STRISCIA LA NOTIZIA/ Max Laudadio e l’occupazione abusiva a Milano. Riassunto e ascolti ultima puntata (Oggi, 9 novembre 2015)

- La Redazione

Striscia la Notizia, puntata lunedì 9 novembre 2015. Torna questa sera un nuovo appuntamento con il tg satirico di Antonio Ricci, in onda come sempre su Canale 5. I servizi

striscia_scrittar_r439
Striscia la notizia

Va in onda questa sera una nuova puntata di “Striscia la Notizia“, condotta ancora una volta da Ezio Greggio e Michelle Hunziker. In attesa di scoprire i nuovi servizi, ecco cosa è successo sabato scorso nell’ultimo appuntamento con il tg satirico che ha fatto registrare 4.168.000 telespettatori e uno share del 17.06%. Si torna a Roma con Mister Neo che si occupa di sprechi: nella capitale sorgono infatti innumerevoli immobili, che sarebbero di proprietà del Comune, dati in affitto a prezzi davvero irrisori. In più, ricerche più approfondite dimostrano come alcuni di questi siano disabitati. Max Laudadio è a Milano per parlare di occupazione abusiva delle case popolari. Già in passato Striscia la Notizia si era occupata del caso. A distanza di mesi la situazione non è mutata molto: dei 5 quartieri visitati, solo in uno è avvenuto lo sgombero e sono stati avviati i lavori di ristrutturazione. Luca Castella torna con la rubrica Rivista verde: si trova a Combai, paesino del Trevigiano, precisamente in un parco ludico creato per far conoscere i castagneti. In questi 4 anni queste piante sono state colpite da insetti che si nutrivano delle sostanze nutritive del castagneto, facendolo morire. A Combai si è avviata una sperimentazione che sta portando i suoi frutti: dalla Cina è stato fatto arrivare un particolare insetto che si ciba di quello nocivo. La pianta riesce, così, a sopravvivere. Si passa a spiegare la differenza tra marroni e castagne e si esamina la lavorazione per la conservazione del frutto. Edoardo Stoppa, l’ amico degli animali, è a Cuneo ad occuparsi di una fattoria in cui gli animali vivono in situazioni degradate. Si era già occupato del caso e subito dopo il precedente servizio le autorità competenti erano intervenute sequestrando mucche e molti altri animali.

Il mago Casanova, da Bologna, torna a parlare dei raggiri ai danni dei possessori di carte di credito, che possono essere lette anche da semplici smartphone. L’inviato prova che questo raggiro consente di fare acquisti in rete. Parte un servizio di Luca Galtieri riguardante le difficoltà con cui la polizia di Stato deve lavorare, spesso senza pistole, giubbotti antiproiettile ed addirittura con macchine prive di benzina. Non solo, anche le caserme sono abbandonate a se stesse con pavimentazioni danneggiate, infiltrazioni nelle pareti, tetti pericolanti e, sopratutto, condizioni igieniche sanitarie precarie e case fredde, spesso prive di acqua calda. Si torna a Corato, a Bari, con Pinuccio che si occupa di discariche abusive: immense aree verdi contaminate da amianto e copertoni d’auto. Un mese fa Striscia la Notizia si era occupata del caso. A distanza di 30 giorni, nonostante le promesse del sindaco la situazione è immutata. Il sindaco fa sapere che si attende l’autorizzazione del Tar per avviare i lavori di bonifica.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori