LE IENE SHOW/ Corti e Onnis e il servizio su Marc Marquez. Replica e riassunto puntata 2 novembre 2015: video streaming

- La Redazione

“Le Iene Show”, replica e riassunto puntata 2 novembre 2015: come vederla sul web in video streaming grazie al servizio di Video Mediaset. Alla conduzione Ilary Blasi e Teo Mammucari

iene-ilary-teo-439
Le Iene Show

La prima serata di ieri, lunedì 2 novembre 2015, ha visto la messa in onda su Italia Uno di una nuova puntata de Le Iene Show, programma condotto da Ilary Blasi e Teo Mammucari capace di alternare servizi buffi e di intrattenimento ad altri dalle tematiche particolarmente scottanti e in alcuni casi toccanti. Ieri, peraltro, era stato preannunciato un caso alquanto singolare: ancor prima della diretta infatti si era molto parlato della coppia di “iene” Corti e Onnis, protagonisti di un servizio in Spagna dedicato al motociclista Marquez. I due sono stati accusati in modo piuttosto pesante dai media spagnoli, i quali hanno parlato di una vera e propria aggressione nei confronti del motociclista e della sua famiglia. Gli inviati tuttavia erano desiderosi di esporre la loro versione dei fatti, risultata pressochè opposta a quanto si è scritto in molti importanti quotidiani online iberici. Dopo i saluti di rito da parte di Ilary Blasy, la cui gravidanza è sempre più evidente, e di Teo Mammucari, la puntata ha avuto inizio con il servizio di una “new entry”, la iena Sarnataro, nei panni dell’intervistatrice “stronza”: Melissa Satta, Cecilia Capriotti e Guido Bagatta sono solo alcuni dei vip pizzicate con delle domande volutamente inopportune. Il secondo servizio vede protagoniste proprio le iene Corti ed Onnis, ma per il servizio più atteso, quello circa quanto avvenuto in Spagna dinanzi a casa Marquez, bisogna ancora attendere. In questo simpatico servizio i due inviati si chiedono: ci vuole più tempo per accedere al padiglione di Dubai di Expo 2015, oppure per raggiungere la metropoli degli Emirati Arabi? Ne vien fuori una vera e propria gara al fotofinish! Nel servizio seguente, la iena Casciari affronta un argomento molto spinoso, ovvero quello relativo alla gestione tutt’altro che chiara di alcuni terreni in Sicilia, una vicenda che è culminata con l’arresto di diverse persone. Il servizio seguente è a cura di Nadia Toffa, “iena” che ha sempre dedicato ampi spazi all’inquinamento ambientale, come ad esempio quello generato dalla celebre ILVA di Taranto. In questo caso, la brava iena è andata a fondo nel business dell’energia rinnovabile, nel quale emerge un aspetto alquanto preccupante: anche questo tipo di produzione energetica, se gestita in modo non corretto, può rivelarsi assai dannosa per la salute. Filippo Roma, nel suo servizio ritorna sulla questione di Maria Rosaria, signora che ha vissuto un vero e proprio calvario per l’assegnazione di una casa, ma altrettanto significativo è il servizio di Andra Agesti, bravo a smascherare una truffatrice che lucra sul desiderio di alcuni migranti di raggiungere l’Italia. Anche Luigi Pelazza, proprio come Nadia Toffa, tratta una questione relativa all’inquinamento ambientale, parlando di una pericolosa discarica abusiva della Marina Militare. Dopo la pubblicità è toccato al servizio della iena Nina, che ha raccontato la toccante storia di una bambina contesa dai suoi genitori, tra l’Italia e l’Ucraina; dato che il servizio non giunge ad una conclusione definitiva della questione, la iena si dichiara pronta a non mollare ed a voler andare fino in fondo alla questione nelle prossime settimane. La iena Ruggeri racconta invece di una fiorista alquanto particolare, la quale si è fatta pagare profumatamente da numerose spose senza tuttavia consegnar loro quanto avevano acquistato, rovinando così i loro giorno delle nozze. Matteo Viviani ritorna su una questione che destò non poco stupore nella scorsa puntata, ovvero quella relativa ad Emy, una ragazza giovanissima abbandonata dalla sua famiglia e che viveva di fatto in strada, scaricata dalle istituzioni e dagli uffici pubblici i quali trovavano continuamente degli escamotage per non produrre un documento di identità e per non assegnarla regolarmente ai servizi sociali. Dopo mille peripezie, ad Emy è stata offerta un’opportunità di una vita normale: lavorare all’interno di un’impresa di pulizie. In più alcuni ragazzi le hanno mostrato affetto e solidarietà, e questa potrebbe realmente essere per Emy la svolta tanto attesa dopo una vita più che infelice. Enrico Lucci, nel suo primo servizio, descrive la situazione del sindaco di Roma Marino, il quale ha dapprima annunciato le sue dimissioni per poi ritirarle dopo breve tempo; segue finalmente il servizio attesissimo di Corti e Onnis. I due dichiarano di non essere affatto entrati in casa di Marquez, al contrario sarebbero stati proprio loro a subire una pesante aggressione fisica da parte alcuni familiari del motociclista, i quali hanno volutamente distrutto i filmati prodotti. Corti e Onnis volevano fare il classico servizio “da iene”, prendendo in giro Marquez per il suo comportamento di dubbia sportività nella sua ultima gara, ma sia lui che i suoi parenti non l’hanno presa affatto bene, sporgendo perfino denuncia. La Iena Pasca propone un servizio-scherzo, in cui alcune ragazze annunciano falsamente, ai propri fidanzati, di aver sempre finto l’orgasmo, mentre la iena Giarrusso smaschera una truffatrice che organizza dei corsi di recitazione con Riccardo Scamarcio, sebbene l’attore sia del tutto ignaro di ciò. Giulio Golia racconta poi di un’autentica “guerra tra poveri” tra famiglie romane per accaparrarsi un tetto sotto il quale dormire, la iena Pecoraro propone invece un servizio sulla rendicontazione delle spese da parte dei partiti, mentre Enrico Lucci dedica un secondo servizio al mondo dei funerali e della tanatoestetica. La puntata si chiude con un servizio dedicato ad una famiglia composta da due donne e il loro bambino, di fatto il primo caso di “doppia mamma” registrato da un comune italiano.

Replica Le Iene Show, puntata 2 novembre 2015: come vederla in video streaming – È possibile vedere o rivedere la puntata de “Le Iene Show” andata in onda ieri sera grazie al servizio di video streaming disponibile su Mediaset.it, cliccando qui.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori