40 DAYS AND NIGHTS – APOCALISSE FINALE/ Su Cielo il film con Alex Carter e Monica Keena. Trailer

- La Redazione

Stasera, mercoledì 5 agosto 2015, su Cielo va in onda il film di genere catastrofico dal titolo “40 Days and Nights – Apocalisse finale”, con Alex Carter e Monica Keena. Ecco la trama

logo-cielo
Il film in onda su Cielo

Va in onda tra poco su Cielo la pellicola drammatica di Peter Geiger ’40 days and nights’. La storia narra di un epocale terremoto che, con le sue violentissime scosse, sconvolge l’intero pianeta. Innalzando il livello dei mari infatti, il sisma rischia di sterminare la popolazione mondiale. Nel tentativo di salvare più persone possibile, viene costruita una enorme arca… Ecco il trailer del film.

In questa prima sera televisiva di mercoledì 5 agosto 2015, è in programmazione sul canale Cielo il film di genere azione – catastrofico 40 Days and Nights Apocalisse finale (titolo originale 40 Days and Nights) prodotto e realizzato negli Stati Uniti dAmerica nellanno 2012 con la regia di Peter Geiger che ne ha curato il soggetto mentre per quanto concerne la sceneggiatura essa è stata realizzata da H. Perry Horton. Il film segue una trama decisamente fantascientifica contornata da tanti effetti speciali realizzati con lausilio dei computer, mentre la fotografia è stata curata da Ulf Soderqvist e il montaggio curato da Rachel Anderson Lebron. La durata del film senza tenere in considerazione i vari passaggi pubblicitari è pari allincirca ad 1 ora e 25 minuti mentre fanno parte del cast Alex Carter, Monica Keena, Alex Arleo, Alex Ball, Victoria Barabas,Ty Barnett, David Bittick, Adam Burch e Hector Luis Bustamante. Ecco la trama. Ci troviamo negli Stati Uniti dAmerica, terra che da sempre si è dimostrata di rilevare al mondo incredibili scoperte sia in positivo che in negativo.

La vita sembra scorrere normalmente ma in realtà ci sono da parte della natura diverse avvisaglie di come stiano per succedere delle cose assolutamente devastanti per lequilibrio di tutto il globo. Una microbiologa di nome Tessa (Monica Keen) sta eseguendo degli studi relativi a diverse forme di vita esistente nel mondo e si rende conto suo malgrado di un fenomeno piuttosto strano ed ossia il livello del mare da lei osservato quotidianamente, si innalza in una sola notte di alcuni centimetri. Essendo una scienziata si rende conto immediatamente della pericolosità della cosa e per questo incomincia a svolgere per proprio conto una attenta indagine al fine di scoprire le cause che hanno portato a questo. La scoperta è assolutamente sconvolgente mettendo in collegamento due fenomeni apparentemente differenti e privi di qualsiasi forma di consequenzialità. Nelle specifico in tuttaltra zona del globo è avvenuto il distacco di una enorme placca di crosta terrestre che in pratica è scivolata verso il basso. Questo enorme smottamento di terreno ha lo stesso effetto dellinserimento di un corpo allinterno di un bicchiere riempito di acqua ed ossia un innalzamento del livello del liquido. Questo riportato in scala mondiale significa che con il definitivo abbassamento della placca terrestre ci sarà un tale innalzamento del livello del mare che si arriverà ad un allagamento generale del mondo come in una sorta di diluvi universale senza la pioggia.

La dottoressa Tessa seppur sia una donna di scienze, tiene in grande considerazione quello che viene riportato nella vicenda religiosa per cui decide di mettere in atto un piano che possa consentire alla razza umana di continuare a vivere nonostante questo evento di natura catastrofico assolutamente impossibile da fermare. In pratica con laiuto di un uomo di nome John che tiene debitamente in conto le sue scoperte, viene costruita una modernissima versione dellantica arca di Noè dove portare in salvo tutte quelle cose assolutamente indispensabile per assicurare la continuazione della specie umane e di tutte le altre forme di vita esistenti nel globo. La dottoressa fa in modo che tutto il sapere ottenuto dalluomo nel corso di tanti secoli non venga disperso per cui cè una grande raccolta di dati, teoremi, nozioni di qualsiasi genere e materia. Per quanto concerne la continuità vera e propria della specie, la dottoressa invece di seguire lesempio di Noè portando sullarca una coppia di esemplari per ogni tipo di animali, ne raccoglie il dna per poterlo sintetizzare in futuro. La dottoressa deve effettuare tutti i preparativi in un clima politico, sociale ed anche ambientale che via via si fa sempre più difficile da gestire in quanto i primi segnali dellarrivo della catastrofe si vanno sempre più evidente. Riuscirà Tessa con laiuto di John a preservare la vita sulla Terra?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori