CLAUDIO MARCHISIO/ Il calciatore della Juventus ospite di Maria De Filippi (C’è posta per te, oggi 23 gennaio 2016)

- La Redazione

Claudio Marchisio sarà ospite questa sera di Maria De Filippi a C’è posta per te, il people show in onda su Canale 5: ecco tutto quello che c’è da sapere sul calciatore della Juventus

claudio_marchisio_r400
Claudio Marchisio - Infophoto

Nella puntata si oggi, sabato 23 gennaio 2016, della trasmissione C’è posta per te, condotta da Maria De Filippi su Canale Cinque ci sarà anche il noto calciatore italiano della Juventus e della Nazionale, Claudio Marchisio. Scopriamo chi è e cosa ha fatto nel corso della propria carriera Claudio Marchisio. Nato a Torino il 19 gennaio 1986, da sempre ha dimostrato oltre che essere un grande appassionato di calcio anche di avere le qualità giuste per riuscire ad emergere ai massimi livelli. All’età di soli sette anni viene notato da alcuni osservatori della Juventus e quindi inserito all’interno del settore giovanile del club bianconero. Claudio Marchisio riuscirà a far parte di tutte le varie squadre del settore giovanile diventando il capitano ed ottenendo enormi successi. Lo stesso calciatore in una recente intervista, ha evidenziato che quando nel 1993 entrò a far parte del vivaio bianconero, non aveva assolutamente l’intenzione di fare il calciatore bensì era soltanto un modo per divertirsi giocando a calcio, ossia la cosa che amava di più. I suoi inizi era di attaccante centrale ma alcuni tecnici del settore giovanile bianconero si resero conto di come le sue caratteristiche e qualità emergessero maggiormente nella zona nevralgica del campo per cui venne spostato a centrocampo, ruolo che ancora tutt’ora ricopre. A livello giovanile riesce a raggiungere per ben due volte la finale del prestigioso torneo di Viareggio vincendolo nell’anno 2005. Dopo i fatti di Calciopoli dell’anno 2006, per la Juventus parte il progetto di ricostruzione dalla Serie B con l’inserimento nella prima squadra allora allenata da Deschamps alcuni giovani talenti della primavera tra cui De Ceglie, Giovinco e lo stesso Marchisio. L’esordio tra i professionisti avviene il 19 agosto all’età di venti anni in una gara di Coppa Italia mentre in campionato il primo gettone Claudio Marchisio lo ottiene nella gara contro il Brescia del 1 novembre. Complessivamente in questa prima stagione Claudio Marchisio riesce a mettere da parte 25 presenze dando un ottimo contributo alla causa bianconera con la promozione diretta nella massima Serie. Nell’anno 2007 viene dato in prestito all’Empoli in Serie A in maniera tale da poter giocare con costanza e quindi acquisire la necessaria esperienza. L’esordio nella massima serie avviene quindi il 26 agosto nel match perso contro la Fiorentina per 3-1 e nello stesso anno sempre con la maglia dell’Empoli esordisce anche a livello internazionale nella Coppa Uefa con la gara contro lo Zurigo. L’anno successivo ritorno alla Juventus. Il 24 gennaio 2009 realizza il proprio primo goal in Serie A con la maglia della Juventus nel match vinto contro la Fiorentina per 1-0 mentre nel mese di agosto del 2008 aveva anche esordito in Champions League, nel turno preliminare. Nel 2009 partecipa alla fase finale dei campionati Europei di calcio Under 21 conquistando il terzo posto. Complessivamente con la maglia della Juventus ha disputato 225 gare in Serie A mettendo a segno 32 reti a cui si devono aggiungere 17 in Coppa Italia con 1 goal e 56 in campo internazionale con 2 reti. Complessivamente ha vinto 4 scudetti, 3 Super Coppa ed 1 Coppa Italia mentre con la maglia della Nazionale è giunto secondo agli Europei del 2012 in Polonia – Ucraina. Con la maglia azzurra ha totalizzato 54 presenze con 5 reti.

“Il principino” Claudio Marchisio è sicuramente amatissimo dal pubblico femminile e nel grande fascino del centrocampista bianconero e della Nazionale va sicuramente cercato il motivo del suo invito a C’è posta per te. Con il suo stile impeccabile, il suo look curato e sui magnetici occhi azzurri Marchisio ha infatti da sempre stregato tifose e non. Il suo cuore però è da sempre di Roberta, sua moglie, sposata a soli 22 anni l’8 giugno del 2008. Da questo amore che sembra non appassire mai sono nati anche due bambini. Davide, nato nel 2009, ha sei anni e sembra già la fotocopia del padre. Leonardo è invece il piccolino di casa: nato il 12 marzo del 2012 compirà infatti tra qualche mese 4 anni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori