Cambia la tua vita con un click/ Su Italia 1 il film con Adam Sandler, i riconoscimenti alla pellicola

- La Redazione

Cambia la tua vita con un click è il film che viene proposto oggi, domenica 31 gennaio 2016, sul piccolo schermo di Italia 1 dalle 19.20. Con Adam Sandler, vediamo la trama

Foto-Mediaset
Mediaset

Il film Cambia la tua vita con un click, in onda questo pomeriggio su Italia 1 a partire dalle 19.20, ha ottenuto riconoscimenti molto lusinghieri. L’attore protagonista Adam Sandler ha ricevuto diverse nomination al premio “Teen Choice Award” edizione 2006 tra cui quella relativa alla categoria “Migliore attore” tra i film di genere commedia. 

Cambia la tua vita con un click è il titolo di un film commedia di genere fantastico – drammatico uscito nel 2006 perla regia di Frank Coraci: la pellicola verrà trasmessa oggi, domenica 31 gennaio 2016, sul piccolo schermo di Italia 1. L’attore statunitense Adam Sandler recita il ruolo del personaggio principale, nel cast ci sono anche Kate Beckinsale, David Hasselhoff, Christopher Walken e Henry Winkler, l’attore diventato famoso per aver interpretato “Fonzie” nella fortunata serie televisiva americana “Happy Days”. Gli effetti speciali presenti nella pellicola sono John C. Hartigan, un grande artista del digitale nel campo televisivo e del cinema. La visione completa della pellicola richiede circa 107 minuti. Cambia la tua vita con un click è la storia di Michael Newman (Adam Sandler), un giovane architetto molto impegnato nel lavoro, tanto da trascurare la sua famiglia. Michael riceve in regalo da uno sconosciuto, Morty (Christopher Walken), un telecomando speciale in grado di riavvolgere il tempo rivivendo le situazioni, ma anche in grado di andare avanti. Premendo un semplice pulsante, quindi, può controllare la sua vita e Michael prima di ogni altra cosa vuole usare il telecomando per ottenere finalmente un avanzamento di carriera. Il suo sogno è diventare socio di Ammer (David Hasselhoff), il suo attuale datore di lavoro. Con l’aggeggio magico conclude grandi affari con aziende giapponesi e questo potrebbe portarlo a realizzare il suo sogno. Purtroppo scopre che per la promozione c’è da pazientare ancora per cui decide di usare il telecomando per saltare il tempo e per arrivare subito al giorno del suo agognato avanzamento di carriera. Purtroppo le cose si complicano: Michael perde il controllo del dispositivo, che va avanti da solo nel tempo. Ciò gli impedirà di veder crescere i suoi due figli, scoprirà di aver vissuto solo per il lavoro e capirà che è stato questo il motivo che ha indotto la moglie a lasciarlo per un altro uomo. La cosa peggiore è che, trascorrendo tanti anni in brevissimo tempo, Michael non è riuscito a stare più vicino a suo padre, che nel frattempo è morto, quindi usa il telecomando per ritornare all’ultima volta che ha visto il genitore ma la delusione è grande: suo padre aveva chiesto la sua compagnia e lui invece non lo aveva ascoltato. Preme il tasto del telecomando per ritornare al presente ma rivede Morty che dice di essere “l’angelo della morte” quindi, sempre grazie al telecomando, Michael cerca di raggiungere un luogo più piacevole. Gli anni scorrono con una velocità inaudita fino ad arrivare al giorno delle nozze di uno dei suoi figli durante il quale Michael si sente male e finisce in ospedale. Fortunatamente non è grave e quando suo figlio lo informa di aver rinunciato alla luna di miele per motivi di lavoro, vuole a tutti i costi fargli capire che la famiglia deve essere sempre al primo posto. Lascia l’ospedale ma per strada ha un malore e muore. Finale a sorpresa: Michael si ritrova nel negozio in cui ha ricevuto il telecomando in regalo da Morty ed è felice quando si rende conto che nulla è cambiato, la sua famiglia e suo padre ci sono ancora e stanno tutti bene. Il telecomando però c’è davvero, Michael lo butta nel secchio dei rifiuti e si precipita a casa dai suoi cari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori