ALESSIA MARCUZZI / La conduttrice del Coca Cola Summer Festival (oggi, 9 luglio 2015)

Alessia Marcuzzi, chi è la show girl romana che conduce questa sera, giovedì 9 luglio 2015, a piazza del Popolo di Roma, il Coca Cola Summer Festival 2015.

09.07.2015 - La Redazione
cocacolasummerfestival-2014
Coca Cola Summer Festival

Questa sera su Canale Cinque viene trasmesso limportante appuntamento musicale del Coca Cola Summer Festival. A condurre il programma cè Alessia Marcuzzi insieme a Rudy Zerbi e Angelo Benguini. Scopriamo chi è Alessia Marcuzzi e cosa ha fatto nella propria carriera. Alessia Marcuzzi è nata a Roma l11 novembre 1972 e fin da quando era una tenera bambina ha dimostrato un certo interesse verso il mondo dello spettacolo. Il suo esordio nel mondo della televisione avviene nellallora Tele Montecarlo nel 1991 a soli diciannove anni. Alla Marcuzzi venne affidata la conduzione del programma Attenti al dettaglio e quindi ad un breve spazio impostato sul genere quiz intitolato Qui si gioca, nel quale veniva affiancata da Josè Altafini dato che la tematica principale era quella del calcio. Nella successiva annata cambia completamente genere e si dedica alla conduzione sempre su Telemontecarlo del programma per ragazzi Amici mostri che probabilmente molti ricorderanno. Pochi ricordano che Alessia Marcuzzi prima di dare vita ad una lunga collaborazione con Mediaset, tuttora in corso, ebbe la possibilità di lavorare anche in Rai e per la precisione nellambito del programma Il gioco delloca condotto su Rai Due da Gigi Sabani. Lanno di riferimento è il 1994 e peraltro vedrà la stessa Alessia Marcuzzi tentare la strada del grande scherma prendendo parte con ruoli di secondo piano prima nel film Chicken Park con Jerry Calà ed in seguito nella pellicola meno conosciuta Tra noi due tutto è finito. Il successo per Alessia Marcuzzi arriva lanno seguente e per la precisione nel mese di novembre del 1995 ed ossia quando viene posta alla conduzione del programma pomeridiano di Italia Uno, Colpo di fulmine. Il successo è talmente ampio che nellestate successiva gli viene affidata la conduzione di uno dei principali appuntamenti canori estivi, il Festivalbar. Un connubio quello tra Alessia Marcuzzi ed il Festivalbar che verrà portato avanti per bene sette edizioni, venendo affiancata nel corso degli anni da tanti illustri conduttori come nel caso di Amadeus, Fiorello e tanti altri ancora. Verso la fine degli anni novanta oltre a mantenere alto limpegno nel mondo della televisione si riavvicina al grande schermo prendendo parte a due film che hanno ottenuto un certo successo ed ossia Il mio West, diretto ed interpretato da Leonardo Pieraccioni e quindi il film della Gialappas Band, Tutti gli uomini del deficiente. Tra il 1998 ed il 2000, Alessia Marcuzzi ha portato avanti una fattiva collaborazione con la stessa Giallappas Band nellambito del programma di successo Mai dire Goal per poi passare direttamente al programma di approfondimento Le Iene, del quale porterà avanti la conduzione per sei edizioni anche in questo ottenendo un grande riscontro di pubblico. Contemporaneamente incomincia a recitare in alcune fiction televisive come Tequila & Bonetti per la regia di Bruno Nappi ed in onda su Italia Uno nel 2000, Carabinieri nelle stagioni 2004, 2005 e 2006 per la regia di Raffaele Mertes e Così fan tutte che è una sorta di sit-com. Alessia Marcuzzi ha raccolto tantissimi altri successivi nel corso della propria carriera essendo stata alla guida di programmi che hanno ottenuto ottimi risultati in quanto ad audience come il reality Il grande fratello che conduce ininterrottamente dal 2006 ad oggi, Zelig nella stagione 2014 e quindi Lisola dei Famosi nella prima e sin qui unica annata proposta su Canale Cinque. Per quanto concerne la sua vita privata, Alessia Marcuzzi ha avuto due figli nella propria relazione con lex calciatore della Lazio, Simone Inzaghi ed una bambina dalla relazione avuta con Francesco Facchinetti. Entrambe le relazioni sono arrivate al capolinea con la Marcuzzi che è convolata a nozze nel 2014 con il produttore televisivo Paolo Calabresi Marconi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori