Transporter: The Series 2 / Anticipazioni puntata 14 settembre 2015: Frank aiuta lispettore Tarconi

- La Redazione

Transporter: The Series 2, anticipazioni puntata 14 settembre 2015: Cat e Frank devono consegnare una valigetta in una miniera nel Sahara, ma rimangono coinvolti in un’enorme esplosione…

transporter2_placido_r439
Transporter: The Series 2
Pubblicità

Stasera, lunedì 14 settembre 2015, Italia 1 torna ad ospitare la seconda stagione di Transporter: The Series, serie tv con Chris Vance e Violante Placido. Verranno mandati in onda gli episodi dal titolo Esplosione, Lultima speranza e Diva, rispettivamente il quarto, quinto e sesto della stagione. Prima di scoprire le anticipazioni, vediamo dove siamo arrivati la settimana scorsa. Caterina “Cat” Boldieu (Violante Placido), ex agente segreto, sostituisce la vecchia assistente di Frank (Chris Vance) e lo informa che il nuovo trasporto riguarda Luca Marrone, unico testimone della morte del padre Bernardo. La polizia italiana sospetta che dietro l’omicidio ci sia la mafia ma ha bisogno di incriminare il killer Deso Magyar. Nonostante Cat e Dieter (Charly Hübner) pensino che il rischio sia troppo alto, Frank decide di andare a prelevare Luca a casa degli zii a Monaco. Nel frattempo Alexander, fratello di Deso, lo informa che impedirà a Luca di arrivare a Roma lanciandosi quindi all’inseguimento del gruppo. Frank riesce a fermare i sicari ma Laura, la madre di Luca, rimane ferita e in ospedale Cat lo informa che nessuno sapeva del trasporto, cosa che fa cadere i sospetti su Laura. Dopo essere sfuggito di nuovo ai killer, Frank scopre che Laura è innocente e nel frattempo lo zio Martino decide di non far testimoniare Luca perché troppo rischioso. La cosa fa insospettire Frank che decide di cambiare il percorso programmato e arrivare comunque al Palazzo di Giustizia. Proprio mentre Luca riconosce Magyar in foto, Deater viene ucciso da Alexander nel parcheggio. Frank arriva poco prima che Deater muoia e uccide Alexander scoprendo poi che ha piazzato una bomba all’interno di un furgone. Dopo aver gettato l’autobomba da un ponte, Frank scopre che Sofia, zia di Luca, è la vera mandante in quanto Bernardo voleva confessare a Martino di avere una relazione con la moglie. Tommy, vecchio compagno di guerra, rincontra Frank in un ristorante per informarlo che Rob, un altro commilitone, risulta scomparso in Libia e che lMI6, per cui lavorano entrambi, non ha cercato Rob per via di una situazione politica delicata. Durante le indagini Frank viene rapito da alcuni uomini che lo scambiano per Rob ma riesce a rifugiarsi in un caffè. Grazie alla scrittura della cameriera, Frank capisce che la donna conosce Rob ma lei gli suggerisce di andarsene prima che qualcuno muoia. In albergo Frank trova ad aspettarlo il trafficante Mangoush che lo informa che assieme a Rob è scomparso anche un suo socio in affari. In albergo Frank e Tommy vengono rapiti da altri uomini che lo portano da Rob, ancora vivo. Nel cercare di raggiungerlo vengono fermati da un camion dietro cui vedono saltare in aria l’auto di Rob. Frank vuole ritirare il corpo ma scopre che la famiglia l’ha già richiesto, arrivando quindi a capire che la cameriera Dalia è in realtà la moglie di Rob. Cat lo informa che l’uomo scomparso è Mustafa Alkubar, un ministro ingaggiato per distruggere larsenale di Gheddafi. Frank capisce che Rob ha simulato la sua morte e far seppellire Alkubar al suo posto e suggerisce a Dalia di richiedere l’autopsia in modo che Rob esca allo scoperto. Così avviene e Rob spiega a Frank di avere fra le mani un’arma dieci volte più potente del cianuro e che vuole distruggerla. Il gruppo viene intercettato da Mousag, avvisato da Rob che voleva vendergli l’arma. Mentre cercano di fuggire li raggiunge un altro trafficante e Rob decide di sacrificarsi per permettere a Tommy e a Frank di fuggire. Prima di partire Frank capisce che dietro a tutto c’è Tommy e l’MI6. A Praga Frank incontra il ricattatore Jetmir a cui ruba una valigetta, ma dopo essersi salvato scopre che una ragazza si è nascosta nel suo bagagliaio. La ragazza si presenta come Clara Elegi e gli chiede di aiutarla a trovare la sorella Mariana, in mano a Jetmir. Frank lascia il caso a Cat mentre va a consegnare la valigetta a Don scoprendo che la sottoveste al suo interno non cè. Frank chiede spiegazioni a Clara che gli propone di riavere la sottoveste se la aiuterà a trovare Mariana ma Frank chiede a Cat di aiutarla. Una volta consegnata la sottoveste, Don la brucia perché sporca del suo Dna. Cat intanto scopre che la ragazza che ha adescato Don, Zita, è morta. Frank crede di aver bruciato delle prove ma Don è alloscuro di tutto ma gli mostra un video appena ricevuto in cui è stato ripreso lincontro avuto con Zita. Il ricattatore è Gary Lenzman, un produttore cinematografico, che è immischiato con un giro di prostituzione. Nel video Clara vede sullo sfondo Mariana e Frank le propone di adescare Jetmir per ritrovare la sorella. Clara infatti propone a Jetmir di avere il trasportatore in cambio di Mariana ma mentre luomo sta seguendo Frank, Clara scopre che la sorella non cè. Alla sera si presentano alla festa di Lenzman, Frank si fa seguire da Jetmir per distogliere lattenzione da Cat e Clara che recuperano Mariana.

Pubblicità

Negli episodi di Transporter: The Series 2 in onda stasera, Cat e Frank si trovano a dover consegnare una valigetta nel deserto del Sahara, in particolare ad alcuni dirigenti di una miniera. Quando però i due agenti si trovano sul luogo, una grossa esplosione – da qui il titolo della prima puntata proposta da Italia 1 – distrugge buona parte del sito, lasciando molti dei lavoratori intrappolati allinterno della miniera stessa. Frank non esita ad intervenire per risolvere la situazione. Nel secondo episodio, intitolato Lultima speranza, lispettore Tarconi denuncia la corruzione di alcuni poliziotti, che di conseguenza lo vogliono eliminare. Frank dovrà proteggerlo ad ogni costo. Infine in 2×06 Diva, Frank verrà incaricato di trasportare un cantante piuttosto famoso nei suoi concerti, ma loperazione verrà bloccata da un motociclista che sparerà verso di loro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori