SCANDAL 4/ Anticipazioni puntate del 26 e 19 giugno 2015: il gran finale con Olivia e Fitz insieme!

- La Redazione

Scandal 4,anticipazioni puntate del 26 e 19 giugno 2015:Olivia difende una donna che è stata violentata da un commilitone della Marina. Mellie coglie l’occasione per cambiare il suo discorso

scandal-4_R439
Scandal su Fox Life

La prossima settimana si chiude la quarta stagione di Scandal. La serie tv nata dalla potente e creativa mano di Shonda Rhimes, infatti, anche per quest’anno sta per chiudere i battenti con un finale che ci lascerà a bocca aperta e con il fiato sospeso fino al prossimo autunno quando prenderà il via la quinta stagione. Ancora una volta tutto potrebbe essere rovinata da questa interminabile storia del B-613. L’agenzia governativa, non governativa, che sembra essere smantellata ma che in ogni finale di stagione ci ritroviamo da parte e pronta a saltare fuori quando altro non si può fare. Come andrà a finire? Le scene finali ci terranno fermi davanti allo schermo e non solo per i fans di Olivia e Fitz che potranno ricongiungersi (ma fino a quando?) ma anche per quelli che odiano Melly e Cyrus, banditi dalla Casa Bianca, e che seguono Quinn che finirà la puntata con una pistola da puntate alla testa di Huck! Buona estate fans dei gladiatori in doppio petto..

Stasera, venerdì 19 giugno 2015, torna sul piccolo schermo di Fox Life la quarta stagione di Scandal, con il ventunesimo episodio, dal titolo A Few Good Women. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Quinn (Katie Lowes) scopre il corpo di Jake (Scott Foley), martoriato dalle coltellate e ricoperto di sangue, sul tavolo delle riunioni e pensa che sia morto. Per fortuna Huck (Guillermo Diaz) subito si rende conto che le coltellate non hanno leso organi vitali e che il corpo è ancora caldo abbastanza da tentare una rianimazione così, grazie a un colpo ben assestato al torace, fa ripartire il suo cuore. Con un urlo straziante, Jake riprende conoscenza e le sue ferite cominciano a sanguinare. I due avvisano Olivia (Kerry Washington) e David (Joshua Malina) ma non possono chiamare unambulanza perché, se Jake venisse ricoverato in ospedale, Rowan (Joe Morton) scoprirebbe che è ancora vivo e potrebbe tornare a uccidere tutti, quindi Quinn corre a cercare Charlie (George Newbern) che procura un posto sicuro e un medico di fiducia. Il dottor Ilya (Eugene Alper) accetta di operare Jake in cambio di un favore: Olivia dovrà aiutare la sua amica Zibellino Nero, ex assassina del KGB responsabile dellomicidio di diversi agenti della CIA, a evitare una missione.

Zibellino Nero, che ora si fa chiamare Mary Peterson (Rondi Reed) ed è una perfetta nonna americana, racconta a Olivia e Huck di essere diventata un’assassina perché spinta dalla fame e di aver svolto il suo lavoro senza fare domande finché i cambiamenti storico-politici in Russia non hanno fatto sparire i suoi capi. Tuttavia qualcuno il giorno prima le aveva lasciato le istruzioni in codice per un assassinio e, secondo le regole del KGB, non può tirarsi indietro altrimenti sarà uccisa. Mentre Ilya opera Jake, Olivia comincia le sue ricerche sulluomo che ha assegnato l’incarico a Mary, Kostya Pasternak (Ivo Nandi). Nel frattempo Rowan, non ricevendo alcuna telefonata infuriata da parte di Olivia, capisce che Franklin (Brian White) ha fallito la sua missione e Jake Ballard è ancora vivo, quindi gli ordina di trovarlo ed eliminarlo in maniera definitiva. Mellie (Bellamy Young) continua la sua campagna elettorale per la corsa al Senato della Virginia seguendo le indicazioni di Elizabeth (Portia De Rossi), ma non è semplice per lei tirare acqua al suo mulino perché Sally Langston (Kate Burton) insiste nello stravolgere il senso di ogni suo discorso per screditare ogni sua mossa facendo leva soprattutto sul conflitto dinteressi che si verrebbe a creare tra la carica elettiva di Mellie e il suo ruolo di First Lady.

La situazione non volge a favore di Mellie così Abby (Darby Stanchfield), dopo aver chiesto a David di confermare lassenza di divieti legislativi che si frappongano tra la First Lady e il suo desiderio di candidarsi alle elezioni, suggerisce a Fitz (Tony Goldwin)di inviare Cyrus (Jeff Perry) alla trasmissione di Sally per perorare la causa femminista. Lo scontro fra i due titani è infuocato e la tensione è palpabile ma, nonostante la sua contrarietà alla candidatura di Mellie, Cyrus riesce a porre laccento sul sessismo di Sally insinuando che la presentatrice si aspetti una First Lady sottomessa al marito Presidente e per nulla libera di scegliere che lavoro svolgere. Intanto Olivia recupera Franklin dallospedale, dove era stato ricoverato in seguito a un colpo di pistola (in realtà sparatogli da Rowan), e lo conduce proprio nel luogo in cui Ilya ha appena terminato di operare Jake, lasciandolo solo con lui per recarsi da Kostya a proporgli di lasciare libera Mary in cambio del vero nome di Comando. Purtroppo il piano di Olivia fallisce perché Rowan, allertato da Franklin, fa uccidere Mary, i suoi nipoti e Kostya. Olivia intuisce che le notizie sono arrivate a Rowan tramite Franklin e quella sera gli punta una pistola alla testa per farsi dire in cosa consiste questa fantomatica missione Foxtail di cui lha incaricato suo padre.

Stasera, nellepisodio di Scandal 4×21 A Few Good Woman, il Vice Presidente Ross continua ad attaccare lamministrazione Grant quando Fitz rifiuta di prendere pubblicamente posizione su una certa politica della Marina Militare a proposito delle aggressioni sessuali. Questo perché Olivia segue il caso di Amy Martin, una soldatessa della Marina che sostiene di essere stata violentata da un commilitone e alla quale le forze militari rifiutano di concedere lautorizzazione a congedarsi per abortire. La storia dellaggressione ai danni di Amy diventa loccasione per Mellie di parlare della cattiva gestione da parte dei militari delle molestie sessuali nelle forze armate, anziché incentrare il dibattito politico sulla morte del figlio Jerry (come invece le aveva suggerito di fare Elizabeth). Huck e Quinn torturano Franklin senza ottenere alcun risultato, anzi luomo riesce a sfuggire loro grazie allaiuto dellavvocato della Marina. Nel frattempo Rowan si mette in contatto con Mellie, che non è al corrente di un dettaglio fondamentale

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori