Inga Lindström La speranza di un amore / Su Canale 5 il film in prima tv di Ulli Baumann

- La Redazione

Canale 5 stasera propone il consueto appuntamento con i film d’amore tratti dai romanzi rosa di Inga Lindstrom. Vediamo la trama della pellicola “La speranza di un amore”

Foto-Mediaset
Mediaset

Inga Lindström La speranza di un amore. La trama del film  Questa sera, sabato 1 agosto, viene mandato in onda in prima visione tv nella prime time di Canale 5 il film romantico intitolato ‘Inga Lindstrom La speranza di un amore’ (titolo originale Inga Lindstrom: Wer wenn nicht du), diretto dal regista Ulli Baumann per un soggetto basato sul romanzo scritto da Inga Lindstrom. Il film è stato realizzato in Germania nel 2013 appositamente per il piccolo schermo ed ha una durata calcolata senza prendere in considerazione i consueti spot pubblicitari di circa 1 ora e 29 minuti.

Vediamo la trama. Pernilla Palme è una ex giornalista politica che, insoddisfatta della propria vita, ha abbandonato la redazione per cui scriveva ed è divenuta direttrice di ‘Vita in campagna’, una rivista agricola che da qualche tempo affronta un periodo di crisi, incapace di vendere e, quindi, di guadagnare. Petter, padre della donna e finanziatore del progetto, pur sapendo quanto la figlia sia legata a ‘Vita in campagna’, capisce che sia il momento di analizzare con cura la situazione dell’azienda e assume, a questo scopo, Jasper Svensson, un consulente finanziario. L’uomo, collaborando con Pernilla, avrà l’arduo compito di analizzare i libri contabili dell’azienda e di decidere se sia destinata a chiudere o se, con qualche accorgimento, possa essere salvata.

Intanto Svantje, madre di Pernilla e allevatrice di cavalli, si dimostra preoccupata per la figlia che, completamente assorbita dalla sua carriera, trascura la propria vita personale. Decisa a trovare l’uomo giusto per Pernilla e a convincerla a mettere su famiglia, Svantje, la iscrive di nascosto a un sito di incontri online. Risveglierà così il cuore addormentato di Pernilla e porterà la gioia in tutta la famiglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori