THE VAMPIRE DIARIES 6/ Anticipazioni puntata 3 novembre 2015: Alaric ruba l’Ascendente e lo consegna a Damon

- La Redazione

The Vampire Diaries 6, anticipazioni puntata 3 novembre 2015: Alaric ruba l’ascendente a lo consegna a Damon in modo che Liv possa riuscire a farlo tornare nel 1994 insieme ad Elena…

Vampire_Diaries_Elena-DamonR439
The Vampire Diaries

Stasera, martedì 3 novembre 2015, il piccolo schermo di La5 torna ad ospitare in prima tv in chiaro la sesta stagione di The Vampire Diaries: verranno trasmessi il nono e il decimo episodio, dal titolo “Da sola” e “Il Natale con i tuoi occhi”. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Damon (Ian Somerhalder) chiede che Elena (Nina Dobrev) confermi di amarlo, ancora ma la vampira ricorda solo il dolore. Nel 1994, Bonnie (Kat Graham) fugge dopo aver accoltellato Kai (Chris Wood) ma scopre che l’ultimo pezzo dell’Ascendente è nelle mani di Kai. Bonnie viene quindi obbligata a fare l’incantesimo ma preferisce trasferire i propri poteri nell’orsacchiotto e spedirlo nella realtà. Nel frattempo, Stefan scopre che gli uomini di Tripp (Colin Ferguson) sanno di Caroline (Candice Accola) e si precipita a casa sua, ma vengono informati che lo sceriffo è stato catturato per scambiarlo con il cacciatore. Quella sera, Jo (Briana Venskus) e Alaric (Matthew Davis) vanno ad una raccolta fondi e anche Damon si presenta per vedere Elena ma la vede mentre bacia Liam (Marco James). Il vampiro riesce a stare da solo con lei e la convince a recuperare i ricordi portandola nell’ultimo posto dove gli ha detto di amarlo. Caroline preleva Tripp per lo scambio ed Enzo la mette in imbarazzo, rivelando a Stefan che prova dei sentimenti per lui. Poco dopo Tripp muore oltrepassando il confine e Stefan scopre che Enzo (Michael Malarkey) lo ha morso. In un altro punto del confine, Elena oltrepassa la barriera nel tentativo di annullare la compulsione ma Damon la ferma e decide di lasciarla andare alla sua nuova vita. Nello stesso momento, Stefan indaga sui sentimenti di Caroline, ma scopre che l’odio ha preso il sopravvento quando ha deciso di andarsene. Alaric scopre che Jo ha una cicatrice all’addome che le ha procurato il fratello e la bacia durante un incontro a casa sua. Mentre Liam impone ad Elena di dirgli la verità sulla guarigione di una paziente, Damon trova l’orsacchiotto di Bonnie alla cripta e capisce che è ancora viva. Il giorno del Ringraziamento, Damon, Stefan e Alaric raggiungono Portland seguendo una pista sulla Congrega Gemini e per un evento fortuito fanno apparire una casa. Nel 1994, Kai porta Bonnie nella stessa città e le mostra la casa di famiglia. Caroline decide invece di organizzare una cena e invita Jo e Liam oltre a tutti gli amici. Durante la cena Liv (Penelope Mitchell) e Luke (Chris Brochu) guardano il video di un loro vecchio compleanno e Jo capisce di essere la loro sorella maggiore, riconoscendo la propria voce registrata. Alaric trova nella casa delle foto di Jo in cui è ritratta con Kai e Damon intuisce che sono gemelli. In quel momento il padre di Kai compare e rende invisibile sia Damon che la casa. Contemporaneamente Jo, il padre e Kai raccontano il massacro della loro famiglia avvenuto il 10 maggio del 1994. Kai aveva cercato di uccidere i gemelli per prendere il loro potere e diventare il leader della Congrega Gemini, ma Jo li aveva resi invisibili. Jo rivela anche che Liv e Luke dovranno fondersi il giorno del loro ventiduesimo compleanno e solo uno dei due sopravviverà assorbendo il potere dell’altro. Damon chiede a Joshua Parker (Christopher Cousins) di avere l’Ascendente per liberare Bonnie ma lo stregone si rifiuta perché teme che Kai possa tornare e uccidere Jo. Intanto Jo viene informata di tutto e guida Alaric fino al ceppo in cui ha nascosto un coltello. Inoltre lo informa che l’Ascendente è nelle sue mani e gli dice come far riapparire la casa. Joshua decide di uccidere Jo per evitare il peggio e fa un incantesimo in modo che i suoi organi brucino. Elena usa il proprio sangue per guarire Jo e confessa a Liam di essere un vampiro ma solo per cancellare subito dopo ogni ricordo che ha su di lei. Kai racconta che Jo lo aveva ingannato con la scusa della fusione per permettere al padre di confinarlo e raggiunge il coltello che intanto è apparso nel ceppo per prendere i poteri della gemella. Mentre Kai ferisce Bonnie per usare il suo sangue nell’incantesimo, Damon usa la compulsione per ordinare ad Alaric di prendere l’Ascendente. Il giorno dopo, Damon promette ad Elena che la aiuterà a far tornare Bonnie.

Nel primo episodio di The Vampire Diaries in onda stasera, 6×09 “Da sola”, Alaric ruba l’Ascendente e lo consegna a Damon in modo che Liv possa farlo entrare nel 1994 assieme ad Elena. La strega esegue l’incantesimo ma l’arrivo improvviso di Kai la costringe a richiamarli nella realtà prima del tempo e a fuggire a Mystic Falls per evitare che il fratello non rubi i suoi poteri. Matt organizza un incontro fra Sarah e Stefan e il vampiro la smaschera rivelandole di sapere dove si trova la vera pronipote perché se ne è sempre preso cura in tutti quegli anni. Enzo minaccia di uccidere Monique se Stefan non gli dirà la verità ma il vampiro preferisce sacrificare la ragazza per proteggere la nipote. In “Natale con i tuoi occhi” Tyler ruba il coltello a Damon in modo che Kai mantenga la promessa di salvare Liv, ma il piano non funziona perché deve essere la gemella a voler riprendere i poteri. Jo finisce con l’accettare di fare la fusione per impedire che Kai faccia del male alla sorella. Damon e Alaric cercano di ucciderlo, ma Jo lo lega al confine per impedirglielo e Kai assorbe la maledizione dei Viaggiatori liberando Mystic Falls. Caroline scopre che la madre ha un tumore e crede di poterla salvare con il sangue di vampiro ma Stefan non ne è sicuro. Kai rende invisibile Elena e la rapisce davanti alla porta di Damon.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori