LA FINESTRA SUL CORTILE/ Su Rete 4 il film diretto da Alfred Hitchcock. Il regista in una scena del film

- La Redazione

Oggi, domenica 6 settembre 2015, Rete 4 manda in onda dalle 14.25 il film gialli “La finestra sul cortile”, uno dei capolavori del grande maestro Alfred Hitchcock. Ecco la trama

Foto-Mediaset
Mediaset

Alfred Hitchcock, da sempre ritenuto dalla critica cinematografica il maestro del brivido, appare in una scena del film La finestra sul cortile, pellicola del 1954, mentre sistema le lancette dell’orologio nell’appartamento dell’amico compositore. La finestra sul cortile, in onda tra poco su Rete 4, è tra i cento film americani più apprezzati di sempre. Il soggetto è stato scritto da Cornell Woolrich, la sceneggiatura è di John Michael Hayes, mentre la casa di produzione è la Paramount Pictures. La fotografia è stata curata da Robert Burks, il montaggio da George Tomasini. Le musiche sono di Franz Waxman, la scenografia di Hal Pereira, Joseph McMillan Johnson Sam Comer e Ray Mayer (arredatori). I costumi di Edith Head e il trucco di Wally Westmore.

La finestra sul cortile è un film thriller, in onda alle 14.25 su Rete 4, presentato la prima volta alla mostra del cinema di Venezia nel 1954. Il cast comprende attori molto famosi come James Stewart e Grace Kelly. Alfred Hitchcock, che ha curato la regia, ha fatto di questo film un vero capolavoro. A causa di un brutto incidente, un fotoreporter finisce temporaneamente su una sedia a rotelle. Costretto a trascorrere le giornate nel suo appartamento, a far niente, Jeff Jeffries si ritrova spesso a guardare fuori dalla finestra e, con un binocolo, segue la abitudini dei suoi dirimpettai. Jeff è fidanzato con Lisa Freemont (Grace Kelly), una ragazza bella ed elegante che puntualmente va a fargli visita. Lisa vorrebbe sposarlo ma lui non è molto propenso al matrimonio. Jeff non perde mai d’occhio gli inquilini del palazzo di fronte: c’è un’avvenente ballerina, una coppia sposata con cagnolino, un compositore apparentemente in cerca di ispirazione e i coniugi Thorwald.

Una notte il fotoreport sente le urla di una donna, si precipita alla finestra e vede dei movimenti insoliti in casa Thorwald. La fantasia di Jeff lo porta a credere che il signor Thorwald (Raymond Burr) ha ammazzato la moglie e adesso vuole liberarsi del cadavere. La signora Thorwald sembra effettivamente scomparsa, in più il terreno dell’aiuola giù in cortile è smosso e Thorwald trascorre le notte andando avanti e indietro nell’appartamento. Jeff si convince sempre di più che nella casa di fronte è accaduto qualcosa di macabro e quindi decide di indagare seriamente. Con l’aiuto di Stella (Thelma Ritter), la sua infermiera, e del suo amico Thomas J. Doyle (Wendell Corey), investigatore per mestiere, Jeff cerca di ricostruire i fatti. Lisa esprime la sua perplessità in merito alla tesi del fidanzato ma poi si convince. Altro indizio è il ritrovamento del cagnolino della dirimpettaia, morto. Alle urla che seguono la scoperta dell’animale senza vita, tutti si affacciano tranne il sospettato signor Thorwald, che continua a fumare il suo sigaro comodamente seduto nella sua camera. Jeff è più che mai convinto della colpevolezza dell’uomo, quindi prega Lisa di fargli recapitare un biglietto mentre lui avrebbe seguito al binocolo la reazione dell’uomo dopo averlo letto.

Jeff è convinto che Thorwald abbia seppellito qualche cosa in cortile e che poi abbia strozzato il cagnolino per evitare che curiosasse nel terreno. Per controllare le aiuole e tutto il cortile, Jeff ricorre ad un espediente per allontanare l’uomo da casa. Lisa e Stella perlustrano il cortile ma non trovano niente. Lisa, a quel punto, entra nella casa di Thorwald, infilandosi da una finestra lasciata aperta. Thorwald scopre l’intrusa e Jeff, spaventato, chiede l’intervento della polizia. Quando arrivano gli agenti, Jeff si accorge che Lisa nasconde tra le mani la fede della signora Thorwald e che cerca in ogni modo di farglielo notare. Il presunto assassino si accorge dello strano comportamento di Lisa, guarda dalla finestra e vede Jeff. Lisa è libera dietro cauzione, intanto Jeff, sentendosi in pericolo, chiede l’intervento di Doyle. Thorwald, infatti, si introduce nell’appartamento di Jeff che è momentaneamente solo, e tenta di scaraventarlo giù dalla finestra. L’arrivo tempestivo della polizia salva Jeff, che cadendo, si frattura anche l’altra gamba. Thorwald ammette l’omicidio e viene arrestato. Il caso è risolto e Jeff, ancora convalescente, si affida alle amorevoli cure della sua cara Lisa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori