VITTORIA PIANCASTELLI/ Morta lattrice di Tre uomini e una gamba e Ho sposato uno sbirro 2: martedì i funerali a Roma

- La Redazione

Vittoria Piancastelli Tracquilio, muore l’attrice romana all’età di 53 anni dopo una lunga malattia: il pubblico la ricorda per ‘Tre uomini e una gamba’ e in ‘Ho sposato uno sbirro 2’

Vittoria_Piancastelli_r439
Vittoria Piancastelli (Infophoto)
Pubblicità

Si è spenta alletà di 53 anni, dopo una lunga malattia, lattrice Vittoria Piancastelli Tracquilio: lartista romana ha recitato in diverse pellicole italiane, tra cui Tre Uomini e una Gamba, al fianco di Aldo, Giovanni e Giacomo nel 1997 e il più recente La scuola è finita del 2010. Il pubblico, però, la ricorda con affetto anche per i ruoli che ha assunto in diverse fiction di successo, come la sesta stagione di Un medico in famiglia, Il giudice Mastrangelo del 2005 e Ho sposato uno sbirro 2 (2010) al fianco di Flavio Insinna. Vittoria Piancastelli, nata a Roma nel 1962, ha lavorato molto anche in teatro, al fianco di personalità come Giancarlo Sempre e Armando Pugliese. Come riporta ANSA, i funerali si terranno il prossimo martedì, 15 settembre, presso la Basilica di Santa Maria Ausiliatrice e da domani sarà aperta la camera ardente presso il San Camillo della Capitale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori