gli lascia qualche benda per medicarsi aggiungendo che è dispiaciuta. Daryl si ricorda che il loro furgone si trovava proprio in quel punto e riesce a recuperarlo uccidendo lo zombie al suo interno. Il gruppo si riunisce per partire verso Alexangria e Daryl prova a contattare Rick (Andrew Lincoln) con il walkie ma dall’altra parte gli risponde la voce di un uomo che gli chiede aiuto.

Ovviamente tutti i fans di The Walking Dead 6 – che torna stasera su Fox con il settimo episodio intitolato “Heads Up” – gridano già “Glenn è vivo” per via della voce che si è sentita al termine dello scorso episodio. Lo stesso Norman Reedus ci tiene a sedare le ansie sul suo profilo e minimizza parlando invece di un abitante di Alexandria. La voce in effetti non sembra quella di Glenn e temiamo che dovremo attendere ancora qualche puntata per sapere se è ancora vivo. Per ora continuiamo a trattenere il fiato. Il promo dell’episodio di stasera è invece incentrato su Alexandria e mostra Rick che chiede a Morgan di ritagliarsi un momento per parlare. Lo sneak peak ci offre invece un altro stralcio e sentiamo Grimes dire “davvero vuoi continuare a non sporcarti le mani?” Che Morgan debba lasciare l’Aikido per affrontare proprio l’amico? Sappiamo inoltre che la città affronterà una nuova minaccia, probabilmente un’orda di Vaganti, e che nessuno sarà escluso. Maggie è disperata, Carol si stringe a Judith. Il reverendo avrà deciso di aprire i cancelli? E il Wolves tenuto prigioniero da Morgan che fine ha fatto? Il gruppo si riunirà per questa nuova battaglia? Ovviamente ogni risposta si rimanda a questa sera!





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie