LUCA BIZZARRI vs MARIO ADINOLFI/ Lite su Twitter: il comico deride il giornalista per una foto in cui la moglie gli massaggia i piedi

- La Redazione

Lite su Twitter tra Luca Bizzarri e Mario Adinolfi: il comico ha deriso il giornalista per una foto in cui la moglie gli massaggia i piedi. Lui ha risposto: “A te piacciono le donnine porno”

mario_adinolfi
Mario Adinolfi

Scambio di tweet al vetriolo tra Luca Bizzarri e Mario Adinolfi. Il comico e e il direttore de La Croce sono diventati protagonisti su Twitter di un litigio scaturito da una foto pubblicata da Mario Adinolfi. Il giornalista aveva postato sul web una foto che ritraeva la moglie di spalle mentre gli massaggiava i piedi, ripresa dalla prospettiva di un Adinolfi sdraiato a letto senza pantaloni. La didascalia dell’immagine condivisa sui social descriveva con tenerezza il momento intimo tra moglie e marito: “Girare l’Italia forsennatamente ha mandato in sofferenza piedi e caviglie. Avere una moglie adorabile che si prende cura dei miei dolori con creme e unguenti per ‘rimettermi in piedi’ all’inizio della settimana è tra i motivi che mi fanno ritenere più che fortunato“. Un messaggio d’amore che però, abbinato alla foto, ha scatenato il commento sarcastico di Luca Bizzarri che ha postato la foto sul suo profilo Twitter: “Mi basta solo che mi diciate ‘è un fake, stai tranquillo’ e io sono a posto“. La risposta di Mario Adinolfi al tweet non si è fatta attendere: ” Vi piacciono le donnine porno e trovate scandaloso un piccolo gesto d’amore coniugale. Ragionate su chi è fake“. Bizzarri non ha perso tempo e si è difeso dall’accusa del giornalista: “Mai trovato scandaloso niente in vita mia“. Al comico genovese non sono però sfuggite alcune parole usate da Adinolfi per controbattere e ha così contrattaccato: “Ma poi, quelle porno sono ‘donnine’?“. Bizzarri ha insomma voluto calcare la mano sui termini utilizzati dal direttore de La Croce, spesso accusato di avere una visione della donna troppo sottomessa, come se quel “donnine” volesse sminuire la professione di alcune donne ed elevare quella di altre. Adinolfi non ha risposto ulteriormente a Bizzarri. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori