VELVET 2 / Replica video e riassunto terza puntata 1 Aprile 2015 (seconda stagione)

- La Redazione

Velvet 2 Replica e riassunto terza puntata 1 Aprile 2015: Alberto è sempre più logorato dalla gelosia non ha scordato Ana ora impegnata con Carlos. Ecco come rivedere il video

Velvet_serie_TV
Velvet

Velvet 2 Replica e riassunto terza puntata 1 Aprile 2015 (seconda stagione): come rivedere in streaming video l’ultimo episodio Nel terzo episodio, intitolato amori e segreti, la galleria dei Marquez è alle prese con la nuova commissione per la realizzazione delle divise per la compagnia aerea AIRSA. L’incarico è stato affidato alla galleria tramite l’intervento di Enrique Otegui (Diego Martin), a cui il padre ha affidato il quaranta per cento delle quote, diventando uno dei propietari di maggioranza della galleria. A seguito di ciò Enrique impone le sue scelte suscitando la rabbia di Alberto (Miguel Angel Silvestre) che è costretto a cedere in quanto gli Otegui hanno messo il capitale per non far fallire la galleria (clicca qui per rivedere il video streaming rai.tv della terza puntata di Velvet 2). Per la realizzazione delle divise è necessario un altro stilista, la galleria versa in un stato economico molto precario, quindi Alberto decide di scegliere lo stilista fra le sue sarte. Viene scelta, per la sua bravura e per la bellezza dei bozzetti, Anna (Paula Echevarria) che fin da piccola sognava di fare la stilista per la galleria. La ragazza è molto contenta, aiutata dalle sue amiche Rita (Cecilia Freire) e Luisa (Manuela Vellès), rinnova il suo look adattandolo a questo suo nuovo incarico. La sua bellezza non passerà inosservata all’interno della galleria, e sarà apprezzata ancora di più da Alberto. L’incarico da stilista porta Anna e Alberto a lavorare fianco a fianco ogni giorno, rendendo la situazione difficile per entrambi, che in fondo forse si amano ancora. Intanto Alberto, approfittando del riavvicinamento amichevole con Anna, cerca di indagare sulla vita privata della bella ragazza. Anna gli confessa che sta uscendo con un ragazzo dal nome Carlos (Peter Vives) e che l’ha conosciuto poiché a lui era arrivato per sbaglio il vestito da sposa di Cristina (Manuela Velasco). Con un pò di pazienza Alberto scoprirà che Carlos è il comandante della linea aerea AIRSA. Intanto per organizzare al meglio la commissione delle divise, Alberto decide di assumere un’altra responsabile di reparto che gestirà la produzione, incontrando le resistenze di Donna Blanca (Aitana Sanchez Gijòn), la quale cerca di far capire al ragazzo che lei è in grado di gestire tutta la sartoria anche con la nuova commissione delle divise, ma i tentativi della donna risultano vani. Don Emilio (Josè Sacristàn) convince Isabel (Angela Molina) a presentarsi al colloquio di lavoro come responsabile di reparto, in questo modo lei potrà lavorare con il figlio. La donna si presenta al colloquio con il nome di Elèna, rivela ad Alberto che lei in realtà ha conosciuto il padre Don Rafael (Tito Valverde) a Cuba, lavoravano entrambi in una piccola azienda. La donna le parla del padre, del suo carattere, dicendogli che era un uomo molto determinato e che amava rincorrere i propri sogni. Alberto sorpreso dalla donna, alla fine la assume. Intanto l’astio tra Alberto ed Enrique continua poiché quest’ultimo ha licenziato Raùl de la Riva (Asier Etxeandìa) e ha assunto un nuovo stilista Lorenzo Palacios (Juan Gea) che si rivela essere un vecchio scorbutico e maleducato. Lorenzo si invaghisce di Donna Blanca che intanto continua la sua relazione con il giovane Maximiliano (Maxi Iglesias). L’assunzione del nuovo stilista porta scompiglio anche nel matrimonio tra Alberto e Cristina. Alberto accusa la moglie di difendere sempre il fratello e di aver lasciato solo il marito. Lorenzo vede i bozzetti delle divise disegnati da Anna, ma non gli piacciono poiché la stilista secondo lui è insesperta e quindi comunica ad Alberto che dovranno essere ridisegnati tutti. La relazione amorosa tra Clara (Marta Hazas) e Mateo (Javier Rey) continua tra simpatici battibecchi. Clara scopre dove vive Mateo, e crede che questo abbia una secondo vita con un’altra donna e che sia sposato. Quindi si reca a casa di questa donna, ma scopre che in realtà si tratta della madre di Mateo. Mateo vive ancora con la madre e con le zie che lo trattano come se fosse ancora un bambino ed è per questo motivo che non ha detto a Clara la verità. La madre di Mateo racconta l’evento al figlio, dicendo che Clara è una maleducata non adatta a lui. Alla fine tra scherzi e altre piccole bugie la coppia si riavvicina. Rita, anche se innamorata di Pedro (Adriàn Lastra), accetta di uscire con Adolfo (Benito Sagredo) invaghitosi di lei. La ragazza è alle prese con la sua prima volta, non sa se è il momento giusto per lei e se Adolfo possa essere la persona giusta. Ma alla fine nonostante i tentativi di Adolfo la ragazza non cede. Luisa scopre la passione per il canto, Rita, a sua insaputa, la iscrive ad un concorso musicale con il quale si possono vincere trecento pesetas. Donna Gloria (Natalia Millàn) presenta alla figlia Patricia (Miriam Giovanelli) i contratti da firmare per cederle le proprie quote della galleria, mettendole al sicuro da Isabel. Uno dei due contratti prevede che scampato il pericolo rappresentato da Isabel, le quote possano tornare a Donna Gloria. La figlia si arrabbia, strappa quest’ultimo contratto e caccia via di casa la madre. Patricia al consiglio dell’azienda si presenta come uno dei maggiori azionisti della galleria.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori