CALLAS E ONASSIS / Su Canale 5 il film TV con Luisa Ranieri e Gerard Darmin

- La Redazione

Oggi, domenica 13 settembre 2015, Canale 5 trasmette nel primo pomeriggio Callas e Onassis, un film biogradico drammatico con Luisa Ranieri e Gerard Darmon. Ecco la trama della pellicola

Foto-Mediaset
Mediaset
Pubblicità

Callas e Onassis, in onda oggi alle 14.00 su Canale 5, è un film TV biografico drammatico, prodotta da Lux Vide e diretta da Giorgio Capitani. Girata nel 2005, tra Spagna, Francia e Italia, narra la storia di due importanti personaggi: Maria Callas (grande cantante del 900) e Aristotele Onassis (ricco uomo del XX secolo). Gli attori principali di cui è formato il cast internazionale sono: Luisa Ranieri, Gerard Darmon, Serena Autieri, Roberto Alvarez e Augusto Zucchi.

La trama. Ci troviamo nel 1957 quando Aristotele Onassis e Maria Callas si incontrano, ed entrambi sono al vertice del successo. La donna, grazie alla sua determinazione e al suo talento, è adorata da tutto il mondo per la sua splendida voce, tanto da essere soprannominata “La Divina”. Per Maria però non è stato per nulla facile arrivare a questo punto: non amata dalla madre e messa sempre in secondo piano a causa della sorella, si è concessa completamente al canto, trascurando le sue esigenze di donna. Maria però, è arrivata al punto di voler diradare gli impegni professionali, anche se il marito Battista Meneghini, che è anche il suo manager, non si accorge dell’inquietudine della donna. Aristotele Onassis invece, è uno degli uomini più ricchi del mondo. Sempre ostinato ad ottenere ciò che vuole, vede in Maria un prezioso oggetto da aggiungere alla sua collezione. Sposato e padre di due figli, invita la donna a bordo del suo lussuoso yacht, ed è proprio lì che tra i due inizia a nascere qualcosa. I due scoprono di avere molte cose in comune, visto che vengono entrambi da un mondo di povertà e lotte. Aristotele inizia quindi a corteggiarla, ma Maria, essendo sposata e credendo molto in questo sacramento, cerca in tutti i modi di non cedere al sentimento che cresce sempre di più dentro di lei. Nonostante ciò, non riesce a opporre resistenza, e decide quindi di vivere questo nuovo amore. Maria lascia il marito ed è pronta a rifarsi una vita accanto ad Aristotele. Tutto sembra procedere per il meglio, soprattutto quando Maria scopre di essere incinta.

Pubblicità

Il bambino però, muore subito dopo la nascita. Dopo questo duro colpo, Maria decide di ritirarsi dalla scena, e di concentrarsi soltanto sulla sua relazione con Aristotele. Negli anni successivi, i due vivono nel lusso e Maria si lascia trasportare da tutto ciò, fino a quando Aristotele non si interessa ad un’altra donna: Jacqueline Kennedy, la vedova più famosa del mondo. Maria decide quindi di rompere la relazione con l’uomo, e quando quest’ultimo si rende conto di aver perso l’unico vero amore della sua vita, è ormai troppo tardi, poiché “la Divina” non accetta di salvarlo da un matrimonio che rappresenta in realtà una maschera per nascondere interessi economici. Nel dolore e nella disillusione, Maria Callas riesce finalmente a trovare sè stessa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori