PATTY PRAVO / Facebook, foto-scandalo a 70 anni. Le reazioni del web. La star torna a Massa Carrara (aggiornamenti in diretta, 14 luglio 2015)

- La Redazione

Patty Pravo, su Facebook le foto in topless a quasi 70 anni. La cantante, da sempre abituata ai colpi di teatro, posta su Facebook alcuni scatti “bollenti”. Il web si divide.

Pravo_PattyR439
Patty Pravo
Pubblicità

Nelle ultime ore l’attenzione del gossip e dei curiosi è tutta per Patty Pravo. Una delle protagoniste della musica italiana, infatti, è finita alla ribalta per via di una sua foto in topless che ha fatto subito il giro del web e dei social. Intanto, i fans della nostra civetta di Venezia, si preparano ad accoglierla a Massa Carrara dove, in occasione del Radio Bruno Estate 2015, sarà sul palco il prossimo 27 Luglio. I fans la attendono e dopo il topless ancora di più…

Non smette di stupire neanche alla soglia dei 70 anni Patty Pravo. La cantante 67enne ha infatti pubblicato sul proprio profilo Facebook alcuni scatti “bollenti”, che la ritraggono in topless impegnata a prendere il sole. Ovviamente non potevano mancare i commenti degli utenti del social network, che hanno letteralmente preso d’assalto la pagina Facebook dell’artista, per esprimere a seconda del proprio giudizio, sentimenti di soddisfazione o di disappunto. Ad avere la supremazia sono stati certamente i tanti fan che si sono complimentati con Patty Pravo per aver messo in mostra un fisico veramente invidiabile, ancora tonico e senza un filo di grasso! C’è chi però ha sottolineato con una punta di malizia che probabilmente dietro a quel fisico scolpito, più che madre natura, vi fosse in realtà qualche abile grafico:”Trovatemi chi ha fatto i ritocchi al Photoshop…è un mago!”. Dinanzi ad un commento di questo genere, Patty Pravo non ha saputo resistere, e ha commentato:”Caro Alberto, metti gli occhiali. Non ci sono ritocchi e si vede!“. Inutile dire che davanti alla presa di posizione dell’artista in persona, i “Mi piace” e i commenti a favore della Pravo, si siano moltiplicati!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori