Cuori Ribelli/ Su Canale 5 il film di Ron Howard, le curiosità sulla pellicola (Oggi, 2 Gennaio 2015)

- La Redazione

Oggi, sabato 2 gennaio 2015, Canale 5 trasmette alle 13.40 Cuori Ribelli, un film divertente diretto da  Ron Howard ed interpretato da Tom Cruise e Nicole Kidman. La trama della pellicola

Foto-Mediaset Mediaset

Oggi pomeriggio, 2 gennaio 2016, alle ore 13.40 sarà trasmesso su Canale 5 il film Cuori Ribelli. Questo film non è considerato uno dei migliori di Ron Howard, noto per aver interpretato il personaggio di Richie Cunningham in Happy days e per aver diretto in seguito pellicole come A beautiful mind (2001) e Il codice da Vinci (Da Vinci code, 2006). In realtà con il tempo Cuori ribelli è stato rivalutato, anche se si giudica pessima la recitazione con accento irlandese di Tom Cruise. Questo è il secondo film in cui Cruise e la Kidman lavorano insieme dopo Giorni di tuono (Days of thunder, 1990). In seguito i due attori interpreteranno, ancora in coppia, Eyes wide shut (1999) per la regia di Stanley Kubrick. I due furono sposati tra il 1990 e il 2001. In una scena, Shannon (Nicole Kidman) deve fare un’epressione scandalizzata vedendo Joseph (Tom Cruise) nudo. Siccome il regista Ron Howard non era contento delle reazioni dell’attrice, suggerì a Cruise di spogliarsi per davvero. Allora ottenne l’espressione desiderata. In una scena del film, Shannon ammira un abito in una vetrina di Boston. Si tratta dello stesso vestito indossato dall’attrice Mary Steenburgen in Ritorno al futuro III (Back to the future part III, 1990). Cuori ribelli è stato uno degli ultimi film realizzati nel formato Super 65mm. Fu inoltre realizzato interamente in formato widescreen. La colonna sonora del film fu composta e diretta da John Williams, grande veterano del cinema hollywoodiano che aveva partecipato, tra gli altri film, alla trilogia di Star Wars, a quella di Indiana Jones e a vari film di Spielberg tra cui Lo squalo (Jaws, 1975). Nella soundtrack è inclusa anche una canzone interpretata da Enya, Book of days, per il cui video furono usati spezzoni di Cuori ribelli. Cuori ribelli fu l’ultimo film in cui comparve l’attore Cyril Cusack, veterano del cinema che aveva lavorato a titolo come Gesù di Nazareth (1977) di Franco Zeffirelli e Il mio piede sinistro (My left foot: the story of Christy Brown, 1989).

Sabato 2 gennaio alle ore 13:40 su Canale Cinque verrà trasmesso un film girato nel 1992 dal noto regista Ron Howard per la Universal Pictures. Il titolo italiano è Cuori ribelli, e il titolo originale era Far and away (che vuol dire andare molto lontano). Gli interpreti principali sono Tom Cruise e Nicole Kidman, mentre le musiche sono state composte da John Williams. La pellicola è una produzione statunitense, e le riprese si sono svolte parte negli USA e parte in Irlanda. Cuori ribelli non fu molto apprezzato dalla critica ma ebbe un grande successo ai botteghini: infatti costò 60 milioni di dollari ma ne incassò in tutto il mondo quasi 140 milioni, di cui 13 milioni furono raggiunti solo nel primo week end di proiezione al cinema. Cuori ribelli ebbe anche due nomination agli MTV Movie Awards, e fu presentato fuori concorso al festival del Cinema di Cannes di quell’anno.

Joseph Donnelly (Tom Cruise) appartiene ad una famiglia irlandese composta da lavoratori della terra, che si trovano sotto un padrone che brucia loro la casa perché i Donnelly non gli hanno pagato l’affitto. Joseph giura vendetta, e per trovare fortuna decide di emigrare in America. Con lui si imbarca anche Shannon, la bella e ribelle figlia del suo padrone di casa. In America i due giovani devono affrontare molte difficoltà e si fingono fratello e sorella, anche se tra di loro sta nascendo un sentimento di altra natura. Joseph fa fortuna come pugile mentre Shannon si arrangia come ballerina di burlesque. Un giorno, però, in America arriva anche il resto della famiglia di lei, e Joseph decide che per il bene di Sahnnon deve lasciarla andare, nonostante la ami. Ma il loro destino forse è un altro.






© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie