COVERT AFFAIRS 5/ Anticipazioni puntata 27 settembre 2015: Annie riesce ad interrogare Borz

- La Redazione

Covert Affairs 5, anticipazioni puntata 27 settembre 2015: Annie e McQuaid portano Borz a Caracas e lì la donna riesce ad interrogarlo. Si apre la caccia al criminale detto Il postino…

Piper_Perabo
Piper Perabo (Infophoto)

-Stasera, domenica 27 settembre 2015, torna sul piccolo schermo di Premium Stories la quinta stagione di Covert Affairs, la serie tv con Piper Perabo e Christopher Gorham. Verranno mandati in onda il terzo e il quarto episodio, intitolati rispettivamente “Il postino” e “Sotto silenzio“. Nella prima puntata in onda stasera, Annie e McQuaid sono costretto a rassegnarsi. Il tentativo di lasciare il Venezuela fallisce, e così i due si separano dai loro uomini e portano Borz a Caracas. L’agente della CIA, con una grossa bugia, riesce ad ottenere delle informazioni dall’uomo, prima che muoia. In particolare, Annie capisce che Borz si è incontrato a Washington con un uomo che si fa chiamare Il postino. Auggie decide di farsi aiutare da un ex agente della CIA, Roger Bennett, per avere informazioni in merito a questa figura. Intanto, viene organizzato il trasporto di Annie eMcQuaid dal Venezuela. Calder, intanto, deve gestire le nuove responsabilità amministrative, e non ne è soddisfatto. Nella seconda puntata in onda stasera, invece, Auggie scopre che potrebbe essere il responsabile delle esplosioni a Chicago – un certo Wilson – e invece Annie rimane coinvolta in un incidente in macchina, e ricoverata in ospedale. Proprio lì i medici rileveranno le sue condizioni cardiache e in seguito la giovane agente rivelerà a Auggie la verità in merito, confessandogli di essere andata a fare dei test allinsaputa della CIA. Intanto, la caccia a Wilson continua…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori