VALERIA MARINI/ Sacra Rota annulla il matrimonio con Giovanni Cottone

- La Redazione

E stato annullato dal Tribunale della Sacra Rota il matrimonio tra Valeria Marini e Giovanni Cottone. L’imprenditore era già sposato e aveva avuto due figli con un’altra donna

marini_valeria_primo_r439
Valeria Marini

E stato annullato il matrimonio tra Valeria Marini e Giovanni Cottone. Come fatto sapere dallufficio stampa della showgirl, limprenditore le avrebbe nascosto l’esistenza “di un suo precedente matrimonio concordatario celebrato in chiesa con unaltra donna a Palermo dal quale erano nati due figli e che non era mai stato annullato da alcun tribunale”. Per questo il Tribunale della Sacra Rota ha definitivamente annullato le nozze della Marini celebrate il 5 maggio 2013 nella Basilica dell’Ara Coeli in Roma e durate circa un anno. Questa sera sarà proprio lei a parlare della vicenda a Porta a Porta, dove sarà ospite di Bruno Vespa. “E’ la fine di un incubo – ha commentato la showgirl – ero a conoscenza dell’esistenza di un matrimonio civile celebrato dal Cottone, ma non sapevo nulla di questo precedente matrimonio”. Valeria Marini potrà quindi sposarsi nuovamente in chiesa: “Sono stata ingannata in tutto, anche davanti a Dio! Sono stata ferita nel profondo dei miei valori di donna credente cattolica. La fede, nella mia vita, è sempre stata un punto fondamentale. Ora, finalmente, ho avuto giustizia e sono serena; sono pronta a ricominciare. Dopo tante ingiustizie e falsità, ho ritrovato la serenità e la gioia di vivere con il sorriso”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori