PACIFIC RIM/ Su Italia 1 il film di Guillermo del Toro con Charlie Hunnam. Trailer

- La Redazione

Stasera su Italia 1 va in onda il film “Pacific Rim”. Vediamo la trama di questa pellicola diretta da Guillermo del Toro e con protagonisti Charlie Hunnam e Idris Elba

Pacific-RimR439
Pacific Rim

Questa sera su Italia 1 va in onda il film del 2013 “Pacific Rim”. Nella pellicola gli essermi umani scoprono che la vita aliena non proviene dalle stelle, ma dal profondo del mare. Da questo iniziano infatti a emergere i Kaiju, colossali mostri che minacciano di distruggere l’intera umanità. Per combatterli vengono progettati i Jeagers, enormi robot controllati simultaneamente da due piloti. Ecco il trailer del film.

Va in onda questa sera su Italia 1 “Pacific Rim”, film del 2013 diretto da Guillermo del Toro e con protagonisti Charlie Hunnam e Idris Elba. Pur non avendo tratto ispirazione da alcun film in particolare, il regista ha voluto rendere omaggio al classico cinema giapponese a base di mostri, oltre ai numerosi manga (e alle relative “anime”) che hanno contraddistinto la fantascienza degli anni ’70 e ’80. La pellicola inizia mostrando l’apertura di una breccia sul fondo dell’Oceano Pacifico; si tratta di un portale che permette il passaggio interdimensionale, utilizzato da alcune creature leggendarie, i Kaiju, per giungere sulla Terra. Sono dei mostri di natura aliena che si caratterizzano per la loro dimensione gigantesca. Inizia una guerra lunga e destinata a portare alla morte di milioni di persone. Per tale motivo, le maggiori nazioni di tutto il mondo decidono di allearsi e di fare uso di armi speciali; in particolare, ci si affida a dei robot, gli Jaegers, che richiedono ben due persone alla guida.

Gli attacchi interessano quelle zone che si trovano affacciate sul Pacifico; per tale motivo, sono molti gli Stati che decidono di aderire al progetto. Quest’ultimo sembra inizialmente dare i suoi frutti, ma i Kaiju si dimostrano piuttosto ben organizzati, tanto da riuscire a risollevarsi dopo le prime sconfitte e a contrattaccare.

La storia è ambientata inizialmente nel 2013, quindi si sposta nel 2020, mostrando le figure di Raleigh Becket (Charlie Hunnam) e di suo fratello Yancy (Diego Klattenhoff), che si sono distinti negli ultimi anni come piloti di un Jaeger, chiamato “Gipsy Danger”. Mentre stanno conducendo un’operazione decidono di non rispettare gli ordini impartiti per provare a salvare una barca di pescatori. Purtroppo il loro robot viene distrutto e Yancy muore, letteralmente divorato da uno dei mostri. Raleigh finisce, invece, per essere dichiarato disperso; in realtà è stato in grado di raggiungere la costa, venendo salvato da un uomo e dal figlio di quest’ultimo.

Gli eventi si spostano avanti di altri 5 anni, con l’umanità che si trova ormai vicina alla fine, tanto che i governi non ritengono più gli Jaegers uno strumento efficace da opporre ai mostri. Rimangono solamente 4 robot, che vengono posti a protezione della costa vicina ad Hong Kong. Nel frattempo Raleigh ha trovato lavoro come operaio all’interno di un cantiere, occupandosi della realizzazione di una muraglia.

Un giorno, assieme ai suoi colleghi vede un servizio che parla dell’inutilità della stessa muraglia, che potrebbe essere distrutta con facilità da uno dei Kaiju presenti. A questo punto lo stesso Raleigh decide di tornare a fare il pilota, e si ritrova come sua compagna per le missioni Mako Mori (Rinko Kikuchi), una giovane ragazza che si è distinta in modo particolare nel corso delle esercitazioni. Quest’ultima sembra, però, non essere in grado di reggere l’unione mentale richiesta per il pilotaggio, a causa di un trauma psicologico verificatosi quando era bambina. Intanto, Pentecost (Idris Elba), il comandante dei robot, cerca di organizzare le forze a disposizione in modo che riescano a fornire la massima protezione possibile ad Hong Kong.

Successivamente, inizia la battaglia contro i mostri che permette solo a due degli Jaegers di sopravvivere; decidono di unirsi per provare a eseguire un’operazione che potrebbe rivelarsi decisiva, ossia abbattere il portale attraverso un’arma atomica, da gettare al suo interno durante l’apertura per impedire ai mostri di viaggiare tra i due mondi.

Alla fine è Pentecost a prendere la decisione di far esplodere l’ordigno nucleare nel momento in cui i mostri provano a lanciare un attacco nei confronti dello Jaeger. Raleigh e Mako hanno la forza di entrare nel portale, finendo in una dimensione aliena. Fortunatamente, dopo alcuni attimi di smarrimento, riescono ad attivare la bomba e a tornare in superficie. L’azione ha successo, in quanto il robot esplode con la bomba al suo interno, trascinando nella sua distruzione anche tutte le creature aliene che si trovano nelle vicinanze. Anche il portale viene abbattuto in modo irreparabile.

La pellicola si conclude mostrando un abbraccio tra i due ragazzi, che siedono esausti nell’attesa degli elicotteri deputati al loro salvataggio. Al termine dei titoli di coda si assiste alla nascita di un nuovo mostro, pronto a diventare una minaccia per la Terra negli anni a venire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori