MATTARELLA/ Video, cita Pulp Fiction con Tarantino: per la crisi non basta Mr. Wolf

- La Redazione

Simpatico scambio di battute tra il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e Quentin Tarantino, al Quirinale in occasione della presentazione dei candidati ai premi David di Donatello

mattarella_tarantino_r439
Foto: InfoPhoto
Pubblicità

Simpatico scambio di battute tra il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il regista americano Quentin Tarantino, al Quirinale in occasione della presentazione dei candidati ai premi David di Donatello. “Uscire dalla crisi non è facile. Signor Tarantino, anche se lei ci prestasse il suo mister Wolf, neppure lui riuscirebbe da solo a risolvere tutti i problemi”, ha detto il Capo dello Stato citando il celebre personaggio interpretato da Harvey Keitel che nel film Pulp Fiction, uno dei più famosi di Tarantino, si presenta dicendo: “Sono il signor Wolf. Risolvo problemi”. Lo stesso regista ha poi commentato le parole di Mattarella parlando con i giornalisti: “E stata una sorpresa per me, non era assolutamente un dialogo preparato. Ho fatto 14 ore di aereo per essere qui, lho fatto per i miei fan italiani. Da ragazzo ero attratto dal cinema italiano e con questo riconoscimento oggi si chiude un cerchio”. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori