IL DIARIO DI BRIDGET JONES / La commedia romantica con Renée Zellweger in onda su Canale 5 (oggi, 27 dicembre 2015)

- La Redazione

Oggi, domenica 27 dicembre 2015, Italia 1 a partire dalle ore 21:25 trasmette la commedia del 2001 “Il Diario di Bridget Jones”, interpretato da Renée Zellweger. La trama della pellicola

Foto-Mediaset
Mediaset

Questo pomeriggio, 27 dicembre 2015, alle ore 14.00 Canale 5 trasmetterà il film Il diario di Bridget Jones. La pellicola del 2001 è tratta dalla serie televisiva Orgoglio e pregiudizio, anche se i personaggi sono stati totalmente cambiati per evitare accuse di plagio. L’attrice che interpreta Bridget è Renée Zellweger, mentre i protagonisti maschili sono Colin Firth e Hugh Grant: il regista è invece Sharon Maguire.

Bridget Jones è una donna di trent’anni che vive da sola, fuma, beve ed è ancora alla ricerca del principe azzurro: la donna pensa di averlo trovato nel suo datore di lavoro, ovvero un ragazzo di nome Daniel, che ogni volta riesce a strapparle un sorriso, seppur i rapporti tra i due siano strettamente lavorativi. Bridget, in cuor suo, spera di avere una relazione con Daniel, ma ancora una volta si trova costretta a dover fare i conti con la dura realtà, visto che la ragazza si reca a cena a casa della mamma. La donna le spiega che, per poter cambiare il corso della sua vita, deve cercare di cambiare il suo modo di fare, perdere le brutte abitudini e soprattutto rimettersi in forma. Prima di Capodanno, la donna incontra Mark, un suo conoscente che sembra essere innamorato di lei, al quale racconta tutti i suoi problemi: Mark, senza pensarci due volte, le spiega che a lui piace così come è, ma la ragazza si sente presa in giro e lo liquida in maniera frettolosa. Bridget decide quindi di cambiare completamente vita, ma allo stesso tempo, decide anche di scrivere un diario, dove inserisce tutti i suoi pensieri ed i propositi per l’anno nuovo. La donna, che inizia l’anno nello stesso ed identico modo di sempre, non appena si accorge che Daniel inizia a parlarci di frequente, cambia completamente modo di fare e decide di adottare un comportamento completamente differente: cercherà di essere positiva ed attraente per il suo bell’uomo. Tra i due continuano ad esserci gli scambi di messaggi, finché un giorno Bridget, dopo tantissima fatica, riesce ad avere un appuntamento con lui: Daniel gli rivela che ha smesso di essere un donnaiolo e che questo modo di fare serviva solo a coprire alcune ferite che riguardavano il passato. Mentre sono a cena, Bridget saluta Mark e Daniel lo guarda con occhi di sfida: il datore di lavoro rivelerà alla ragazza che Mark, diversi anni prima che lei venisse assunta, aveva avuto una relazione con la sua fidanzata e che da quel momento la sua vita era cambiata. Ora, grazie a Bridget, la sua vita è invece migliorata parecchio: queste parole non fanno altro che far emozionare la ragazza, che abbraccia il suo principe azzurro e lo ringrazia per le belle parole. La felicità di Bridget durerà ben poco, visto che Daniel avrà una relazione con una sua collega: la donna quindi tornerà a prendere le cattive abitudini, salvo poi essere avvicinata da Mark, che cercherà di farle tornare il sorriso a tutti i costi. Tra i due nasce quindi una semplice relazione, che viene rovinata da Daniel, che si presenta per scusarsi con lei: Mark lo aggredirà ed i due si picchieranno per strada. Bridget litiga con Mark e spiega a Daniel di lasciarla in pace. La donna però scoprirà che è stato Daniel ad essere colui che ha tradito l’amicizia di Mark, visto che lui è andato a letto con la moglie di Mark e non il contrario. Bridget dunque si scusa col suo fidanzato, che deve partire in America: lui però tornerà solo per stare con lei, cosa che le riempie il cuore di gioia. A casa di Bridget, Mark leggerà il suo diario, ricco di insulti per lui, e andrà via di casa: la ragazza lo inseguirà per scusarsi, scoprendo che Mark è andato ad acquistare un nuovo diario, in maniera tale che lei possa scrivere una nuova e positiva pagina che riguarderà la loro relazione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori