LA VITA IN DIRETTA/ Anticipazioni puntata 11 marzo 2015: Marco Liorni torna a parlare del caso Yara, l’intervista al collega accusato da Bossetti

- La Redazione

La vita in diretta, anticipazioni puntata 11 marzo 2015: in studio con Cristina Parodi e Marco Liorni ci sarà la cantante Anna Tatangelo, reduce dell’esperienza sul palco di Sanremo 2015

liorni-parodi-vita-in-diretta
Marco Liorni e Cristina Parodi

A La Vita in diretta Marco Liorni torna a parlare insieme ai suoi ospiti dell’omicidio di Yara Gambirasio. Il conduttore ha fatto sentire la testimonianza della suocera di Massimo Bossetti, l0’uncio indagato per l’omicidio di Yara: secondo la donna è impossibile che sia stato proprio il marito di sua figlia a uccidere la tredicenne di Brembate. Nel servizio seguente si parla delle accuse mosse da Bossetti contro un collega: secondo Bossetti sarebbe stato lui a uccidere Yara e lo avrebbe incastrato usando un fazzoletto sporco del suo sangue per mettere il suo dna sul cadavere. Un’inviata de La Vita In Diretta ha intervistato telefonicamente il collega accusato da Mario Bossetti: l’uomo nega di aver mai posseduto uno straccio col sangue di Bossetti e smentisce tutte le accuse mossegli contro, definendo “mostruoso” quanto detto da Massimo Bossetti.

Torna anche oggi, mercoledì 11 marzo 2015, La vita in diretta con una nuova puntata trasmessa su Rai 1 dalle 16.00: alla conduzione troveremo ancora Marco Liorni e Cristina Parodi. Lospite deccezione nello studio dei due presentatori sarà Anna Tatangelo, reduce della sua esperienza sul palco dellAriston. La cantante di Sora, infatti, ha partecipato alla 65esima edizione del Festival di Sanremo, condotta da Carlo Conti, con il suo brano intitolato Libera. La canzone le ha fatto guadagnare il 19esimo posto, appena prima di Lara Fabian che gareggiava invece con Voce. Svelerà qualche retroscena ancora inedito e magari qualche nuovo progetto futuro? Non mancherà nemmeno Gianfranco Visoni, pronto a dare i suoi preziosi consigli a tutti coloro interessati ad unire il gusto alla tradizione in cucina.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori