PINO DANIELE / News: morte inevitabile: il cantante deceduto per decadimento della funzione cardiaca (Oggi, 25 luglio 2015)

- La Redazione

Pino Daniele è morto per decadimento della funzione cardiaca: lo hanno stabilito le perizie degli esperti nominati dalla Procura di Roma per fare luce sulla vicenda.

pinodaniele2_R400
Pino Daniele

Pino Daniele è morto per decadimento della funziona cardiaca. Lhanno stabilito le perizie effettuate dai professori Vittorio Fineschi, Giorgio Bolino e Giuseppe Ambrosio su incarico della Procura di Roma che ha voluto fare luce sulle cause del decesso del cantautore napoletano. Pino Daniele, dunque, è morto per una perdita di energia del cuore. Il cantante, dunque, era consapevole dei rischi che correva con il viaggio a Roma. La sera del 4 gennaio scorso, infatti, in seguito ad un malore nella sua villa di Magliano – vicino Grosseto anziché recarsi presso il pronto soccorso più vicino, scelse di raggiungere il suo cardiologo di fiducia a Roma, nonostante i medici glielo avessero sconsigliato. Tuttavia non cè alcuna certezza sulla possibilità che oggi, Pino Daniele sarebbe ancora vivo, se si fosse recato allospedale più vicino.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori