BACIATO DALLA FORTUNA / Oggi su Canale 5 il film con Alessandro Gassman e Vincenzo Salemme (7 gennaio 2016)

- La Redazione

Baciato dalla fortuna, in onda stasera (7 gennaio 2016) su Canale 5, a partire dalle ore 21,11. Un film che narra Di un vigile di Napoli trasferito a Parma che sbanca alla lotteria.

mediaset
La prima serata Mediaset di oggi

-La pellicola in onda stasera su Canale 5 alle 21,11 è un film del 2011, diretto da Paolo Costella. Baciato dalla fortuna, è una commedia che si snoda nell’arco di cento minuti e vede protagonista Gaetano (Vincenzo Salemme), un vigile urbano originario di Napoli e costretto malvolentieri a trasferirsi a Parma, ove però incontra grandi difficoltà ad inserirsi in maniera adeguata in un contesto molto differente da quello in cui è nato.  Oltre alla difficoltà di ambientamento, l’uomo è poi costretto a fare i conti con i tanti debiti da cui è afflitto, che sono la diretta conseguenza di un vero e proprio principio di ludopatia. 

I debiti che stanno sommergendo Gaetano non gli impediscono di continuare a puntare su una combinazione al Superenalotto, la stessa che del resto gli è stata tramandata dal nonno, con l’evidente speranza di risolvere per questa via i suoi problemi. Ai debiti di gioco, peraltro, si affiancano poi quelli derivanti dal fatto che l’ex moglie (Paola Minaccioni) pretende gli alimenti concordati in sede giudiziaria al momento della separazione, mentre la sua attuale compagna, Betty (Asia Argento), che lavora come cuoca, non ha eccessivi scrupoli nel tradirlo con il superiore di Gaetano (Alessandro Gassman), un donnaiolo impenitente. Una sorte peraltro comune, visto che l’uomo non esita a sua volta a tradire Betty con altre donne, tra le quali anche la moglie di un collega, Nicola.A consolarlo parzialmente è comunque l’amicizia intrattenuta con alcune persone, tra cui Grazia Tirelli (Nicole Grimaudo), una psicanalista anche lei proveniente da Napoli e trasferitasi da breve tempo a Parma. Da sempre innamorata di lui, la donna gli chiede non appena arrivata di fargli da cavia, diventando il suo primo paziente in assoluto. Dopo la prima seduta con Grazia, però, Gaetano si dimentica di giocare la consueta schedina, proprio nel giorno in cui finalmente la combinazione giusta decide di uscire, con esito fragoroso. Naturalmente una volta venuto a conoscenza dei numeri, il vigile urbano ha una reazione molto particolare, svenendo e battendo con molta violenza la testa. Quando si risveglia, però, la memoria gli gioca un brutto scherzo, in quanto non si ricorda più di non aver giocato la schedina e convincendosi quindi di aver vinto. Pensando di essere stato lui il fortunato vincitore dei 120 milioni di euro effettivamente vinti nella città emiliana, Gaetano si dedica perciò ad una lunga serie di festeggiamenti e alla pazza gioia. Il suo convincimento è del resto reso ancora più tangibile dal fatto che tutti coloro che lo conoscono e che erano naturalmente al corrente della sua strana mania, iniziano a credere evidentemente che sia stato proprio lui a vincere al Superenalotto. A partire peraltro da Betty, la sua fidanzata, la quale non esita ad architettare un piano che prevede il matrimonio e la successiva fuga con il superiore di Gaetano, dopo averlo naturalmente tosato. L’equivoco verrà infine svelato con una ulteriore e sorprendente appendice finale: a vincere la cifra, infatti, è stata proprio Grazia, senza però dirlo a nessuno. Quando Gaetano viene a saperlo in maniera del tutto fortuita, decide così di sposarla, senza però dirle di essere venuto a conoscenza di quanto accaduto, mentre Betty, da lui abbandonata si consola con il suo amante. Anche per Gaetano, comunque, è in agguato una ulteriore sorpresa: Grazia, infatti, spinta dalla sua innata generosità, non ha esitato a devolvere quasi tutta la sua vincita ad una lunga serie di parenti e amici. Al vigile non resterà che consolarsi con il suo amore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori