STRISCIA LA NOTIZIA/ Luca Abete e Jimmy Ghione collaborano su un caso relativo a Gigi D’Alessio (oggi, 23 gennaio 2016)

- La Redazione

Questa sera, giovedì 23 gennaio, alle 20.40 su Canale 5 torna l’appuntamento con Striscia la notizia, il tg satirico condotto da Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti. 

striscia_scrittar_r439
Striscia la notizia

Striscia la Notizia torna anche stasera, giovedì 23 gennaio 2016, alle 20.40 su Canale 5. In attesa di scoprire quali saranno i servizi proposti oggi dal tg satirico ideato da Antonio Ricci, rivediamo cos’è accaduto nella puntata di giovedì. Ecco il riassunto. A striscia, assieme Greggio e Iacchetti, viene introdotto un particolare signore che, vestito come guardia russa, si trova a disagio in quanto ha ben tre baffi, col terzo che gli spunta dal secondo. Iacchetti, prima di danzare con lui e con Greggio, chiede che qualcuno trovi un rimedio naturale per tale problema. Segue il balletto delle Veline Ludovica ed Irene, che di fatto da inizio alla puntata di Striscia, che parte con un indaffarato Renzi alle prese con l’acquisto di un vaso di fiori per Angela Merkel. 
Il Premier è alla ricerca di un vaso di fiori con una pianta carnivora all’interno, ma mentre effettua l’acquisto, si scorda dell’auto parcheggiata in divieto di sosta: seppur supplichi gli agenti, questi non soddisfano la sua richiesta, rendendo il Premier triste. 

Pinuccio invece si reca all’ospedale di Gallipoli per poter affrontare una problematica assai grave: se occorre essere rianimati, ma non si è ricoverati, non si viene soccorsi. 
Il trasferimento avviene quindi ad altri ospedali, spesso pieni di pazienti e non in grado di soccorrere chi sta male, che rischia di perdere la vita. Il Presidente dell’Associazione Sacro Cuore di Gesù spiega che, l’ospedale di Gallipoli, è aperto ma non funzionante, visto che non ha ricevuto i fondi per poter offrire tale servizio. La parola passa al Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, il quale spiega che a breve la struttura sarà operativa al cento per cento, aggiungendo che per quest’estate i lavori dovranno esser portati al termine. L’applicazione di Iacchetti, che viene mostrata, consiste nel sentire delle urla di approvazione: nel cellulare viene mostrato il suo nome ed il pubblico urla Enzino ripetutamente.
Greggio sostiene che, per farla funzionare, occorrerà solo pagare il caffè al pubblico o al proprio gruppo di amici. Il Trentino Alto Adige è il luogo interessato dal prossimo servizio: precisamente, viene illustrata Riva del Garda, dove sorge una cooperativa che si occupa di produzione dell’olio d’oliva, dove viene adottato un sistema che evita lo spreco dell’oliva e della sansa, che viene utilizzata come mangime per gli animali, mentre il seme viene adoperato come combustibile.
La cooperativa produce anche acqua potabile, filtrando l’oliva che non viene utilizzata per la produzione dell’olio. Dalle opere d’arte a quelle che non si possono vedere: a Catania, Stefania Petyx, col bassotto, mostra che il Comune ha deciso di passare, nel sagrato della Cattedrale di Catania, del bitume per poter evitare che, le persone, possano cadere e farsi male, così come è stato sostenuto dal Comune stesso. 
L’allarme è stato lanciato da Sgarbi su Vittorio, che ha commentato la notizia in maniera incredibile e sconcertata. Diversi altri monumenti sono stati devastati da questo modo di fare, che rovina le strutture storiche della Sicilia. Lo Struzzo porta un regalo ai due conduttori: a Greggio una foto camera, mentre a Iacchetti una foto della Camera, che non apprezza molto il regalo. Luca Abete e Jimmy Ghione collaborano su un caso relativo a Gigi D’Alessio: il cantante ha fatto uno spettacolo per beneficenza a Caserta. 
Una parte dei fondi è stata utilizzata per comprare un’ambulanza per l’ospedale di Caserta: inizialmente, nella fiancata vi era il nome del cantante, mentre dopo pochi giorni, questo è stato rimosso. Nessuno gli da spiegazioni e la parola passa a Ghione, che intervista proprio il cantante: egli spiega che non sa la causa di tale situazione, e che sono stati gli sponsor a inserire il suo nome. Per Gigi, l’importante è che l’ambulanza ha salvato la vita ad alcuni bambini: il cantante ripete che non si sa la motivazione per tale gesto e che, i tre commissari, verranno ricordati per questo fatto. Infine, la classifica dei Nuovi Mostri: Bennato imita Grillo, Barbara D’Urso si rivede in un vecchio clip musicale di Dolce Amaro, una signora che sostiene che è stata chiamata dalla redazione di Mi Manda RAI Tre. La signora sostiene che aveva contattato la redazione diversi mesi fa. Su Repubblica.it vi è l’esibizione di Fiorello tutt’altro che perfetta a causa dei problemi di vista, Paolo Fox che zittisce i suoi colleghi durante la spiegazione della settimana dei segni zodiacali ed un concorrente che fa una figura pessima in un reality show. Il podio è composto da Tina che litiga nuovamente con Gemma, al terzo posto, Albano e la sua popolarità ottenuta a Mosca, anche se viene scambiato per Celentano, fatto che si classifica al secondo posto: infine, al primo posto, il cane di Katia Ricciarelli che ulula mentre lei canta. Dopo gli errori di Tutti insieme appassionatamente, i due conduttori salutano e ricordano Ettore Scola, ricordandolo come grande regista sempre sorridente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori