Massimo Ranieri / L’artista napoletano ospite di Fabio Fazio (Che fuori tempo che fa, sabato 28 novembre 2015)

- La Redazione

Nella puntata di Che fuori tempo che fa, in onda su Rai Tre il 28 novembre con inizio alle 20:10, il conduttore Fabio Fazio ospiterà l’artista napoletano Massimo Ranieri

massimo_ranieri_R439
(InfoPhoto)

Nella puntata di Che fuori tempo che fa, in onda su Rai Tre il 28 novembre con inizio alle 20:10, il conduttore Fabio Fazio avrà come ospiti Roberto Mancini, Aldo, Giovanni e Giacomo, Kasia Smutniak, Fabio Volo, Nino Frassica e il cantante Massimo Ranieri.

Massimo Ranieri (il cui vero nome è Giovanni Calone) nasce a Napoli nel 1951 e sin da piccolo svolge numerosi lavori. Proviene infatti da una famiglia poverissima, dove anche i bambini sono costretti a lavorare per contribuire al magro bilancio familiare. Questo lo porta a esibirsi, inizialmente controvoglia, per i turisti giunti in città, attività con la quale inizia a raggranellare i primi spiccioli. Nel 1964 viene notato da un discografico mentre canta in un bar di Napoli: è la svolta che lo porterà in poco tempo ad approdare a Canzonissima per poi vincere il Cantagiro nel 1967. Negli anni successivi giungono anche i primi successi, come “Rose Rosse”, brano che otterrà un grandissimo successo, sebbene venga inizialmente accolto con una certa indifferenza dal grande pubblico. Sempre sul finire degli anni Sessanta inizia la sua carriera cinematografica, che lo porterà a interpretare diversi ruoli, alcuni anche premiati, nel corso dei decenni successivi. Dagli anni Settanta a oggi Massimo Ranieri ha prodotto una notevolissima quantità di dischi e di singoli, collaborando con vari artisti nel panorama nazionale e internazionale, cimentandosi nei palchi della canzone, della televisione e del teatro. Si è saputo riproporre con intelligenza e tenacia (come quando vinse il Festival di Sanremo nel 1988) senza mai tradire il suo primo, grande amore nei confronti della canzone melodica napoletana.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori