PRESADIRETTA/ Anticipazioni e diretta streaming puntata 27 settembre 2015: cooperative, appalti pubblici e corruzione

- La Redazione

Presadiretta, anticipazioni puntata 27 settembre 2015: Riccardo Iacona porterà sul piccolo schermo un’inchiesta a proposito della corruzione nelle cooperative italiane

presadiretta_iaconaR439
Riccardo Iacona

Questa sera Rai 3 trasmette ‘Presa diretta’, la trasmissione di attualità di Riccardo Iacona che, stasera, proporrà al pubblico ‘Cooperative sporche’, una video – inchiesta sulla corruzione, male che dilaga nel nostro paese e che non ci permette di esere notati dagli investitori esteri. Molti i servizi sulle cooperative, società di costruzioni e servizi, attualmente sotto indagine per corruzione e assoiazione a delinquere. Vi ricordiamo che sarà possibile seguire ‘Presa diretta’ si Rai 2 alle 21.45 oppure in diretta streaming sul sito di Rai TV cliccando qui:

Riccardo Iacona torna in onda anche stasera, domenica 27 settembre 2015, con una nuova puntata di Presadiretta, il programma dinchiesta su Rai 3. Il titolo dellappuntamento di oggi è Soldi appalti potere, e si andrà ad indagare in merito alla grandi cooperative del nostro Paese – nate con un fine solidale – e che spesso sono finite sotto indagine per reati di corruzione, infiltrazione mafiosa e associazione a delinquere. La trasmissione ha viaggiato lungo tutto lo Stivale per mostrare in che modo molte di queste organizzazioni sono riuscite ad instaurare dei legami e degli accordi con esponenti della criminalità organizzata, come hanno speso e azzerato gli investimenti di molti soci e come sono riuscite ad aggiudicarsi appalti pubblici con linganno. Insieme al presentatore, ci sarà anche il presidente della LegaCoop Mauro Lusetti: inoltre, è intervenuto anche il presidente dellAutorità Nazionale Anticorruzione Raffaele Cantone, esprimendosi specialmente in merito alle corruzione che spesso dilaga in tema di appalti pubblici. Per concludere, Riccardo Iacona intervisterà in esclusiva Francesco Simone, indagato in ambito della cooperativa Cpl Concordia, che spiegherà che cosa è cambiato dai tempi di Tangentopoli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori