SE FOSSI IN TE/ Su Rai 3 il film con Paola Cortellesi e Fabio De Luigi

- La Redazione

Se fossi in te, trama del film in onda oggi, giovedì 13 agosto 2015: alle 16.00 Rai 3 trasmette la commedia italiana con Paola Cortellesi, Fabio De Luigi ed Emilio Solfrizzi

logorai_R439
Il film in onda su Rai 2

Nel primo pomeriggio di oggi, giovedì 13 agosto 2015, appuntamento su Rai Tre con una recente pellicola della commedia italiana, Se Fossi In Te. Film del 2001 girato dal regista Giulio Manfredonia, vede protagonisti alcuni volti noti della scena televisiva dell’epoca, come il protagonista Emilio Solfrizzi, Fabio De Luigi e Gioele Dix, questi ultimi ospiti fissi per anni del varietà ‘Mai Dire Gol’ condotto ed ideato dalla Gialappa’s Band. ‘Se fossi in te’ è un film che fa leva sulla popolarità degli interpreti per raccontare comunque una storia particolare e delicata, basata su un tema classico come lo scambio di identità. La trama racconta di Andrea (Emilio Solfrizzi), che conduce una vita abbastanza monotona lavorando come ragioniere all’interno dell’azienda del suocero, che si occupa di produzione di materiale tessile. Una routine che porta Andrea a sviluppare una particolare nostalgia dei tempi in cui si esibiva come cabarettista. Non è molto più allegra la vita condotta da Christian (interpretato da Fabio De Luigi), diviso dall’attività di disc jockey che non gli permette di sbarcare il lunario e lo costringe a contrarre enormi debiti, e l’amore per la farmacista Caterina (Paola Cortellesi, con la quale non riesce ad avere un approccio e che frequenta solo acquistando grandi quantità di medicinali.

Il terzo personaggio protagonista della storia è Bernardo Braschi Lentini (interpretato da Gioele Dix), che ha un grande successo nel lavoro essendo titolare di un’avviata azienda, ma non riesce a coltivare praticamente nessun rapporto umano, senza amici e odiato dai suoi dipendenti. L’unica che lo sopporta è la sua segretaria Veronica (interpretata da Lunetta Savino), segretamente innamorata di lui da sempre. I tre si incontrano casualmente sul litorale di Ostia, e confrontati i loro problemi, esprimono il desiderio di scambiare le loro identità, poiché ognuno ha qualcosa che l’altro vorrebbe. Magicamente il desiderio si avvera, e così Bernardo diventa Andrea, Andrea si ritrova nei panni di Christian e Christian in quelli di Bernardo. Nell’azienda tessile del suocero di Andrea, Bernardo ottiene subito grande successo nel lavoro, ma si fa subito odiare dalla famiglia che pure tanto aveva desiderato di avere. Christian ha finalmente i soldi e la ricchezza, ma manda a rotoli gli affari della Braschi Lentini e soprattutto non riesce a conquistare il cuore di Caterina, che ora sta con Andrea avendo scoperto che Christian frequentava la farmacia solamente per vederla, sperperando una fortuna in farmaci. Infine Andrea può tornare a fare il cabarettista sfruttando i contatti nel mondo dello spettacolo di Christian, ma si ritrova costretto in una relazione senza amore con Caterina perché lei aspetta un figlio da lui.

Alla fine le cose torneranno alla normalità ed ognuno otterrà nelle rispettive vite cosa desidera. Bernardo riprenderà in mano i suoi affari ed avrà la famiglia desiderata da Veronica, accorgendosi del suo amore. Andrea continuerà a vivere felicemente la sua vita con Rita, con i figli però affezionatissimi a Bernardo per il periodo trascorso nei panni di Andrea. Ed infine Christian riuscirà finalmente a conquistare il cuore di Caterina, crescendo il figlio che lei ha avuto da Andrea, e quindi le tre famiglie diventeranno praticamente una cosa sola, senza più problemi di incomprensione e solitudine, con l’esperienza vissuta per ognuno nei panni degli altri che finirà per arricchire non solo le vite dei tre protagonisti, ma anche di tutte le persone a loro care.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori