GERRY SCOTTI / Lo zio della tv inizia la sua stagione dal talent! (Tu si Que Vales, prima puntata 12 Settembre 2015)

- La Redazione

Chi è Gerry Scotti, il noto conduttore televisivo che dopo il successo dello scorso anno è rimasto nelle vesti giudice di Tu si que vales in onda su Canale 5.

gerry-scotti
Gerry Scotti
Pubblicità

Questa sera, sabato 12 settembre, riparte su Canale Cinque, la seconda edizione del talent Mediaset “Tù sì que vales“, condotto dalla coppia composta da Belen Rodriguez e Francesco Sole e che vede nelle vesti di giudici imparziali Maria De Filippi, Gerry Scotti, Rudy Zerbi e Mara Venier. Vediamo chi è e cosa ha fatto nella propria carriera Gerry Scotti.

Gerry Scotti (vero nome Virginio Scotti), è nato a Miradolo Terme (PV), il 7 agosto del 1956. Ha iniziato la sua carriera in radio, più precisamente prima a “Radio Hinterland Milano 2” poi a “Nova Radio”, per poi approdare a “Radio Milano International”. Nel 1982, dopo essere stato chiamato da Claudio Cecchetto, inizia a lavorare a “Radio Deejay”, dove si fa conoscere al grande pubblico. Per lui arriva il successo e con esso lesordio in tv nel programma “Deejay television”. Altre radio a cui ha offerto la sua collaborazione, sono state “R101” e “RDS”, dove però ci resterà soltanto per pochi mesi. Per il noto presentatore, cè stata anche una parentesi politica venendo eletto deputato alla Camera nelle fila del Partito Socialista Italiano, guidato allora da Bettino Craxi. Gerry Scotti comunque, deve il suo successo alla televisione, poiché oltre a condurre quiz e varietà, ha anche recitato in alcuni film e sit-com. Egli ha sempre lavorato in Mediaset, venendo considerato da Mike Bongiorno il suo erede, cosa che molti telespettatori italiani condividono, nonostante il grande Mike sia un pilastro della televisione. Per quanto riguarda la sua carriera di attore, i film e le serie tv di maggior successo che lo hanno visto protagonista sono: “Il mio amico Babbo Natale” (1 e 2), “Finalmente Natale”, “Finalmente a casa”, “Finalmente una favola”, “Finalmente soli” e “Io e la mamma”.

Pubblicità

La conduzione però, rappresenta il punto forte di Gerry Scotti: i quiz televisivi “Chi vuol essere milionario?” e “Passaparola”, hanno giocato un ruolo importante nella sua carriera, e l’hanno portato all’apice del successo. Ha condotto molti altri programmi televisivi, e tra i più celebri ricordiamo “La corrida”, “Paperissima”, “Io canto” e “La sai l’ultima”; è stato anche uno dei giudici di “Italia’s got Talent”. Intanto Gerry è pronto a giudicare i talenti a “Tu si que vales”, venendo considerato il giudice più buono tra i tre (gli altri due sono Rudy Zerbi e Maria de Filippi, oltre alla giuria popolare), poiché cerca sempre di mettere a loro agio i concorrenti e li incoraggia anche se questi ultimi non dimostrano di essere particolarmente bravi in quello che fanno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori