NICCOL CENTIONI/ Chi è l’attore che interpreta Rudi Cesaroni, concorrente di Notti sul ghiaccio

- La Redazione

Tutti giovanissimi i partecipanti al programma talent Notti sul Ghiaccio 2015, condotto come sempre da Milly Carlucci. Tra i concorrenti ci sarà anche Niccolò Centioni

i-cesaroni
Niccolò Centioni e Micol Olivieri

Tra i concorrenti del programma Notti sul ghiaccio, al via stasera su Rai 1, ci sarà anche Niccolò Centioni, attore che ha interpretato Rudi Cesaroni nella fortunata serie televisiva “I Cesaroni“. Romano verace, classe 1993, la sua carriera televisiva inizia già da bambino come attore in alcune serie televisive, tutte molto note, poi anche come doppiatore e protagonista di spot pubblicitari per alcune note aziende commerciali. Una delle prime apparizioni in tv risale al 1999 a “Chi ha incastrati Peter Pan”, il programma condotto da Paolo Bonolis. Tra le serie a cui ha partecipato ricordiamo: “Un prete tra noi 2” e “Una donna per amico 2” nel 1999, “Camici bianchi” nel 2001. Il successo arriva appunto con la fiction “I Cesaroni”, in cui in tutte e sei le stagioni Rodolfo “Rudi” Cesaroni. Niccolò è famoso anche per la sua imitazione di Paperino.

Nel 2013 ha partecipato alla seconda edizione del reality show di Rai 2 “Pechino Express” in coppia con Micol Olivieri, Alice ne “I Cesaroni”. I due però sono stati subito eliminati al termine della seconda tappa. L’esperienza non è stata positiva e nonostante i loro personaggi siano innamorati nella serie, i due attori non hanno più buoni rapporti fuori dal set. In un’intervista l’attore romano aveva rivelato di non essere nemmeno stato invitato al matrimonio della collega.

Adesso Niccolò è interessato soltanto a svolgere al meglio la partecipazione al programma Notti sul Ghiaccio 2015. Il cast è molto ricco, gli ospiti sono tutti di grande fama ed ognuno vuol fare la sua bella figura. Niccolò si troverà certamente di fronte avversari tenaci e agguerriti come lui che vorranno fare bella figura. Al suo fianco ci sarà Claudia Iacono

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori